Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Estremo Oriente > Cina > Cina del sudovest > Regione Autonoma del Tibet > Prefettura di Nyingchi

Prefettura di Nyingchi

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Prefettura di Nyingchi
Una strada di Zhamu (a Bomê)
Localizzazione
Prefettura di Nyingchi - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Prefettura di Nyingchi (林芝地区, Línzhī Dìqū) è una prefettura cinese del Tibet nella provincia della Cina del sudovest.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La prefettura di Nyingchi è ubicata nel corso inferiore del fiume Yarlung Zambo. Ad un'altitudine media di 3000 metri s.l.m.

Il monte Namjagbarwa e il fiume Yarlung Zangbo formano il più grande canyon del mondo, lungo 496,3 km con una profondità massima di 5.382 metri, ed è la più interessante di tutte le attrazioni turistiche della prefettura.

Cultura e tradizioni[modifica]

È sede di tibetani e diverse altre minoranze etniche come i Monbas e i Lobas, caratterizzati dalle loro particolari abitudini e costumi.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Bayi (八一镇) — Capoluogo della prefettura.
  • Contea di Bomê ((波密县; Bōmì Xiàn) — Vissuta per molto tempo in completo isolamento.
  • Contea di Mainling (米林县; Mǐlín Xiàn) — L'economia locale è sostentata dall'agricoltura e dall'industria forestale.
  • Contea di Nyingchi (林芝县; Línzhī Xiàn) — Si trova nel medio corso del fiume Yarlung Tsangpo.

Altre destinazioni[modifica]

  • Canyon del fiume Yarlung Zangbo — Il fiume Yarlung Zangbo fa una curva a forma di ferro di cavallo ai piedi del Monte Namjagbarwa, con l'acqua che lambisce la montagna rocciosa generando un frastuono assordante. Acqua che negli anni ha creato una miracolosa opera geografica che consiste in un immenso canyon lungo 496,3 km profondo oltre 5 km. Nel 1994, la scoperta di questo canyon da parte di scienziati cinesi, rimbombò in tutte le testate giornalistiche catalogandolo come il più grande canyon del mondo.
  • Lago Basum — Comprende il Basum Lake Holiday Resort, la prima località turistica del Tibet è nella contea di Gongbo Gyamda. Il resort è molto boscoso, e nel suo centro si trova il lago Basum incorniciato dalle vicine montagne.
  • Lago Ranwu — Il lago Ranwu è una fusione perfetta delle cime delle innevate Alpi svizzere e i ghiacciai e torrenti di Jiuzhaigou (una graziosa cittadina nella Cina centrale).
  • Parco nazionale del fiume Yarlong
  • Riserva naturale di Medog — La riserva naturale più grande della Cina con la giungla primitiva meglio conservata. Nella sua parte inferiore si trova in un'area di 460.000 ettari che digrada da nord a sud sul versante meridionale dell'Himalaya nella contea di Medog, a sud est del Tibet.


Come arrivare[modifica]

In autobus[modifica]

Bayi, la capitale della provincia Nyingtri, si può raggiungere con mezzi pubblici e privati ​​dalla stazione degli autobus pubblici di Lhasa. Autobus di grandi dimensioni compiranno il viaggio in circa nove ore al costo di 80¥, mentre le auto private consentono di ridurre il tempo di percorrenza in sole sei ore per circa 150¥. Entrambi, autobus e auto, non hanno orari di partenza pianificati, ma piuttosto partono quando sono pieni di passeggeri. Tecnicamente, è necessario un permesso speciale (Alien Travel Permit) per visitare la regione, ma non ci sono posti di blocco sulla Strada Statale 319 per Bayi o all'interno della stessa Bayi.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La zona compresa tra il monte Namjagbarwa e il fiume Yarlung Zangbo, oltre che alle minoranze etniche che la popolano, sono la più interessante di tutte le attrazioni turistiche della prefettura.


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.