Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Germania > Germania orientale > Sassonia-Anhalt > Magdeburgo

Magdeburgo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Magdeburgo
Magdeburg
Veduta dall'Elba
Stemma
Magdeburgo - Stemma
Appellativi
Stato
Stato federato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Germania
Magdeburgo
Magdeburgo
Sito del turismo
Sito istituzionale

Magdeburgo, in tedesco Magdeburg, in basso tedesco Meideborg, nota in italiano anche come Madeburgo, è una città della Germania, capitale della Sassonia-Anhalt.

Da sapere[modifica]

Magdeburgo, capitale della Sassonia-Anhalt, uno dei Land tedeschi un tempo parte della Germania Est, è famosa per il proprio consistente patrimonio storico-artistico, tra cui spicca il Duomo con la tomba di Ottone I, primo imperatore del Sacro Romano Impero e la Grüne Zitadelle, opera grandiosa dell'architettura moderna. Sul suo territorio, secondo per estensione nella Sassonia-Anhalt dopo quello di Halle, sono presenti due università: la Otto-von-Guericke-Universität Magdeburg e la Hochschule Magdeburg-Stendal ed è sede di una diocesi cattolica e una evangelica.

La città ha festeggiato, nel 2005, i suoi primi 1200 anni dalla fondazione, e dal 2010 ha adottato il soprannome di Ottostadt, la città di Ottone.

Cenni geografici[modifica]

La città è ubicata, ad una quota di circa 50 metri, a metà del corso del fiume Elba, sul bordo orientale del Magdeburg Börde. Si trova al centro della Region Magdeburg, nota anche come Elbe-Börde-Heide. La città si sviluppa principalmente sulla sponda occidentale del fiume, sopraelevata rispetto al corso d'acqua e denominata Domfelsen, formata da arenaria e siltite del Rotliegend e rappresentante il prolungamento delle colline sassoni note come Flechtinger Höhenzug. Magdeburgo è quindi una delle poche città del Bassopiano germanico ad essere fondata sulla roccia, ma, oltre ad occupare la porzione rocciosa, si è anche sviluppata su di un'isola allungata tra lo Strom-Elbe e l'Alten Elbe e sulla sponda orientale della piana del fiume. Magdeburgo detiene subito dopo Hannover, tra le 50 principali città tedesche, la maggior quota di verde pubblico nelle aree urbane.

Quando andare[modifica]

 Clima gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
 
Massime (°C) 3,2 4,5 8,9 13,6 19,2 21,6 23,8 24 19,3 13,9 7,5 4,3
Minime (°C) -2,1 -2 1 3,4 7,8 10,8 12,6 12,4 9,5 5,5 1,7 -0,6
Precipitazioni (mm) 32,2 26,8 37,9 34,5 45,4 61,4 47,7 51,2 37,6 31,9 33,8 42,5

Dal mese più secco e piacevole (marzo), a quello più afoso e piovoso (luglio), la città offre tutto l'anno ma particolarmente nel periodo primaverile-estivo tantissime attività per ogni tipo di visitatore.

Cenni storici[modifica]

Sorta in una zona probabilmente già abitata nel periodo paleolitico, la città attuale viene menzionata per la prima volta durante l'anno 805 in un documento del regno di Carlo Magno con il nome di Magadoburg che nell'antico dialetto sassone significava "Il borgo della vergine" (da Magath, ovvero "vergine", e Burg, ovvero "borgo fortificato").

Il periodo d'oro della città fu senz'altro il medioevo e in particolare il IX secolo, quando divenne città imperiale, sede dell'imperatore Ottone I che qui fece edificare il suo palazzo, tutt'oggi visitabile.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Magdeburgo è divisa dal punto di vista amministrativo in oltre 40 distretti, anche se d'importanza storica-artistica sono solamente quelli centrali ad attirare l'attenzione dei visitatori che qui trovano concentrate gran parte delle bellezze della città.

Oltre al centro storico, la Altstadt, tutto sommato abbastanza piccolo se confrontato con quello di altre città delle sue dimensioni, importante è il quartiere di Stadtfeld Ost, direttamente a destra (Est) della stazione centrale. Stadtfeld Ost è stato per molto tempo un quartiere poco amato dagli abitanti quanto dai turisti in quanto costituito da edifici quasi tutti antichi che versavano fino alla fine degli anni '80 in cattive condizioni. Nell'ultimo ventennio Magdeburgo ha approvato una lunga serie di opere di restauro che hanno ridonato splendore a questo quartiere, oggi quartiere esclusivo per la gran quantità di pub e locali giovanili (e non solo) in edifici storici ma completamente restaurati. Simmetricamente a quest'ultimo sorge a sinistra del centro il quartiere di Statfeld West, quartiere abbastanza moderno e occupato per la maggior parte da negozi e abitazioni. Le periferie Nord e Sud di Magdeburgo sono veri e propri centri indipendenti, se non dal punto di vista amministrativo, almeno nella mentalità dei loro abitanti. Il quartiere a Sud-ovest del centro, Südenburg (borgo Sud) con le sue ampie strade e i suoi viali alberati ospita numerosi edifici storici e sedi dei vari Ministeri. Qui si trovano anche alcune attrazioni risalenti al periodo dell'occupazione sovietica. Spostandosi dal centro in direzione Sud, a destra dell'enorme Leipziger Straße si incontra il quartiere pittoresco di Buckau. Un tempo - e non a torto - quartiere malfamato di Magdeburgo, Buckau ospitava tutta una serie di industrie leggere e pesanti, oggi utilizzate come musei (ad esempio il Museo della Tecnica) e collettivi d'arte. Non di rado i migliori concerti ed eventi giovanili vengono ospitati proprio in questo quartiere che dispone ancora di una sua stazione ferroviaria, non lontana dalla celebre Bunte Straße (la strada colorata). A Nord di Magdeburgo, infine, trovano spazio i quartieri di Alt Neustadt e Neu Neustadt, i cui nomi sono traducibili rispettivamente con "Vecchia città nuova" e "Nuova città nuova". Neustadt (città nuova) era la frazione a Nord di Magdeburgo, poi assorbita nel tessuto cittadino e infine divisa in una parte chiamata "vecchia" e una, sorta di recente, chiamata "nuova", il che spiega lo strano accostamento di aggettivi. Oltre ai numerosi uffici pubblici, Neustadt ospita lo Zoo cittadino e tutta una serie di locali e negozi etnici, in cui a poco prezzo, potrete acquistare prodotti tipici greci, russi o turchi.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

stazione centrale di Magdeburgo

Magdeburgo non possiede un proprio aeroporto civile, ma in compenso è situata ad una ragionevole distanza da almeno tre grandi nodi per il traffico aereo tedesco:

Da tutti gli aeroporti è possibile raggiungere la città in treno o in auto in un tempo che oscilla tra i 30 minuti e 1 ora.

In treno[modifica]

La 1 Stazione centrale è un importante scalo sulla tratta Lipsia-Hannover. Treni dalle due città arrivano con frequenza di uno ogni ora. Da Berlino, invece, arrivano treni regionali ogni mezz'ora e molti altri collegamenti sono disponibili con le vicine città del Land.

In autobus[modifica]

I collegamenti via autobus rendono Magdeburgo raggiungibile praticamente da ogni punto della Germania. Oltre alle piccole compagnie locali, le grandi compagnie tedesche BerlinLininenBus, MeinFernbus e Eurolines consentono di raggiungere la città anche dalle nazioni vicine e offrono frequenti ed economici collegamenti con le maggiori città tedesche.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Tutti i servizi di trasporto pubblico in città sono gestiti dalla compagnia MVB (Magdeburger Verkehrsbetrieb) che dispone di un'ampia rete di tram e autobus con i quali è possibile raggiungere comodamente qualsiasi angolo della città. Oltre ai frequentissimi viaggi diurni, alcune delle principali linee cittadine sono in funzione anche di notte con cadenza di un tram ogni ora. Al momento (2015) le tariffe per il trasporto pubblico a Magdeburgo sono le seguenti:

  • Biglietto breve (fino a 3 fermate): 1,40€
  • Biglietto singolo: 2,60 €
  • Biglietto giornaliero: 4,60 €
  • Biglietto settimanale: 17,30€

N.B: Se siete studenti, pensionati o disabili o se viaggiate in gruppi di più di 5 persone potrete richiedere vantaggiosi sconti che in alcuni casi possono anche dimezzare il costo dei biglietti sopraelencati.


Cosa vedere[modifica]

Il "cavaliere di Magdeburgo", la prima statua a tutto tondo non italiana nel mondo
Vista del centro di Magdeburgo di notte
la Grüne Zitadelle
  • 1 San Maurizio e Santa Caterina (Duomo di Magdeburgo).
  • 2 Chiostro della nostra amata Signora (Kloster unser lieben Frauen). Monastero dell'XI secolo, oggi galleria d'arte.Johanniskirche
  • 3 Johanniskirche (Chiesa di San Giovanni).
  • 4 Torre del millennio (Millennium Tower o Jahrtausendturm) (In the Elbauenpark). una delle più recenti attrazioni, ospita una mostra sulla storia dell'umanità.
  • 5 Grüne Zitadelle (nei pressi del duomo). abitazioni, a diritto definite capolavori d'arte moderna, opera di Friedensreich Hundertwasser.
  • 6 Kulturhistorisches Museum, Otto-von-Guericke-Strasse. importante museo di storia della città, ospita numerose testimonianze organizzate in mostre sia temporanee che permanenti.


Eventi e feste[modifica]

  • Miglio della Democrazia (Meile der Demokratie). Simple icon time.svg Metà gennaio. Ogni anno a gennaio, a Magdeburgo si organizzano eventi volti a sensibilizzare la partecipazione politica e civica degli abitanti con eventi, marce e conferenze di stampo civico-politico. Nel 2015, ad esempio ci si è riuniti per dimostrare contro i tentativi di diffusione delle idee neonaziste.
  • Magdeburger Literaturwochen. Simple icon time.svg maggio. celebre settimana letteraria di Magdebugo con ospiti di rilievo e molte occasioni interessanti per i lettori accaniti.
  • Concerti all'aperto. Simple icon time.svg luglio-agosto. I concerti, di diverso genere e pubblico, hanno luogo nel Duomo, nel teatro cittadino e in spazi improvvisati nei parchi e occupano in genere i mesi di luglio e agosto.
  • Christopher Street Day. Simple icon time.svg Agosto. Sotto questo nome si indica il gay-pride alla tedesca.
  • Festa della cultura (Kulturfesttage). Simple icon time.svg Ottobre. in date variabili, nel mese di ottobre la città organizza alcuni eventi legati alla cultura; di solito gli appuntamenti spaziano da rievocazioni storiche medievali a revival sovietici fino a conferenze.
  • Mostra di video e grafica. Simple icon time.svg Novembre. Ogni anno a Novembre, gli studenti della facoltà di grafica e design dell'università locale organizzano una mostra aperta al pubblico in cui presentano i loro lavori.
  • Mercatini di Natale. Simple icon time.svg Dicembre. alcuni più amatoriali, altri più organizzati i mercatini di Natale fanno parte da secoli della tradizione tedesca e Magdeburgo ne ospita anch'essa alcuni nelle piazze del suo centro storico.


Cosa fare[modifica]

  • 1 Cable Island, Barleber Straße 1 (fermata del tram: Neustädter See), +49 391 72 18 468. Ecb copyright.svg entrata al lido: 3€ (ridotto: 2 €). Simple icon time.svg maggio - settembre: 10:00-19:00. Non lontano dallo Zoo di Magdeburg, nel distretto Nord della città, sorge questo enorme lago artificiale chiamato dai tedeschi "See", cioè mare. Una struttura molto interessante è la "Cable Island" (dall'inglese "Isola dei cavi"), un lido privato con ingresso a pagamento che offre tutte o quasi le comodità e le possibilità di divertimento che troveremmo in una città balneare. Il nome deriva dalla possibilità di praticare lo sci d'acqua facendosi trainare dalle corde lungo tutta la superficie del lago. Poco prima di accedere alla spiaggia si trova una terrazina con bar, dove durante i mesi primaverili ed autunnali, prima dell'arrivo della stagione dei bagni, si organizzano eventi, party privati o pubblici e concerti.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Antica Prigione (Ehemaliges Gefängnis), Halberstädter Straße 8 (fermata del tram: Halberstädter Straße/Lepiziger Strasse), +49 391 6063363. I locali dell'antica prigione di Magdeburgo, lasciata pressoché immutata nel suo aspetto esteriore, sono diventati da un paio d'anni un luogo ricreativo, sede dei più disparati eventi. Oltre a numerose mostre ed esposizioni artistiche e a serate letterarie organizzate dalla Biblioteca cittadina, molte delle serate estive di Magdeburgo vedono fiumi di ragazzi e studenti recarsi qui per prender parte a qualche festa o bere una birra fresca ascoltando e ballando al ritmo di musica elettronica.


Dove mangiare[modifica]

Principali specialità culinarie locali sono il Bötel (stinco di maiale), il Gehacktesstippe (piatto a base di sugo di carne) e il Pottsuse.

Dove alloggiare[modifica]

Per chiunque sia di passaggio a Magdeburgo, il servizio "Zimmervermittlung" (specie di affittacamere) del centro informazioni turistiche di Magdeburgo (TIM) è un ottimo punto di partenza.

  • 2 Tourist Information Magdeburg (TIM), +49 391 5404904, @ . nella città ci sono più sedi dell'ufficio turistico, dislocate nei quartieri più importanti del centro.

Prezzi modici[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Nei Paraggi
Wolfsburg
Braunschweig Rosa dei venti it 08p.svg Berlino
Halle


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).