Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Britannia e Irlanda > Regno Unito > Scozia > Highlands scozzesi > Highland > Inverness

Inverness

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Inverness
Inverness.jpeg
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Regno Unito
Inverness
Inverness
Sito istituzionale

Inverness è il capoluogo delle Highlands scozzesi.

Da sapere[modifica]

Città industriale, sede di numerose industrie tradizionali e anche high-tech, Inverness è una città dinamica in rapido sviluppo. Grazie al suo aeroporto dove operano le linee aeree Easy Jet e Flybe, la città è considerata la principale porta d'accesso alle Highlands scozzesi. A un tiro di schioppo sta il Loch Ness, tra le maggiori mete turistiche della Scozia e che può essere visitato con notevole risparmio di tempo e denaro con una combinazione di autobus più battello.

Altre mete interessanti relativamente a portata di mano sono il Parco nazionale Cairngorms e Thurso, il porto all'estremo nord da dove si raggiungono le isole Orcadi con una breve traversata in mare e, volendo, le ben più lontane Shetland.

Facili da raggiungere sono anche Fort Williams sulla costa occidentale e in fondo alla Great Glen, la valle dove sta il Loch Ness e l'isola di Skye. Per andare a Skye si raccomanda il treno fino Kyle of Lochalsh per la possibilità che offre, in sole due ore di viaggio, di ammirare magnifici paesaggi montani.

Quando andare[modifica]

Luglio-agosto e le vacanze pasquali vedono il maggior flusso di turisti. In questi periodi è raccomandata la prenotazione della stanza anche negli ostelli.


Come orientarsi[modifica]

Il centro di Inverness si estende sulla riva destra del fiume Ness, l'emissario del Loch Ness che appena dopo Inverness si getta nelle acque del Moray Firth, un golfo del Mare del Nord che incide profondamente la costa nord orientale della Scozia.

In corrispondenza del ponte Ness, su un'altura che domina il corso del fiume, sta il castello. Dal ponte ha inizio la breve Bridge street ove è dislocato l'ufficio del turismo. La strada principale di Inverness è Church street che muove dal castello in direzione nord. Dopo un paio di isolati l'arteria incrocia a destra Union street in fondo alla quale sta la stazione ferroviaria e poco discosta dal suo lato ovest quella degli autobus extraurbani. Sul suo fianco opposto sta invece un grosso centro commerciale, l'Eastgate Shopping Centre.

Sulla riva opposta sta la cattedrale di Sant'Andrea e l'Eden Court Theatre


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Inverness [1] è 15 km ad est dal centro lungo la strada per Aberdeen. Vi opera la EasyJet con voli dagli aeroporti londinesi di Gatwick e Luton.

Flybe ha voli da Londra-Gatwick e anche da Belfast, Birmingham e Manchester

La compagnia Rapsons Jet provvede un servizio d'autobus dall'aeroporto al centro e viceversa.

In treno[modifica]

Caledonian sleeper è un treno notturno che parte dalla stazione Euston di Londra. Il viaggio dura 8 ore e la frequenza è di uno al giorno. La prenotazione può essere effettuata sul sito della Scot Rail.

Sempre da Londra ma dalla stazione di King's Cross parte il treno diurno "The Highland Chieftain" della East Coast.

Molto frequenti sono i treni per Glasgow, Edimburgo, Aberdeen e Thurso.

In autobus[modifica]

Si ricorda che l'autobus è un mezzo più economico del treno per i propri spostamenti nel Regno Unito. Di seguito un elenco di autolinee che servono Inverness:


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

I trasporti pubblici sono costituiti da autobus gestiti da due compagnie principali, la Stagecoach Inverness e Rapsons Highland. Gli autobus di quest'ultima potrebbero risultare utili per visitare i paraggi di Inverness. Alcuni si spingono infatti fino al centro balneare di Nairn, una ventina di km ad est del centro.

In taxi[modifica]

Le corse degli autobus cessano tutte a mezzanotte, dopodiché non resta che ricorrere ai taxi.


Cosa vedere[modifica]

In città c'è poco da vedere. Il castello non è aperto al pubblico. Il vicino museo ha un interesse relativo, così come la cattedrale di Sant'Andrea. Più interessante potrebbe risultare una visita a Fort George, una mastodontica fortezza del XVIII secolo a guardia del Moray Firth, il golfo in fondo al quale sta Inverness.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • Eastgate Shopping Centre. Qui potrete trovare tutto quello che vi siete scordati di mettere in valigia e anche aggeggi elettronici come smart phones e portatili a prezzi super convenienti


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

  • Eden Court Theatre. Il programma dell'Eden Court Theatre, consultabile sul web, è quanto mai vario e prevede oltre a rappresentazioni teatrali, spettacoli di danza, concerti e proiezioni di film.


Locali notturni[modifica]

Molti locali non consentono l'accesso al pubblico oltre la mezzanotte, ragion per cui anche chi ama far le ore piccole dovrà fare in modo di entrare almeno una mezz'oretta prima se non vuole perdersi le notti di Inverness.

  • Hootananny. Il migliore indirizzo per chi ama la musica dal vivo. Vi si esibiscono complessi che suonano musiche celtiche.


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Loch Ness Map (new).jpg

Loch Ness — Appena fuori città, in località Tomnahurich ci si può imbarcare su uno dei battelli che compiono escursioni sul famoso Loch. Per i primi 8 km si solcano le le acque del Caledonian Canal dopodiché si entra nel lago vero e proprio. Potrebbe risultare più comodo rivolgersi a una delle agenzie in città che organizzano minicrociere sul lago provvedendo con pullman propri al trasferimento dal centro fino al punto di ormeggio dei battelli. Ne citiamo una, la Jacobite.

La soluzione più economica rimane quella di servirsi delle autolinee extraurbane; salire per esempio su un autobus della Citylink diretto a Fort Williams e scendere una mezz'oretta dopo a Drumnadrochit dove, volendo, ci si potrà imbarcare per ritornare ad Inverness. Altri punti dove scendere sono Invermoriston allo sbocco della valle del fiume Moriston, l'immissario del Loch Ness, la vicina Alltsigh dotata di ostello (Loch Ness Youth Hostel) e Il castello di Urquhart [2] (vicino Drumnadrochit). Urquhart offre le vedute più spettacolari sul Loch Ness. Vi è stato allestito un centro visitatori con ristoranti, negozi di souvenir e sale con proiezioni video.

  • Nairn - A 20 km da Inverness, procedendo lungo la strada per Elgin e Aberdeen si incontra Nairn, località sulla costa dotata di una bella spiaggia e infrastrutture turistiche. Si raggiunge anche con gli autobus della Rapsons Highland



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.