Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Piemonte > Arco alpino piemontese > Pisano (Italia)

Pisano (Italia)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Pisano
Pisano
Panorama
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Pisano (Italia)
Pisano
Sito istituzionale

Pisano è una città del Piemonte.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Pisano è contornata da un paesaggio collinare. Il comune di pisano fa parte della provincia di Novara e dell'Alto Vergante. È caratterizzato da una vigorosa industria florovivaistica, pertanto vi sono numerose colture dedicate a tale attività che contraddistinguono questa zona.

Cenni storici[modifica]

Non si ha una data di nascita certa di questo villaggio. In epoca romana pare esistesse già un nucleo abitativo.Nel 1986 è stata rinvenuta una moneta bronzea di età imperiale. Il borgo riporta segni evidenti di un trascorso medievale, in particolare nei piccoli vicoli che si articolano dalla piazza centrale. Pisano nel 1557 si trovava sotto il dominio delle signorie viscontea e borromea. Nel 1928 a Pisano furono aggregate come frazioni Corciago, Tapigliano e Colazza. Nel 1950 le prime due passarono al comune di Nebbiuno e nel 1955 Colazza divenne autonoma.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La chiesa di Sant'Eusebio accanto al palazzo municipale.
  • 1 Chiesa di Sant'Eusebio. chiesa di Sant'Eusebio (Q54945573) su Wikidata
  • 2 Monumento ai Caduti. monumento ai caduti (Q54945513) su Wikidata
  • 3 Oratorio della Madonna dei Sette Dolori e delle Sette Allegrezze.
  • 4 Sasso del Diavolo. Sasso del Diavolo (Q55078941) su Wikidata
  • Edicola della Vergine col Bambino (inglobata nel muro di una vecchia cascina situata sulla strada provinciale del Vergante).
  • 5 Edicola della Madonna di Loreto, via Umberto I (Angolo via della Fontana).
  • 6 Cappella di Sant'Antonio, via Regina Margherita (Angolo via dei Chiosi).


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Il Sasso del Diavolo.
  • Trekking. Il comune di Pisano è rinomato tra gli appassionati di trekking. Qui, si snoda la tappa n14 del sentiero Novara (F1) ed è inserito in una rete di percorsi ciclo pedonali noti come "Vie Verdi Per Percorrerepiano". Attraverso tali sentieri è possibile raggiungere il vecchio lavatoio di Fosseno. La sua deviazione conduce al "Sass Priatècia" (meglio noto come "Sasso del Diavolo"). Il masso riporta delle incisioni, risalenti probabilmente all'epoca celtica.


Acquisti[modifica]

  • 1 Centro commerciale Le Camelie.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Cafè della Piazza, Piazza Vittorio Veneto.
  • 2 Circolo operaio di Pisano, Via per Meina, 2.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.