Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordorientale > Emilia-Romagna > Emilia > Appennino emiliano > Appennino parmense > Sasso

Sasso

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Sasso
Pieve di Sasso - Facciata
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Sasso
Sasso

Sasso è un centro dell Emilia-Romagna.

Da sapere[modifica]

Il paese è una frazione del comune di Neviano degli Arduini; si trova sull'Appennino ed è noto per la Pieve matildica che si trova su un cocuzzolo ai margini dell'abitato.

Cenni geografici[modifica]

Sasso è un piccolo centro sulle colline di Parma, da cui dista circa 40 km.

Come orientarsi[modifica]

Il segnaposto indica la posizione della Pieve di Sasso, su un cocuzzolo a margine della strada che conduce da Sasso a Scurano


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

Autostrada A1 Italia.svg

Casello autostradale di Parma sull'Autostrada del Sole

Strada Provinciale 80

Strada provinciale 80 di Scurano


In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Abside
  • 1 Pieve di Santa Maria Assunta. La Pieve di Sasso rientra nel novero delle numerose pievi matildiche che costellano l'Appennino parmense e reggiano. Non si deve dimenticare che Sasso dista solo una ventina di chilometri da Canossa, il Castello di Matilde di cui rimangono le rovine sulla parte destra dell'Enza, mentre Sasso si trova dalla parte sinistra del torrente. La pieve è già ricordata all'inizio del Mille, e pare che sia stata ricostruita sul finire del medesimo secolo per volontà di Matilde. È a tre navate con colonne tonde in cotto che sorreggono sei arcate; il soffitto è a capriate; il pavimento è in silice. Lastre di ornamento rappresentano i simboli degli Evangelisti, il leone di San Marco e l'Angelo di Matteo. Nell'abside ci sono affreschi consunti.
La vasca battesimale è del XII secolo ed è adorna di figure umane e di altre tipiche del bestiario medievale, quali il grifo. La facciata è divisa in tre parti da lesene sormontate da archetti pensili. Pare appartenere all'edificio più antico, di prima della ricostruzione matildica, l'antica torre che si trova dietro l'abside. La posizione della Pieve, isolata su un cocuzzolo e attorniata dal bosco, la rende particolarmente suggestiva. Poco discosto dalla chiesa, anch'esso solitario, si trova il piccolo cimitero di Sasso.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Agriturismo


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

  • Castelli del Ducato di Parma e Piacenza — Disseminati sull’appennino parmense e piacentino, ma presenti anche nella pianura a sorvegliare il confine naturale del Po, i numerosi castelli dell’antico Ducato di Parma e Piacenza caratterizzano tutta l’area. Baluardi militari in origine, molti di essi hanno mantenuto l’aspetto di rocca inaccessibile, molti hanno via via trasformato la loro natura bellica in raffinata dimora nobiliare; tutti perpetuano nel tempo l’atmosfera di avventura, di favola e di leggenda che da sempre è legata ai castelli, in molti dei quali si narra della presenza di spiriti e fantasmi.


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.