Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Milano ovest
(Milano)
Chiesa di Santa Maria delle Grazie, patrimonio dell'UNESCO
Stato
Regione

Milano ovest è un distretto della città di Milano.

Da sapere[modifica]

Milano ovest è la parte della città che abbraccia il suo unico patrimonio dell'umanità UNESCO, che comprende il famoso affresco dell'Ultima cena. Altre attrazioni sono un cimitero monumentale, e il vecchio centro fieristico dove si potrebbe finire se si sta visitando Milano in viaggio d'affari.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Milano Cadorna è il capolinea per il Malpensa Express dall'aeroporto di Milano Malpensa

Milano ovest include l'hub principale della rete ferroviaria Trenord:

  • 1 Stazione di Milano Cadorna.

La metropolitana è un modo conveniente per raggiungere maggior parte dei punti di interesse in questo settore. Un bel paio di fermate sulla linea rossa (M1) della metropolitana sono situate nella parte occidentale di Milano. Linea verde (M2) porta a Cadorna, non lontano dal Parco Sempione e Santa Maria delle Grazie.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Musei[modifica]

  • 1 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Via S. Vittore (Raggiungibile in bus o metro, M2: stazione Sant'Ambrogio). Ampio museo con molte sezioni tra le quali ricordiamo quella dedicata all'aviazione, alle navi e ai sottomarini, ai treni e ai mezzi di trasmissione dei dati. Per visitare il sottomarino Toti è obbligatorio prenotare (sono ammesse a bordo 6 persone per volta), ma la visita è sicuramente molto interessante. Il museo è ospitato in un ex monastero, San Vittore al Corpo. Sono inoltre disponibili visite guidate e laboratori per i più piccoli.
  • 2 Triennale di Milano, Via Alemagna (bus 61; metro M2 stazione Cadorna-Triennale; o camminando attraverso Parco Sempione dal Castello Sforzesco). Museo di design e architettura, ha sempre 4/6 mostre sul tema del design, fotografia o arte moderna, almeno 1/2 delle quali sono sempre a ingresso gratuito.
  • 3 Acquario civico di Milano, Viale Gadio 2, +39 02 88 44 5392, @ . Ospitato in un edificio in stile Liberty, l'acquario è stato costruito per l'Esposizione universale milanese del 1906 ed è stato restaurato nel 2003. Il nuovo percorso espositivo dell'Acquario racconta la storia dell'acqua da quando le precipitazioni atmosferiche confluiscono in un torrente montano fino ad arrivare al mare, attraverso i principali ambienti che si formano.
Santa Maria delle Grazie

Chiese e altri edifici[modifica]

Ultima cena di Leonardo
Certosa di Garegnano - interno
  • Attrazione principale UNESCO 4 Santa Maria delle Grazie, Via Giuseppe Antonio Sassi, 3 (tram 20-24-29-30; metro M2 stazione Cadorna, o M1 stazione Conciliazione), +39 02-8942-1146. Ospita la famosa Ultima Cena (Cenacolo Vinciano) di Leonardo da Vinci. Meglio prenotare i biglietti alcuni mesi prima della visita. Le prenotazioni cancellate vengono vendute ogni mattina dalle 8:15 (se ce ne fossero è meglio di presentarsi di persona). La chiesa e gli affreschi sono iscritti alla lista dei Patrimoni Mondiali dell'UNESCO. Chiesa di Santa Maria delle Grazie (Milano) su Wikipedia chiesa di Santa Maria delle Grazie (Q244952) su Wikidata
  • Attrazione principale UNESCO 5 Ultima Cena (Leonardo da Vinci) (Cenacolo Vinciano), Piazza Santa Maria delle Grazie, 2 (Ingresso a lato Chiesa di Santa Maria delle Grazie - tram 20-24-29-30; metro M2 stazione Cadorna, o M1 stazione Conciliazione), +39 02 80294401, @ . Ecb copyright.svg Biglietti con prenotazione obbligatoria: tel. +39 02 92800360 oppure online - INTERO: € 10,00 (+ € 2,00 per diritto di prenotazione) - RIDOTTO: € 5,00 (+ € 2,00 per diritto di prenotazione) - Visite guidate: prenotazione tel. +39 02 9280036002 o +39 02 92800360. Simple icon time.svg I turni di visita durano 15 minuti per un numero massimo consentito di 30 persone per volta. Dal martedì alla domenica: 8.15 - 19.00 orario continuato (ultimo ingresso 18.45) - Chiusura: ogni lunedì, 1° gennaio, 1° maggio e 25 dicembre. Il Cenacolo è un dipinto parietale ottenuto con una tecnica mista a secco su intonaco (460×880 cm) di Leonardo da Vinci, databile al 1495-1498 e conservato nell'ex-refettorio rinascimentale. Si tratta della più famosa rappresentazione dell'Ultima Cena, capolavoro di Leonardo e del Rinascimento italiano. Ultima Cena (Leonardo) su Wikipedia Ultima Cena (Q128910) su Wikidata
  • 6 Certosa di Garegnano, Via Garegano 28. La Certosa di Garegnano ospita i frati cappuccini e affreschi XVI secolo.
  • 7 Palazzo del Sole 24 ore, Via Monte Rosa 91. Un edificio per uffici che ospita la rivista economica Sole 24 Ore. Un esempio di architettura moderna italiana.
  • 8 Deposito Tranviario Messina, Via Messina 39. Il deposito tram è un esempio di architettura industriale italiana del XX secolo con un imponente soffitto formato da una griglia di ferro.
  • 9 Villa Simonetta, Via Stilicone 36. . Villa patrizia rinascimentale, fu edificata alla fine del XV secolo e poi più volte ampliata e ristrutturata. Oggi la villa è di proprietà comunale e sede della Civica scuola di Musica "Claudio Abbado". Al corpo principale della villa, rettangolare, furono aggiunte già nel XVI secolo due ali laterali porticate che conferirono alla villa l'attuale pianta a U. Successivamente venne anche aggiunto il loggiato che oggi ne caratterizza la facciata. La villa ha funzionato come fabbrica di candele, teatro dell'opera e ospedale, adesso ospita una scuola di musica.
  • 10 Arena Civica Gianni Brera, viale Giorgio Byron, 2. opera dell'architetto neoclassico Luigi Canonica, è un impianto sportivo polifunzionale inaugurato il 18 agosto 1807, tuttora uno dei più notevoli monumenti della città.

Monumenti[modifica]

Arco della Pace
  • 11 Cimitero Monumentale. Vecchio cimitero di Milano in stile neoclassico. Pieno di sontuose sculture, mausolei e imponenti monumenti. Merita una visita! Cimitero Monumentale di Milano su Wikipedia cimitero monumentale di Milano (Q608405) su Wikidata
  • 12 Arco della Pace (Porta Sempione) (Nell'angolo a nordovest di Parco Sempione). L'arco di trionfo della pace si trova nel punto in cui stava una delle sette porte della città di Milano. Prima l'arco era noto come Porta Giovia ed era situato vicino al centro della città. Porta Sempione significa "Porta verso Sempione", e un tempo la strada che portava sul passo del Sempione a Parigi attraversava questa porta. L'attuale porta fu costruita all'inizio del XIX secolo e da li in poi è stato battezzato come Arco della Pace.
  • 13 Torre Branca - Parco Sempione, Torre Branca, viale al Parco Luigi Camoens. La Torre Branca è una costruzione in acciaio situata all'interno del Parco Sempione a Milano. Con i suoi 108,60 metri è la decima struttura accessibile più alta della città. La torre ha forma tronco-piramidale a sezione esagonale ed è costruita interamente in tubi di acciaio Dalmine. Venne inaugurata col nome di "Torre Littoria". Oggi un modernissimo impianto ascensore posto al centro della torre permette la salita sulla cima belvedere coperta a cinque visitatori per volta in meno di 1 minuto, ed è avvolto da una scala per manutenzione ed emergenza.

Parchi[modifica]

  • 14 Parco Sempione (Alle spalle del Castello Sforzesco. Raggiungibile dalle stazioni Cairoli, Lanza, Cadorna o Moscova a seconda del lato del parco in cui ci si deve dirigere). Un grande spazio verde e uno dei più famosi e popolari della città. Giardino paesaggistico progettato in stile neoclassico, in cui si è possibile trovare: un lago, l'arco di pace, un anfiteatro romano, una torre (che oggi ospita il Just Cavalli Hollywood) e diverse altre cose interessanti. Un piacevole e rigoglioso posto per godersi una passeggiata in qualsiasi periodo dell'anno.
Corso Magenta

Strade, piazze e aree[modifica]

  • 15 Corso Magenta (Le stazioni metro più vicine sono Conciliazione, Cadorna, Cairoli e Cordusio). Una strada elegante e signorile, nella parte nord-ovest di Milano. Contiene sofisticate caffetterie e negozi, e anche alcuni bei palazzi, soprattutto barocchi, in particolare il Palazzo Litta; uno dei migliori esempi di architettura milanese del XVIII secolo, e anche un luogo in cui Napoleone trascorse un po' di tempo. È molto vicino al Corso la famosa chiesa e il convento di Santa Maria delle Grazie, dove si trova l'Ultima Cena di Leonardo da Vinci.
  • 16 Piazzale Luigi Cadorna (Stazione Cadorna FN). Una normale piazza di medie dimensioni, nel centro di Milano con la moderna Stazione Nord e alcuni bei palazzi, ma soprattutto con una serie di particolari sculture moderne al centro.
  • 17 Chinatown. Non grande o famosa come quelle di Londra o New York, ma anche Milano ha la sua Chinatown, risalente al 1920.


Area CityLife[modifica]

Questa zona (attualmente in costruzione, con fine lavori prevista nel 2015) sarà composta da grattacieli e da edifici residenziali e commerciali, inoltre più della metà della superficie sarà dedicata ai parchi. Parte di questo progetto sarà anche un Museo di Arte Contemporanea. Una nuova fermata della metropolitana (Tre Torri) su un prolungamento della linea M5 collegherà questa zona al centro della città.

  • 18 Hadid Residences. Progettati da Zaha Hadid e completati, ma non ancora in uso.
  • 19 Libeskind Residences. Progettati da Daniel Libeskind e le costruzioni sono state completate.
  • 20 Torre Isozaki (The Straight One - Il Dritto). Al momento non è accessibile e non ancora del tutto completato, ma dal momento che è di 207 m di altezza con 50 piani si può vedere da lontano. Progettato da Arata Isozaki.


Cosa fare[modifica]

  • 1 Torre Branca (Via Camoens, nei pressi della Triennale, all'interno Parco Sempione). Ttorre di 108 m di altezza, costruita nel 1933 e progettato dall'architetto Giò Ponti. Da qui è possibile avere una discreta vista su Milano.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Bar Bianco, Viale Enrico Ibsen, 4 (Dentro Parco Sempione), +39 02 8699 2026, @ . Ecb copyright.svg Si paga solo in contanti. Frequentato da gente rivestita con abiti di Gucci e similari. Qua le feste sono all'ordine del giorno.
  • 2 Frescobar, Via Bramante 9 (Area Chinatown).
  • 3 Il Saloon, Via Niccolini 24 (Area Chinatown).
  • 4 Honky Tonks, Via Fratelli Induno, 10 Fiera (Vicino Corso Sempione), +39 02 3452562. Simple icon time.svg Lun-Sab 18:00-2:00. Non esattamente un bar country come il nome potrebbe suggerire, una descrizione più accurata includerebbe un salone fumante con musica jazz in sottofondo. Le bevande sono ben fatte e servono anche cibo in stile Tex-Mex.
  • 5 Roialto, Via Piero della Francesca 55, +39 02 3493 6616. La sua blanda facciata nasconde un vero gioiello di un cocktail bar/ristorante. Si tratta di un luogo molto popolare per un drink dopo lavoro, o anche un drink pre-club, se si sta andando a ballare in un posto come il Gattopardo.
  • 6 Bar Magenta, Via Carducci 13 (All'angolo di Corso Magenta).


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Pizzeria Da Giuliano, Via Paolo Sarpi 60 (Nella parte più occidentale della strada), +39 02 341 630. Bella e accogliente pizzeria con ottime pizze cotte a legna, grandi e piuttosto spesse. È possibile scegliere i vostri ingredienti e avere in pochi minuti la propria pizza.

Prezzi medi[modifica]

A Milano ovest si può trovare una fitta concentrazione ristoranti in 2 Via Ravizza. In un tratto di 200 metri ci sono più di 30 diversi ristoranti (italiani, sudamericani, cinesi, fusion e altri) così come pizzerie e locali da asporto. È per questo che la gente del posto la chiamano Via Rapizza.

Prezzi elevati[modifica]

  • 3 Just Cavalli Hollywood, Via Luigi Camoens (Metro: stazione Cadorna, ma anche Lanza è abbastanza vicina. Dentro la Torre Branca a Parco Sempione), +39 02 311817. Just Cavalli Hollywood è frutto dello stilista Roberto Cavalli. Come antipasto, si può trovare formaggi, tartara di tonno, prosciutto di Parma, e caviale, mentre come portata principale, si può mangiare piatti di spaghetti, risotto, gnocchetti con granchio, diverse forme di frutti di mare, carne di vitello, bistecche, e le diverse insalate. Contiene anche alcune piste da ballo e tre bar.
  • 4 Trattoria da Armando, Via Marghera, 34, +39 02 4813482.


Dove alloggiare[modifica]

Villa Simonetta

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

  • 6 Hotel Capitol, Via Cimarosa, 6 (Situato vicino al centro fieristico, al quartiere finanziario, al terminal dell'aeroporto navetta e alla stazione della metropolitana), +39 02 438591, fax: +39 02 43859700, @ . Hotel 4 stelle con 66 camere.


Come restare in contatto[modifica]


2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita al distretto. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).