Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Pianura padana lombarda > Alto Milanese > Lonate Pozzolo

Lonate Pozzolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Lonate Pozzolo
Monastero S. Michele
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Lonate Pozzolo
Lonate Pozzolo
Sito del turismo
Sito istituzionale

Lonate Pozzolo è una città della Lombardia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il centro storico di Lonate Pozzolo è situato in una zona prevalentemente pianeggiante. Nella zona occidentale, la presenza del fiume Ticino dà luogo a un dislivello di oltre 60 m. Il comune fa parte del territorio dell'Alto Milanese e dista pochi chilometri da Busto Arsizio e Gallarate.

Cenni storici[modifica]

Le testimonianze della presenza romana a Lonate Pozzolo sono varie: due are votive del I secolo d.C., una piccola necropoli, un presunto miliario (piccola colonna posta lungo le vie di comunicazione più importanti), dei frammenti di terracotta, delle monete rivenute nel 1914 e una cisterna in località Fugazza.

Risale al 973 la prima menzione del comune di Lonate Pozzolo in una permuta di terreni tra il vescovo di Novara, Aupaldo, ed un certo Celsone di Lonate, figlio di Leone.[6] La presenza in periferia dell'antico oratorio di San Giovanni Battista attesta tuttavia un'antica presenza longobarda, e nel centro storico si trovano addirittura tracce di centuriazione romana.

Già agli inizi del XIII secolo, Lonate costituiva un centro di una certa rilevanza. Anche se la sua economia era fondata principalmente sull'agricoltura, disponeva già di console, statuti e notai, essendo situato nei pressi dell'importante strada Como-Novara e della derivazione dal fiume Ticino di un grande canale chiamato Naviglio Grande, scavato nel 1135. Nei secoli successivi crebbe la sua prosperità e, di conseguenza, la sua popolazione, tanto che, almeno a partire dal 1290, nei documenti Lonate venne qualificata come "borgo", cioè piccola città.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Posto a pochi chilometri dall'aeroporto internazionale della Malpensa, è raggiungibile da quest'ultimo in auto, treno.

In auto[modifica]

  • A8 autostrada Milano-Varese, uscita Busto Arsizio - SS33 strada statale 33 in direzione Malpensa e quindi SS336dir strada statale 336dir fino allo svincolo Cardano al Campo - Ferno. Da qui seguire prima le indicazioni per Ferno e poi quelle per Lonate Pozzolo.
  • A4 autostrada Milano-Torino, uscita Marcallo-Mesero - SS336dir strada statale 336dir in direzione Malpensa fino allo svincolo Lonate Pozzolo.

In treno[modifica]

La stazione Lonate Pozzolo-Ferno, posta sulla linea che termina a Malpensa, è raggiungibile con i treni regionali in partenza da Milano Centrale e da Como San Giovanni.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Monastero di San Michele. Era uno dei tre Monasteri più grandi del paese. Ora ne rimane, sostanzialmente, il nucleo centrale adibito a sede della biblioteca comunale. Era un monastero femminile di clausura che seguiva la regola di sant'Agostino: le fanciulle che vi entravano, dopo l'emissione dei voti, non avevano più contatto con il mondo esterno e non ne uscivano nemmeno dopo la morte (il monastero disponeva infatti di un proprio cimitero al suo interno). Una sepoltura è stata recentemente rinvenuta nell'ala nord del monastero, durante i lavori di restauro e riuso del monumento, curati dal Politecnico di Milano e dall'Ufficio Tecnico del Comune. Monastero di San Michele (Lonate Pozzolo) su Wikipedia ex monastero di San Michele (Q56261521) su Wikidata
  • 2 Chiesa parrochiale. Sull'area oggi occupata dalla chiesa parrocchiale di Lonate Pozzolo, fino al secolo XIII si trovava il castello dei feudatari, che sicuramente ospitava una piccola chiesa. Dopo la distruzione del castello, sulla sua area venne costruita una piccola chiesa, frequentata dai lonatesi che abitavano nella zona nord del borgo; per quelli che abitavano a sud esisteva la chiesa di San Nazaro, sicuramente più antica di quella di Sant'Ambrogio, ma demolita a fine Settecento. Recente è la scoperta, a seguito della rimozione di un confessionale (1997), degli antichi affreschi delle prime due cappelle laterali, del sec. XVI: quella di sinistra rappresenta la Vergine con Gesù Bambino, tra i santi Bartolomeo e Girolamo; quella di destra rappresenta la Vergine tra i santi Pietro Martire e Agata, affiancati rispettivamente da San Gregorio e da Sant'Agostino. Negli affreschi dell'abside, risalenti alla prima metà del Cinquecento, giganteggia al centro l'effigie di Sant'Ambrogio, patrono della diocesi di Milano e della Parrocchia di Lonate Pozzolo. Sono state da poco sottoposte a restauro le otto campane ed il castello della torre campanaria, data l'usura dei batacchi.
  • 3 Municipio, via Cavour 20. L'edificio del municipio occupa l'area dell'antico monastero di Sant'Agata, citato per la prima volta in un atto del 5 giugno 1340,[19] che reca un'investitura da parte di Caterina, "ministra" della Casa Umiliata di Sant'Agata. Esso fu soppresso nel 1784 per volere dell'imperatore austriaco Giuseppe II (che stabilì le famose "leggi Giuseppine"). Nella seconda metà dell'Ottocento vi ebbe sede una filanda e, dai primi anni del novecento, la Villa Carminati, poi diventata negli anni trenta la sede del Comune. Di recente è stato ristrutturato il nucleo dell'antico monastero, che ora ospita l'ala nuova del palazzo municipale, ed è stato anche completato il restauro conservativo della recinzione e dei portali d'ingresso del Parco comunale sotto la sorveglianza della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano
  • 4 Cappella di Sant'Anna. Cappella del XIV secolo. Cappella di Sant'Anna (Lonate Pozzolo) su Wikipedia cappella di Sant'Anna (Q56261553) su Wikidata
  • Chiesa di Santa Maria Assunta in campagna. Chiesa del XIV secolo in località Ferno. Chiesa di Santa Maria Assunta in campagna su Wikipedia
  • 5 Chiesa di Santa Maria degli Angeli. Chiesa del XVII secolo. Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Lonate Pozzolo) su Wikipedia chiesa di Santa Maria degli Angeli (Q56261543) su Wikidata
  • 6 Via Gaggio. Antica strada che dal centro di Lonate Pozzolo corre verso ovest fino al fiume Ticino. Lungo la via si trova un museo etnografico a cielo aperto e installazioni che raccontano la storia del territorio nella seconda guerra mondiale, con ruderi di strutture tedesche, reperti bellici quali bombe di addestramento in cemento, parti di aerei, trincee, piste di decentramento e muri paraschegge. Fa parte dell'Ecomuseo della brughiera e della Via Gaggio. Via Gaggio su Wikipedia via Gaggio (Q4010619) su Wikidata
  • 7 Tornavento. Frazione di Lonate Pozzolo, sulla sponda del Ticino. Caratteristica è la piazzetta su cui affaccia la chiesa, dalla quale si gode di una vista panoramica sui canali Industriale e Villoresi e sul Novarese. Tornavento su Wikipedia Tornavento (Q2626942) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.