Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Trapanese
Segesta, Tempio greco (2).jpg
Localizzazione
Trapanese - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Sito istituzionale

Trapanese è il territorio del circondario della città di Trapani in Sicilia.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Trapani — Capoluogo della provincia e città dove è possibile prendere il traghetto per le Isole Egadi.
  • Alcamo — Primo centro del Trapanese che incontra chi percorre l'autostrada "A29" da Palermo.
  • Calatafimi Segesta — luogo dove i Mille di Garibaldi sconfissero in battaglia le truppe borboniche in data 15 maggio 1860. A tre chilometri dal paese di Calatafimi si trova il tempio di Segesta.
  • Castellammare del Golfo — Sul golfo omonimo che si apre sul Mar Tirreno.
  • Erice
  • Gibellina — Distrutta nel 1968 dal devastante terremoto del Belice è stata ricostruita a una decina di chilometri di distanza richiamando architetti e artisti internazionali. Laddove c'era la città vecchia ora si trova un'opera di land art di Alberto Burri.
  • Marsala — Sede di un interessante museo archeologico con il reperto intatto di una nave punica, ma anche patria del famoso vino dolce Marsala.
  • Mazara del Vallo
  • San Vito Lo Capo — Tra i più rinomati centri balneari della Sicilia, si distende su una cala isolata tra il golfo di Bonagia e quello di Castellammare.

Altre destinazioni[modifica]

Riserve naturali

Isole

Siti archeologici

  • 1 Ruderi di Poggioreale — I resti della città distrutta dal terremoto del Belice nel 1968 sono oggi un'attrazione turistica.
  • 2 Selinunte — Il parco archeologico più grande d'Europa con i suoi templi a pochi passi dalla spiaggia.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di riferimento è quello di Trapani-Birgi che si trova a 13 chilometri a sud di Trapani, in direzione di Marsala, che dista anch'essa circa 13 chilometri da Birgi.

È servita anche dall'Aeroporto di Palermo-Punta Raisi, o Aeroporto Falcone e Borsellino, che si trova a 20 km da Alcamo in direzione di Palermo.

Pantelleria è servita direttamente dal locale aeroporto.

In auto[modifica]

Il trapanese è possibile raggiungerlo in auto da Palermo tramite l’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. L'A29, tramite la diramazione Alcamo-Trapani, giunge anche all'aeroporto di Trapani Birgi. Molto suggestiva la strada provinciale 21 (marittima) che attraversa tutta la costa da Trapani fino a Marsala, passando per le saline e per Mothia.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Cretto di Burri
  • 1 Cretto di Burri (cretto di Gibellina o Grande Cretto) (da Gibellina prendere la SS188 in direzione Santa Ninfa, poi imboccare la SS119 per poi svoltare nella SP5 seguendo le indicazioni). La grande opera di Alberto Burri è stata eretta tra il 1984 e il 1989 sulle rovine della vecchia Gibellina. Burri progettò un gigantesco monumento che ripercorre le vie e vicoli della vecchia città: esso infatti sorge nello stesso luogo dove una volta vi erano le macerie, attualmente cementificate dall'opera di Burri. Ogni fenditura è larga dai due ai tre metri, mentre i blocchi sono alti circa un metro e sessanta e ha una superficie di circa 80 000 metri quadrati, facendone una delle opere d'arte contemporanea più estese al mondo. Cretto di Burri su Wikipedia Cretto di Burri (Q3697109) su Wikidata


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Trapanese
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Trapanese
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.