Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Spagna > Spagna centrale > Castiglia e León > Provincia di Valladolid

Provincia di Valladolid

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Provincia di Valladolid
Castello di Peñafiel
Localizzazione
Provincia di Valladolid - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Provincia di Valladolid - Stemma
Provincia di Valladolid - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Valladolid è una provincia della Castiglia e León nella Spagna centrale.

Da sapere[modifica]

Castello di La Mota (Castillo de la Mota)
Processione della Settimana Santa a Valladolid

È il centro economico della comunità autonoma di Castiglia e León.

Cenni geografici[modifica]

Confina con le province di León e Palencia a nord, di Burgos a est, di Segovia e di Ávila a sud, di Salamanca a sud-ovest e di Zamora a ovest.

Quando andare[modifica]

La provincia gode di un clima continentale.

Cenni storici[modifica]

Nel XV/XVI Secolo la città di Valladolid era la capitale del Regno di Castiglia. In quel periodo vennero edificati un certo numero di castelli e fortificazioni, tra cui il Castello di La Mota di Medina del Campo.

Cultura e tradizioni[modifica]

In molte città della provincia hanno luogo le processioni della Settimana Santa, come nel capoluogo Valladolid e a Medina del Campo.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • 1 Laguna de Duero — Città industriale circondata da foreste di pini a circa 7 km da Valladolid.
  • 2 Medina de Rioseco — Un borgo fortificato, fiorente nel medioevo.
  • 3 Medina del Campo — È il centro principale della Rueda, un'importante area che per secoli si è dedicata al vino.
  • 4 Peñafiel — Famosa per il suo imponente castello che svetta dall'alto di una collina.
  • 5 Simancas — Situata sulla riva destra del río Pisuerga, Simancas è dominata da un castello reale, sede degli archivi di stato dall’epoca di Filippo II.
  • 6 Tordesillas — Graziosa cittadina sulla riva destra del Duero, famosa per il celebre trattato firmato il 7 giugno 1494 tra Spagna e Portogallo con la mediazione di Papa Alessandro VI. Il trattato stabiliva le zone di influenza delle due potenze nel nuovo mondo.
  • 7 Valladolid — Capoluogo provinciale Valladolid è una città molto vivace grazie anche alla presenza di una nutrita schiera di studenti che frequentano la locale università.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Mandorle candite

La cucina della provincia di Valladolid è tipicamente castigliana, anche se con qualche variante. La regione settentrionale di Tierra de Campos è rinomata per la produzione di formaggi di pecora in particolare del formaggio di Villalón (queso de Villalón), stagionato o semi-stagionato.

Sono comuni anche le zuppe di aglio, gli stufati (cocidos) a cottura lenta e le lenticchie in umido (Lenteja pardina). Nel campo della pasticceria spiccano il Mantecado de Portillo e le tradizionali mandorle candite (almendras garrapiñadas), una specialità di Medina de Rioseco.

Bevande[modifica]

I vini DOC di Rueda erano i vini della corte al tempo dei Re Cattolici. Per la loro preparazione, viene utilizzato il vitigno Verdejo e, in misura minore, l'uva Sauvignon. Possono essere bianchi, frizzanti, rossi, rosé e liquorosi. I vini DOC Toro sono principalmente bianchi, rosa e rossi, quelli a denominazione di origine Tierra de León sono bianchi, rosa e rossi. Una menzione meritano anche i rosé doc di Cigales.

Valbuena de Duero, nella regione viticola di Ribera del Duero, è sede di una celebre azienda vinicola, le "Bodegas Vega Sicilia", fondata nel 1848 da un imprenditore basco.

Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.