Scarica il file GPX di questo articolo

Illinois

Da Wikivoyage.
Illinois
Tenuta Magnolia a Cairo
Localizzazione
Illinois - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Illinois - Stemma
Illinois - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Illinois è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America.

Da sapere[modifica]

L'Illinois ospita in se due ambienti molto diversi tra loro: da una parte le vaste e tranquille campagne con le migliaia di cittadine di pochi abitanti, per lo più agricoltori delle grandi fattorie, e dall'altra l'immensa area di Chicago, terza città per estensione in tutti gli Stati Uniti.

L'Illinois è, tuttavia, essenzialmente uno stato di vaste pianure coltivate ad eccezione delle valli dei fiumi a Sud, che sono collinari e boschive. Tradizionalmente, L'Illinois è suddiviso in tre regioni culturalmente distinte: Nord, Centro e Sud. Il Nord inizia dopo la statale 80 e comprende la maggior parte di Chicagoland, nonché le città delle aree di Quad e Rockford.

Una fattoria dell'Illinois

La parte centrale include tutta l'area tra la statale 80 e la statale 70, tra cui Peoria, Springfield e Urbana-Champaign. Infine il Sud occupa il territorio a Sud della statale 70 tra cui Carbondale, un altro pezzo della Chicagoland e Metro East (la zona suburbana di St.Louis), ciascune delle quali può essere considerata regione all'interno delle regioni e tende ad essere culturalmente diverso rispetto alle altre città o contee dell'area circostante.

Cenni geografici[modifica]

Geograficamente, l'Illinois è caratterizzato da un terreno accidentato e da un clima instabile. L'agricoltura è una fonte importante di reddito per lo Stato. Il turismo e la fornitura di mezzi di trasporto e telecomunicazioni sono altre importanti fonti di reddito. Chicago è la più grande città dello stato, e uno dei centri ferroviari e aeroportuali più dinamici degli Stati Uniti. L'Illinois è noto per la sua vasta e diversificata popolazione e il suo equilibrio tra le aree rurali, le piccole città industriali, i vasti sobborghi e la grande area metropolitana di Chicago. La sua economia diversificata e la sua posizione centrale, l'hanno reso un importante centro di trasporto per 150 anni. Questa miscela di fabbriche e aziende agricole, zone urbane e rurali, hanno reso l'Illinois un microcosmo all'interno della nazione.

Quando andare[modifica]

Essendo uno stato molto esteso, in Illinois il clima cambia radicalmente a seconda della zona. In generale, però, è possibile classificarlo tra due fasce: il continentale umido e il subtropicale umido. Gli inverni qui sono assai rigidi e le estati abbastanza umide e afose. I mesi migliori per visitare l'Illinois sono quindi quelli immediatamente precedenti l'estate o immediatamente successivi (maggio e settembre per esempio).

La vicinanza del Lago Michigan rende gli inverni meno rigidi nella parte nord-orientale dello stato. La temperatura media in inverno è di -7,6 °C, nello parte settentrionale, -3 °C nel centro-sud e 1 °C nel sud. Le minime variano tra -30 e 5 °C nel nord-est, -35 °C e 1 °C nel nord-ovest e -25 °C e 10 °C nell'estremo sud. Le massime variano tra -24 e 13 °C nel nord est, -28 e 7 °C nel nord-ovest e -18 e 17 °C al sud. La temperatura media estiva al nord è di 21 °C e 29 °C al sud. Il minimo varia tra 12 e 20 °C al nord e tra i 16 e 26 °C al sud. I tassi medi annui di pioggia vanno da 100 cm al nord a 85 cm al sud. I tassi medi annui di neve, invece, vanno da 76 cm al nord a 25 centimetri nel sud dello stato. Il verificarsi di tornado è molto comune (più probabile tra aprile e giugno) e non di rado hanno provocato vittime; molte più qui in Illinois che non in qualsiasi altro stato americano.

Per le grandi città, tuttavia, la scelta del periodo è spesso influenzata dagli eventi in programma, alcuni dei quali di fama internazionale e se volte godervi una Chicago senza troppa gente intorno, i mesi più freddi vi aiuteranno di certo.

Cenni storici[modifica]

L'Illinois fu esplorato per la prima volta dal gesuita Jacques Marquette e dal 1673 venne annesso alla Louisiana, parte dell'impero coloniale francese dell'epoca; prese il nome da una tribù di nativi (Ouillinois). I gesuiti vi fondarono alcune missioni a cui seguirono i mercanti di pellicce che vi aprirono diverse basi commerciali ed insediamenti stabili (Kaskaskia, Cahokia, Tamaroa, S.te Genevieve). Continuò a fare parte della colonia francese fino al 1762, quando fu ceduto all'Inghilterra a seguito del trattato di Parigi. Nel 1774 fu incorporato nella provincia canadese del Québec. Passato agli Stati Uniti dal 1783, fu aggregato al "Territorio del Nord-ovest", finché divenne territorio autonomo nel 1809. Entrò a far parte negli Stati Uniti il 3 dicembre 1818 come 21º stato. Nel periodo 1840-44 vi ebbe luogo l'immigrazione dei Mormoni, che vi si stabilirono per alcuni anni. Durante la guerra civile statunitense (alcuni usano l'espressione la Grande Ribellione) l'Illinois diede un significativo contributo in termini di uomini, ben 250.000, all'esercito dell'Unione. Nel XX secolo l'Illinois emerse come uno degli stati più importanti, ebbe una crescita demografica elevata e, verso la fine del secolo, la popolazione raggiunse la quota di 12 milioni.

Lingue parlate[modifica]

Essendo uno stato federato americano, in Illinois l'inglese è la lingua dominante ma si evidenziano aree precise in cui è possibile o - a volte - più comune sentire altre lingue. A Chicago e in tutto il Chicagoland, ad esempio, lo spagnolo è davvero molto diffuso e in altre aree con forte tradizione e passato d'immigrazione polacca, potrete ascoltare e leggere insegne anche in polacco.

Territori e mete turistiche[modifica]

Illinois regions
      Illinois centrale — L'Illinois Centrale è la sede del governo statale. Qui si trovano importanti città come Springfield, Quincy e Decatur. Al di fuori di queste città, i paesaggi si presentano in gran parte rurali e le attività maggiori sono tutte afferenti all'agricoltura.
      Illinois settentrionale — Il Nord Illinois è la zona in cui il contrasto a cui accennavamo si evidenzia in maniera più accesa contenendo in se i centri abitati più grandi, tra cui Chicago, Aurora, Rockford, Naperville e Elgin. Il merito di questo contrasto è tutto del lago Michigan che se da un lato rende fertilissime le terre e adatte allo sviluppo di una società contadina, dall'altro rappresenta un grande punto di attrazione e una fonte di turismo, il che ha portato alla nascita delle grandi metropoli.
      Chicagoland — ovvero l'area di Chicago, è un settore separato dell'Illinois settentrionale. Inconfondibile perché qui si raccoglie un'alta percentuale della popolazione dell'intero stato e con il uso centro nevralgico, Chicago, e il lago Michigan è la porzione di Illinois più sviluppata, più visitata e più ricca di attrazioni. La concentrazione di autostrade, ferrovie e aeroporti nella zona di Chicago e i numerosi eventi, poi, la rendono la meta più appetibile per chi non ha voglia di avventurarsi nel selvaggio West ancora poco attrezzato per il turismo internazionale.
      Metro East — È in realta la parte periferica della città di St.Louis in Missouri, ma tradizionalmente è considerata parte dell'Illinois dal punto di vista turistico e culturale. Le sue commistioni etniche e folcloristiche con componenti di diversi stati la rendono una regione davvero pittoresca.
      Illinois meridionale — La parte meridionale dello stato, invece, comprende le città di Carbondale, Marion, Mount Vernon e porzioni della Metro East. È una regione notevolmente diversa dal resto dell'Illinois in quanto condivide più aspetti con il vicino (anche culturalmente) Kentucky con il Missouri piuttosto che con il resto dello stato e può essere informalmente considerato parte di quell'area storicamente chiamata Upper South nella macroregione degli Stati Uniti d'America meridionali. L'Illinois del Sud è stato chiamato anche "Little Egypt" (piccolo Egitto), un soprannome scherzoso in riferimento alla presenza qui di una città chiamata Cairo alla confluenza dei fiumi Mississippi e Ohio, quasi a ricalcare la posizione de Il Cairo sulle sponde del Nilo.
      Illinois occidentale — Piccole aree urbane punteggiano l'intera area, compresa Urbana-Champaign (sede dell'Università dello Stato), Peoria, Bloomington-Normal. Al di fuori di questi grandi agglomerati si aprono le vaste e tranquille pianure tipiche dell'Illinois.

Centri urbani[modifica]

  • Springfield — Capitale dello Stato federato dell'Illinois.
  • Aurora — importante cittadina nella contea di Kane, sede di due celebri istituti scolastici.
  • Bloomington-Normal — città universitaria e luogo di sepoltura di Adlai Ewing Stevenson, importante politico statunitense.
  • Carbondale — centro universitario dell'Illinois del Sud.
  • Champaign-Urbana
  • Chicago — la città più importante dello stato e anche la più estesa, fonte inesauribile di tesori anche per il viaggiatore più esigente. È bagnata dalle rive del lago Michigan.
  • Galena — città d'importanza storica e culturale per gli USA, bagnata dal fiume Mississippi.
  • Joliet — la città dell'euforia e del divertimento in Illinois, con i suoi casinò, le suo trafficate strade e le sue tristemente famose prigioni.
  • Nauvoo — città fondata dal mormone Joseph Smith, una delle più antiche città produttrici di vino dello stato.
  • Rockford — notevole centro agricolo, economico e industriale.


Come arrivare[modifica]

Grattaceli a Chicago

In aereo[modifica]

Lo stato dell'Illinois ospita molti aeroporti ma la città che ha il primato per il traffico aereo è sicuramente Chicago con i suoi due grandi aeroporti:

  • 1 O'Hare International Airport (IATA:ORD), O'Hare Avenue 10000 W, +1 800 832 6352. L'aeroporto si trova a circa 27 km dal centro di Chicago. Costruito durante la seconda guerra mondiale, oggi l'aeroporto O'Hare è l'hub principale per la compagnia aerea United Airlines, che ha la sua sede legale proprio nel centro di Chicago, ed è anche il secondo hub principale per la American Airlines. Da qui partono e arrivano circa 2500 voli al giorno. Quest'aeroporto, a scapito della sua dimensione (è tra i più grandi del mondo), ha la triste fama di avere il record in America per ritardi e cancellazioni. Spesso i viaggiatori sono costretti a rimanere bloccati lì, abbastanza lontano dalla città, e di conseguenza nella sua zona sono sorti numerosi alberghi, locali e ristoranti.
  • 2 Midway Airport (IATA:MDW), Cicero Avenue 5700, +1 800 832 6352. L'aeroporto è utilizzato prevalentemente da compagnie aeree low-cost ed in particolare è hub per la Southwest Airlines. La maggior parte dei voli in partenza e arrivo qui è interna agli stati Uniti d'America. Il suo vantaggio è la vicinanza al centro città (15 km) ma se arrivate di sera tardi, nei dintorni ci sono molti alberghi.

Ci sono molti taxi da e per il centro di Chicago, ma sono piuttosto costosi, soprattutto nelle ore di punta. Aspettatevi circa 40$ per O'Hare-Centro città e 30$ per Midway-Centro città. Al contrario, le ferrovie forniscono un collegamento diretto per circa 5$ da entrambi gli aeroporti maggiori - più veloce di un taxi nelle ore di punta e molto meno costoso. Il treno ci mette 40-50 minuti da O'Hare (linea blu) e 25 min da Midway (linea arancio).

In auto[modifica]

All'Illinois si accede attraverso una serie di interstatali:

In treno[modifica]

Punto nevralgico dei trasporti è, come già detto prima, Chicago. Tutte e proprio tutte le linee ferroviarie statali iniziano e finiscono in Chicago. Di conseguenza è possibile raggiungere la "Città dalle ampie spalle" virtualmente da ogni punto dello stato.

Altri treni locali effettuano servizio tra le cittadine minori o nelle tratte non toccate dalla Amtrack (l'azienda appaltatrice dei trasporti statali americani).

In bici[modifica]

L'American Discovery Trail, il grande itinerario per escursionisti e ciclisti lungo alcuni stati americani, passa dalle maggiori città dell'Illinois connettendo gli stati Iowa, Missouri e Indiana.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

See[modifica]

Cosa vedere nello stato dipende molto dai vostri gusti personali e da come organizzate il vostro viaggio. Springfield, con la tomba di Lincoln e Chicago con un concentrato incredibile di musei e gallerie sono sicuramente le due città più turistiche in senso "classico". Anche le praterie, tuttavia, hanno il loro fascino, senza parlare delle tante piccole città, ognuna con qualche particolarità e una propria storia da raccontare.

Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Deep dish pizza, una specialità di Chicago

L'Illinois ha molte specialità culinarie, la più famosa delle quali sarebbero - a detta soprattutto dei chicagoans - gli hot dog e la pizza di Chicago, anche detta "deep dish pizza" (pizza dal piatto profondo), un tipo di pizza molto alta, più simile a una focaccia che ad una pizza nell'ottica di un italiano.

A Chicago è famoso anche il Sandwich Horseshoe, un panino aperto sul davanti con all'interno toast, hamburger, patatine fritte e salsa di formaggio, con variazioni a seconda delle regioni.

Bevande[modifica]

Particolare nello stato dell'Illinois è proprio la banale acqua del rubinetto. Inconfondibile il suo sapore (per alcuni puzza) di solfuri; la si può bere tranquillamente ma non tutti riescono a sopportarne l'odore. A ciò si può sempre ovviare comprando dell'acqua nei supermercati.

Sicurezza[modifica]

In generale l'Illinois è uno stato abbastanza pacifico e tranquillo. Uniche eccezioni sono le due grandi aree di Chicago e Metro East, che anche se ultimamente hanno visto una diminuzione del tasso di criminalità, rimangono tristemente note per gli episodi di violenza per le strade. Se volete visitare - com'è molto probabile queste due città, evitate di intrattenervi dopo il tramonto nelle aree periferiche e cercate una zona il più possibile affollata.

Meteo[modifica]

Forse ben più della criminalità di gang e singoli malviventi, pericoloso nell'Illinois è il meteo. Non di rado si verificano forti tornado che mietono vite umane e spazzano via cittadine. Prima di visitare lo stato informatevi adeguatamente sulle condizioni meteo. Esiste un portale ufficiale di monitoraggio e allerta portali, non dimenticate di visitarlo.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.