Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Estremo Oriente > Cina > Cina del sudovest > Regione Autonoma del Tibet > Prefettura di Ngari

Prefettura di Ngari

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Prefettura di Ngari
Rovine dell'impero Guge
Localizzazione
Prefettura di Ngari - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Prefettura di Ngari (阿里地区, Ālǐ Dìqū) è una prefettura cinese del Tibet nella provincia della Cina del sudovest.

Da sapere[modifica]

Si tratta di un'area estremamente remota con quasi priva di infrastrutture di qualsiasi tipo e soprannominata "La vetta del tetto del Mondo".


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Shiquanhe (阿里; Ālǐ o Sengge Khambab) — Capoluogo della prefettura. Una piccola cittadina di nessun interesse per il turista, se non per rifornirsi di provviste e per fare una doccia calda.
  • Rutog (日土县; o Rudok) — Piccola città sulla frontiera del Tibet pittorescamente situata sul fianco di una collina.
  • Tholing (托林; Tuōlín o Tsanda) — Il monastero Tholing è stato importante per la diffusione del buddhismo in Tibet.

Altre destinazioni[modifica]

  • Monte Kailash — Il motivo per cui la maggior parte delle persone fanno un lungo viaggio verso questa parte del Tibet, è proprio il monte Kailash, che è la montagna più sacra per i tibetani.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]

I viaggiatori indipendenti tengano presente che generalmente la polizia di Ali rilascia permessi di viaggio senza problemi, l'unica difficoltà è che è che vi multeranno in assenza di un permesso. Multa e permesso permesso si aggirano intorno 400¥.

In auto[modifica]

Tipicamente un tour in Jeep consiste in un gruppo di alcune jeep e un camion di supporto. L'itinerario può subire deviazioni e imprevisti a causa di attraversamenti fluviali e dei guasti ai veicoli che spesso causano ritardi.

In autobus[modifica]

Qui spostarsi è una delle grandi difficoltà. Le uniche strade asfaltate sono a qualche chilometro a poca distanza da Sengge Khambab. Chi non fa parte di un tour in jeep, probabilmente finirà per viaggiare in camion. Questo è spesso molto costoso e finire nel retro del camion è un modo sgradevole di viaggiare in quanto non sarà possibile apprezzare lo spettacolare paesaggio. Inoltre potrebbe anche significare il restare bloccati per un paio di giorni, in attesa di un passaggio. Nelle zone più impervie, la strada potrebbe anche essere spazzata via restando inagibile per una settimana o due; in questi casi i cammelli sono stati usati come rimpiazzo a breve termine.

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Momo
  • Momo — Ravioli tibetani.


Sicurezza[modifica]

I principali problemi di sicurezza riguardano l'estrema lontananza della zona. Sempre portare con sé scorte di cibo per un paio di giorni quando si viaggia al di fuori di un villaggio, e portare un paio di litri di acqua quando si viaggia in camion. L'autista avrà probabilmente un grande contenitore, ma è meglio non essere dipendenti da esso. In estate può essere caldo quando c'è il sole, ma non appena è nuvoloso le condizioni potrebbero assumere tratti addirittura invernali. La grandine è comune e la neve non è insolita in piena estate. Portare un buon sacco a pelo e panni caldi.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.