Scarica il file GPX di questo articolo

(Reindirizzamento da Olanda settentrionale)
Europa > Benelux > Paesi Bassi > Paesi Bassi occidentali > Olanda Settentrionale

Olanda Settentrionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Olanda Settentrionale
Broek in Waterland
Localizzazione
Olanda Settentrionale - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Olanda Settentrionale - Stemma
Olanda Settentrionale - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Olanda Settentrionale (Noord-Holland) è una provincia dei Paesi Bassi occidentali.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Amstelland — La capitale Amsterdam (e tutto il suo circondario), nota per i suo canali, architettura e la cultura liberale.
      Gooi en Vechtstreek — Un area affluente nota come il "giardino di Amsterdam" piena di opportunità per i ciclisti.
      Kennemerland — Dune, spiagge e parchi nazionali, come anche città storiche.
      Penisola dell'Olanda Settentrionale — Una grande parte della penisola ha una cultura distinta e un dialetto noto come "West Fries". È un area storica nota per la sua storia associata alla VOC (la Compagnia olandese delle Indie orientali).
      Texel — La più grande delle Isole Frisone Occidentali, un popolare centro balneare estivo.
      Zaanstreek-Waterland — L'Olanda delle cartoline con tipiche case olandesi, polder, zoccoli e mulini.

Centri urbani[modifica]

  • Haarlem — Città di musei con un piacevole centro storico.
  • Aalsmeer — Immersa tra estese coltivazioni di tulipani.
  • Alkmaar — Storica città, popolare per il suo mercato del formaggio.
  • Amsterdam — Un vero e proprio magnete per turisti grazie alla sua impressionante architettura, i romantici canali (grachten), i musei e la trasgressiva vita notturna.
  • Edam — Piccolo centro famoso per la produzione e il commercio dell'omonimo formaggio ma anche per il suo centro storico d'impronta medievale.
  • Hilversum — Conosciuta come la "città dei media", con foreste e architettura moderna da esplorare.
  • Hoorn — Antico porto commerciale.
  • Zaandam — Una conurbazione di 7 villaggi che però ha conservato il fascino dei paesaggi rurali.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Broek in Waterland — Suggestivo villaggio tra canali e giardini, tra i più visitati dei Paesi Bassi.
  • 2 De Rijp — Grazioso villaggio prospero sin dal medioevo per la pesca e la conservazione delle aringhe. La chiesa grande (Grote Kerk) è famosa per le sue vetrate policrome del XVII secolo.
  • 3 Durgerdam — Ad appena 7 km dal centro di Amsterdam, Durgerdam è un villaggio di soli 400 abitanti, costruito sulla diga dell'IJsselmeer. Conserva un gran numero di case in legno del XV secolo che contrastano fortemente con i moderni caseggiati della periferia di Amsterdam che si profilano minacciosi sul suo orizzonte.
  • 4 Muiden — Villaggio a una quindicina di km da Amsterdam, famoso per un suggestivo castello medievale che sorveglia la foce del fiume Vecht.
  • 5 Naarden — Un magnifico esempio di città-fortezza, tra le meglio conservate d'Europa
  • 6 Spaarndam — Pittoresco borgo medievale nei pressi di Haarlem.
  • 7 Zandvoort — Una stazione di villeggiatura con un villaggio vacanze della Centers Park.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Castello di Muiden
Castello Radboud
  • 1 Castello di Muiden (Muiderslot). Uno dei più famosi castelli olandesi in suggestiva posizione sulla foce del fiume Vecht. Attualmente il Muiderslot è un museo nazionale (Rijksmuseum). Gli interni del castello, le stanze e le cucine sono stati restaurati e riportati all'aspetto che avevano nel XVII secolo. Molte stanze oggi ospitano una collezione di armi e armature. Muiderslot su Wikipedia Muiderslot (Q2426916) su Wikidata
  • 2 Castello Radboud (Kasteel Radboud). Un castello del XIII secolo eretto per contrastare l'avanzare dei Frisi. Castello di Radboud su Wikipedia Castello di Radboud (Q1013565) su Wikidata


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti