Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Golfo di Castellammare
Castellammare del Golfo
Localizzazione
Golfo di Castellammare - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo

Golfo di Castellammare è una regione turistica della Sicilia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il golfo di Castellammare è una vasta e profonda insenatura naturale che va da Capo Rama (in prossimità di Terrasini) a Capo San Vito (in prossimità di San Vito Lo Capo), ma anche un territorio turistico della Sicilia. È situato nella costa settentrionale della Sicilia ed è affacciato sul Mar Tirreno.

Cenni storici[modifica]

Il golfo di Castellammare fu denominato in epoca romana "Sinus Aegestanus", con riferimento all'antica città di Segesta, della quale rimangono le rovine (tra cui il tempio e il teatro).

Nel 1714 fu chiamato da Guglielmo del Isle "golfo di Longuro o Longarico" nella sua carta geografica, con riferimento all'antico centro abitato che sorgeva nei pressi dell'odierna città di Alcamo.

Nel 2001 viene costituita la società "Sviluppo del Golfo", nell'ambito della quale nasce il "Patto Territoriale Golfo di Castellammare", che è un accordo tra diversi enti locali e rappresentanti delle parti sociali ed economiche che ha come obiettivo lo sviluppo locale del golfo di Castellammare.

Nel 2010 nasce inoltre il "Gruppo di Azione Locale Golfo di Castellammare", che coinvolge diversi comuni, soggetti economici, associazioni ed organizzazioni professionali al fine di attuare un piano di sviluppo locale per il territorio del Golfo di Castellammare.

Territori e mete turistiche[modifica]

Golfo di Castellammare

Centri urbani[modifica]

  • 38.026312.88061 Castellammare del Golfo — Città con forte vocazione turistica, con splendidi paesaggi e spiagge, nonché una vivace vita notturna.
  • 37.976612.96032 Alcamo — Primo centro del Trapanese che incontra chi percorre l'autostrada "A29" da Palermo.
  • 38.050613.006413 Balestrate
  • 38.0513.154 Borgetto Borgetto su Wikipedia
  • 37.91451412.8627795 Calatafimi Segesta — luogo dove i Mille di Garibaldi sconfissero in battaglia le truppe borboniche in data 15 maggio 1860. A tre chilometri dal paese di Calatafimi si trova il tempio di Segesta.
  • 38.157913.10756 Cinisi — In questa città ha sede l'aeroporto Falcone-Borsellino, ma è soprattutto ricordata per la vicenda tragica di Peppino Impastato.
  • 38.0513.1166677 Partinico
  • 38.16666712.758 San Vito Lo Capo — Tra i più rinomati centri balneari della Sicilia, si distende su una cala isolata tra il golfo di Bonagia e quello di Castellammare.
  • 38.1513.0833339 Terrasini — Località balneare con un interessante museo multidisciplinare e dei carretti siciliani.
  • 38.069813.038810 Trappeto

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • Aeroporto di Trapani-Birgi (Aeroporto Vincenzo Florio) — Da e per Trapani Birgi operano voli nazionali ed europei, sia di linea che low cost. Voli stagionali turistici in estate.
  • Aeroporto di Palermo-Punta Raisi (Aeroporto Falcone e Borsellino) — L'aeroporto opera voli nazionali ed internazionali, e diversi collegamenti low cost. Numerosi in estate i voli turistici periodici e charter.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Un'importante luogo da visitare è la Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato a Cinisi, dove viveva Peppino Impastato (ucciso dalla mafia) ad appena 100 passi dalla casa del boss Tano Badalamenti sulla via principale della città.

A pochi chilometri da Calatafimi Segesta si trova il Pianto Romano un Ossario edificato a ricordo dei caduti nella famosa battaglia di Calatafimi tra i Mille e i Borboni. È stato inaugurato il 15 maggio 1892.

Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.