Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Britannia e Irlanda > Regno Unito > Galles > Galles del nord > Gwynedd > Snowdonia

Snowdonia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Snowdonia
Snowdonia National Park
Castello di Dolwyddelan, luogo di nascita di Llywelyn il Grande
Localizzazione
Snowdonia - Localizzazione
Tipo area
Stato
Stato federato
Regione
Superficie
Anno fondazione
Sito istituzionale

Parco nazionale di Snowdonia (Eryri in gallese) è un parco nazionale situato tra le contee di Gwynedd e Conwy nel Nord del Galles.

Da sapere[modifica]

Laghi, montagne, castelli, cascate e getti di vapore vi offriranno qui una surreale esperienza degna delle migliori scene de Il Signore degli anelli. Tutte le indicazioni sono in doppia lingua (gallese e inglese), anche se il paesaggio, le consuetudini e gli oggetti di vita quotidiana che osserverete sono tra i più antichi della tradizione gallese, incluse pietanze, vestiari e utensili. Questa regione è molto conosciuta e apprezzata per la possibilità di fare escursioni in montagna, scalate, kayaking e altri sport.

Cenni geografici[modifica]

L'elemento centrale del parco e anche il suo eponimo è la montagna Snowdon, la più alta della regione (1085 metri). Il parco è per il Galles qualcosa di paragonabile al Lake District per l'Inghilterra. Il punto di forza del parco è la grande varietà di attrazioni naturali; il turista potrà passeggiare sulle coste sabbiose del Nord del Galles al mattino e il pomeriggio essere già sulla cima di una delle più alte vette della nazione.

I laghi sono l'altra importante risorsa del parco e dell'intera regione, tanto che da questi deriva molta dell'energia elettrica prodotta qui. Qui nascono anche alcuni fiumi importanti, come quello che bagna Liverpool e da qui deriva anche molta dell'ardesia con cui furono costruiti celebri edifici in tutta la nazione. Alcune cave di ardesia sono ancora oggi attive.

Gruppi montuosi[modifica]

castello di Harlech
  • Snowdon Group - è il gruppo maggiore, costituito dallo Snowdon (Yr Wyddfa in gallese), il Crib y Ddysgl, il Crib Goch e il Y Lliwedd.
  • Glyders e Tryfan - I due monti chiamati Glyders (Fach and Fawr) e il Tryfan sono i più belli e spettacolari. Questo gruppo comprende anche il Y Garn e l'Elidyr Fawr.
  • Carnedds - è il gruppo più a Nord, comprende i monti Carnedd Llewellyn, Carnedd Dafydd, Pen yr Ole Wen, Yr Elen.
  • Moelwyns - un gruppo minore, vicino a Blaenau Ffestiniog.
  • Cnicht, è chiamato il Cervino gallese, perché ricorda molto il monte alpino italiano per la sua forma.
  • Nantlle Ridge e Moel Hebog - posti all'estremità occidentale, separano Snowdonia da Lleyn.
  • Rhinogs - piccolo monte coperto di erica che rende difficili le passeggiate, si trova non lontano da Harlech, verso l'entroterra.
  • Cadair Idris e the Tarrens - montagne situate nell'estremo sud del parco, a sud di Dolgellau e più internate rispetto a Tywyn.

Flora e fauna[modifica]

Il parco nazionale Snowdonia è un vero e proprio paradiso per gli ornitologi a causa della massiccia presenza di poiane, falchi, gracchi, falchi pellegrini, tordi, merli, pettirossi, scriccioli, paridae, fringuelli, gufi, cuculi, ghiandaie e molto altro. Tuttavia, malgrado questa enorme ricchezza faunistica, esiste una sola riserva, la RSPB, e si trova a Mawddach Woodlands, sul bellissimo estuario del Mawddach tra Dolgellau e Barmouth.

Lago Bala, habitat naturale di alcune specie protette

Sul piano della flora, il parco è ancora più prezioso in quanto qui crescono specie uniche, proprio solo di questo luogo come ad esempio la Lloydia serotina, oggi specie protetta. Tra le specie animali protette, invece, trovaimo il Coregonus pennantii, un pesce della famiglia del salmone, universalmente conosciuto anche con il nome gallese di gwyniad, a testimonianza che proprio questa nazione, e precisamente il lago Bala, sia il suo naturale habitat. Oggi sono attivi molteplici progetti miranti a salvaguardare queste specie e a scongiurarne l'estinzione. Il Lago Bala, inoltre, è anche ritenuto la sede della variante gallese del mostro di Loch Ness, una creatura che qui chiamano Tegi.

Non mancano anche i mammiferi nel parco, tra i più importanti si annoverano pipistrelli, scoiattoli rossi, tassi, donnole e puzzole. Foche, focene, delfini e tartarughe, invece, fanno la loro comparsa solo di tanto in tanto.

Cenni storici[modifica]

Monte Y Garn

Il parco fu istituito nel 1951 e copre attualmente 2.142 km². L'intera area, oltre che essere nota per le bellezze naturali, è cara agli abitanti per le leggende che la vorrebbero l'ultima fortezza naturale dei principi di Gwynedd e di Llywelyn il Grande, l'ultimo vero grande re del Galles.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

C'è solo un piccolo aeroporto nella RAF Valley presso Anglesey (l'isola nel Nord Galles). Da qui ci vuole più o meno un'ora per raggiungere il parco. Altre possibili scelte per chi viene da lontano sono gli aeroporti di Manchester e Liverpool o altrimenti Birmingham. Dopodiché dovrete trovare degli autobus o treni per raggiungere la zona.

In auto[modifica]

La strada più comoda per raggiungere il parco è la A55 che scorre lungo la costa Nord con collegamenti con la M56 e M53 vicino Chester e con la A5 che si allontana dalla M54 a Shrewsbury che a Ovest conduce a Betws y Coed e a Nord-est a Bangor.

In nave[modifica]

In treno[modifica]

L'Arriva Trains Wales è la principale compagnia che collega le varie località gallesi. Ci sono, poi, diverse linee:

  • La linea North Wales Coast Line collega Manchester, Crewe e Londra con Llandudno (qui si può cambiare per la Conwy Valley Line), Conwy e Bangor.
  • La linea Conwy Valley Line che va da Llandudno, percorrendo la Conwy Valley, fino a Betws y Coed e Blaenau Ffestiniog, e connette anche la North Wales Coast line con le linee della compagnia Ffestiniog Railway.
  • La bellissima linea ferroviaria Cambrian Coast Line percorre un itinerario che inizia da Shrewsbury (in Inghilterra), attraversa Machynlleth, passa per la costa presso Tywyn e Barmouth, poi entra nel parco da Sud con le stazioni di Harlech (meravigliosa città, assolutamente da visitare) e Porthmadog, infine passando per la costa sud da Lleyn arriva a Pwllheli.

In autobus[modifica]


Permessi/Tariffe[modifica]

Non ci sono tariffe di entrate e/o uscita per il Parco di Snowdonia, né c'è bisogno di permessi particolari ma fate attenzione alle specie di flora e fauna protette. Raccogliere un fiore protetto o cacciare un animale protetto è vietato e potrebbe causarvi guai con le autorità.

Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

Vedi anche come arrivare

In autobus[modifica]

  • Bws Gwynedd opera su una fitta rete di collegamenti in tutto il parco nazionale, riuscendo a coprire quasi l'intera superficie. Alcune aree remote hanno solo collegamenti sporadici.

In auto[modifica]

Si può percorrere il parco anche in auto ma tenete conto che, eccetto la A55, tutte le strade solo a careggiata singola. In generale, però, le strade sono in ottime condizioni e viaggiare per conto proprio non crea particolari problemi se non fosse per il traffico che si crea nella stagione turistica.


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Llechwedd Slate Mines, Gwynedd LL41 3NB (a Blaenau Ffestiniog), +44 017 6683 0306. Ecb copyright.svg £14.95 (adulti). Simple icon time.svg 09:30-17:30. È una miniera di ardesia, vincitrice di più premi per mete turistiche ed è anche uno dei posti più conosciuti del Nord Galles. Vi occorrerà circa una mezza giornata per visitarla, dato che nei tunnel sotterranei sono state allestite delle mostre sulle condizioni dei minatori nel XIX secolo.
  • Dinorwig Power Station (A Llanberis). Si tratta di una centrale elettrica, un must per chi visita la zona. Si potranno visitare le caverne, le turbine e i tunnel tra i due laghi. È presente anche un bar dove ci si può rilassare nell'attesa che inizi il vostro tour guidato.

Castelli[modifica]

Nel parco, come già detto, ci sono anche alcuni castelli del XII e XIII secolo, costruiti ai tempi delle guerre tra gallesi e inglesi. Di quasi tutti i castelli si occupa un'associazione di salvaguardia storico-artistica: la Cadw. Tra i castelli maggiori si segnalano:

  • Castell y Bere
  • Dolbadarn
  • Harlech
  • Dolwyddelan


Cosa fare[modifica]

Treno a vapore presso Brynglas Station

Treni a vapore[modifica]

Un ottimo modo di visitare le zone più belle del parco è quello di salire a bordo di uno dei tanti treni a vapore ancora in funzione che effettuano itinerari pensati apposta per i turisti. Ve ne proponiamo alcuni qui di seguito:

  • Snowdon Mountain Railway, +44 084 4493 8120. Ecb copyright.svg 27£ (adulti), 18£ (ragazzi). Il treno parte da Llanberis e percorre un favoloso tragitto, inaugurato nel 1896 e lungo 4 miglia che vi porterà fin sulla vetta del monte Snowdon (1.066 metri). La durata del viaggio è di circa 2 ore e mezza.
  • Corris Railway (parte da Machynlleth), +44 016 5476 1701, @ . Ecb copyright.svg 6£ (adulti), 3,5£ (bambini). La linea risale al 1859. Compreso nel prezzo del biglietto avrete anche l'accesso al museo sulla storia della Corris Railway
  • 1 Ffestiniog Railway (linea da Blaenau Ffestiniog a Porthmadog), +44 017 6651 6000. Simple icon time.svg 10:10 - 12:55 (partenze). La Ffestiniog Railway è la più antica ferrovia a scartamento ridotto del mondo. Il viaggio, che si snoda per circa 13 miglia, vi porterà da Porthmadog alle cave di Blaenau Ffestiniog. I treni risalgono a più di 150 anni fa.
  • Talyllyn Railway, Tywyn, Gwynedd LL36 9EY, +44 016 5471 0472, @ . Su questa compagnia basta dire che è tanto famosa e antica da aver ispirato la commedia The Titfield Thunderbolt e compare nel libro per bambini "Railway series"

Escursioni e scalate[modifica]

Per coloro che invece sono più portati per lo sport, il parco con i suoi tanti monti è sicuramente un buon posto per escursioni e scalate. Lo Snowdon è scalato ogni anno da almeno 500.000 persone. Per coloro che vi si vogliono cimentare esistono dei percorsi appositi, tra i quali il Llanberis Path e il Rhyd Ddu path e il Snowdon Ranger Path. Ovviamente queste attività non sono per tutti e se non ne avete le capacità o non possedete la giusta attrezzatura, quest'esperienza può rivelarsi pericolosa.

Il Tryfan è una montagna davvero particolare; in prossimità della cima c'è un vuoto tra due rocce chiamate Adamo ed Eva. Per raggiungere la sommità è necessario saltare tra queste rocce e per - come dicono gli abitanti - "conquistare la libertà della montagna". Il salto non è di per sé difficile ma può rivelarsi pericoloso se non si è abituati alle alte quote.

Sport d'avventura[modifica]

  • Expeditionguide, +44 1248 681357. Questo ente offre corsi per coloro che vogliono imparare a scalare una montagna e organizza spedizioni guidate in compagnia di esperti.
  • Outward Bound Aberdyfi (Outdoor Activity Centre), +44 165 476 7464. È uno dei centri per escursioni outdoor più antichi del Regno Unito. Ha sedi anche in Cumbria e Scozia con corsi per ogni necessità (bambini, adulti, di famiglia)
  • Plas y Brenin, +44 016 9072 0214. Si tratta del National Mountain Centre e offre corsi e informazioni per ogni tipo di sport immaginabile in una zona di montagna, dallo sci ai corsi per scalare una montagna a quelli di canottaggio.
  • AC Adventures (a Tywyn), +44 1654 711 389. Centro gestito da esperti di avventure in montagna.
  • Rock Climbing Company, +44 1492 641430. Compagnia di scalatori con alle spalle una notevole esperienza.
  • Canolfan Tryweryn (The National Whitewater Centre) (a Frongoch, vicino al lago Bala), +44 167 8521 083. Associazione che organizza corsi di rafting (discesa fluviale) e canottaggio sul fiume Tryweryn. La corrente del fiume è controllata a monte, il che significa che le condizioni del fiume sono sempre previdibili e controllabili per un'esperienza unica ma sicura al tempo stesso.


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Halfway House Cafe sul percorso per Llanberis

Come nel resto del Regno Unito il punto di forza del parco sono i Pub. Anche i centri più piccoli dispongono di un pub che offre cibo, spesso locale ma sempre di ottima qualità. La campagna per la qualità del cibo gallese ha dato i suoi frutti qui e il cibo tipico della zona, a qualità altrove inimmaginabili, è diffusissimo. La maggior parte dei Pub servono anche il pranzo dalle 12:30 alle 14:30 e la cena dalle 17:30 alle 21:00 in un locale separato dal bar vero e proprio.

Oltre ai pub, spesso si incontrano anche caffè e piccole tavole calde che servono il pranzo e la cena e non di rado dei dolci fatti in casa. Solo nei grandi centri, invece, sarà possibile trovare dei fast-food o dei take-away.

Dove alloggiare[modifica]

Il parco, per la sua estensione, comprende numerosi centri. Ogni città/villaggio dispone di alcune possibilità di alloggio. Vi invitiamo a cercare in uno di questi posti:

Oltre questi segnaliamo anche:

  • Snowdonia Cottage Breaks, +44 1286 830327, @ . Il sito offre numerose possibilità di alloggio presso cottage, agriturismi o famiglie del luogo.
  • The Youth Hostels Association (YHA). L'associazione degli ostelli dispone di dozzine di ostelli associati situati all'interno o nelle immediate vicinanze del Parco nazionale. Molti sono locati al Nord, la parte più bella dell'area, dove si trova il monte Snowdon che da il nome al parco. Solo Kings hostel e Ffynonwen hoste, invece, si trovano al Sud.

Non dimenticate, però, che stiamo parlando di un Parco nazionale ricco di flora e fauna. Quindi, se ve la sentite, il miglior modo di vivere un soggiorno qui è sicuramente il camping. A questo proposito il Parco ha tantissimi posti dedicati agli amanti del campeggio. Se deciderete di non usufruire di queste zone campeggio predisposte, fate attenzione al fatto che pur trattandosi di un parco nazionale, qui molti campi sono privati e potreste avere problemi a trovare un posto per accamparvi che non violi la proprietà privata. Nulla però esclude che possiate parlare con i proprietari locali e ottenere il permesso di sistemarvi nel suo campo.

Sicurezza[modifica]

Formazioni rocciose

Il parco non ha particolari problemi di sicurezza e gli abitanti della zona sono abituati ai turisti. Dovrete, però, fare attenzione alla natura stessa sia intesa come animali che come pericoli derivanti dallo scalare montagne, soprattutto se vi imbatterete nella pioggia come molto spesso accade nel Galles. Ogni anno almeno 70 persone rimangono ferite durante le discese dai monti. Seguite, perciò il codice di sicurezza della montagna: Prima di avventurarti

  • Impara ad usare bene mappa e compasso
  • Impara a riconoscere i segni di una vicina pioggia o ricordati di consultare le previsioni meteo
  • Organizza tutto secondo le tue capacità
  • Impara almeno le tecniche di primo soccorso
  • Impara a riconoscere i pericoli della montagna
  • Familiarizza con il modo di vivere della gente del luogo

Quando parti

  • Non ti avventurare mai da solo
  • Lascia segni scritti dell'itinerario che intendi compiere e annota il tuo ritorno
  • Porta con te un vestiario adeguato
  • Porta con te mappa, compasso, torcia e cibo
  • Usa stivali adatti per la montagna
  • Sii sempre vigile
  • Non arrecare disturbo agli abitanti del posto o a chi sta facendo sport

In caso di neve

  • Portatevi una piccozza a persona
  • Portatevi una corda e imparate ad usare bene tanto la piccozza quanto la corda
  • Impara a riconoscere i pendii pericolosi


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene informazioni su come arrivare, sulle principali attrazioni o attività da svolgere e sui biglietti e orari d'accesso.