Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Spagna > Spagna orientale > Catalogna > Provincia di Girona > Girona

Girona

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Girona
Edifici sul fiume di Girona
Stemma e Bandiera
Girona - Stemma
Girona - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Abitanti
CAP
Posizione
Mappa della Spagna
Girona
Girona
Sito del turismo
Sito istituzionale

Girona è una città della Catalogna.

Da sapere[modifica]

La città ha un attraente quartiere ebraico ed è spesso trascurata dai volantini turistici da coloro che arrivano all'aeroporto di Girona-"Barcellona". Girona infatti richiede una sosta piacevole come parte di un tour della Catalogna o per chi fugge dal rumore e dalla velocità di Barcellona.

Cenni geografici[modifica]

Girona è un'antica città vecchia di migliaia di anni nella regione della Catalogna. La città conta circa 100.000 abitanti ed è il capoluogo della provincia di Girona che comprende le contee (o comarques) di Alt Empordà, Baix Empordà, Garrotxa, Gironès, Pla de l'Estany e Ripollès.

Quando andare[modifica]

 Clima gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic
 
Massime (°C) 13 14 16 18 22 25 29 29 26 20 16 13
Minime (°C) 1 2 4 6 10 13 17 17 14 10 5 2
Precipitazioni (mm) 65 44 53 67 80 66 30 48 68 83 70 63

Girona ha un clima mite. In inverno le temperature possono scendere sotto i -5 °C. In estate le temperature spesso salgono a 30-40 °C. La pioggia è comune in inverno e in primavera si verificano spesso temporali.

Se volete vedere la vicina Costa Brava pianificate il viaggio nei mesi tra maggio e ottobre. Ad agosto, invece la città diventa molto tranquilla il sabato e la domenica, mentre la maggior parte dei cittadini fugge verso il mare.

Cenni storici[modifica]

Si dice che Girona vinca costantemente un sondaggio nazionale dei cittadini sulla città preferita in cui vivere. Geograficamente situata alla confluenza dei fiumi Ter, Onyar, Galligants e Güell, è stata un punto focale di questa regione dal fatto di essere parte dell'Impero Romano.

Girona ha anche un'antica e orgogliosa eredità ebraica, anche se in parte a causa delle politiche anti-ebraiche dell'Inquisizione spagnola e delle autorità secolari, pochi ebrei vivono attualmente a Girona a tutt'oggi.

Come orientarsi[modifica]

Il centro storico si trova sulla riva orientale del fiume, con stradine pedonali circondate dalle mura della città vecchia. La 1 Rambla, che corre parallela al fiume, contiene molti caffè all'aperto e ristoranti turistici. Le informazioni turistiche si trovano all'estremità sud della Rambla, vicino al fiume. Il nuovo centro della città sulla sponda occidentale ha strade più ampie e contiene più negozi e alberghi, oltre a ristoranti leggermente più economici.

Come arrivare[modifica]

Girona è a nord di Barcellona e può essere raggiunta da lì in autobus, treno o auto. C'è un aeroporto vicino alla città con una vasta gamma di collegamenti con Ryanair. È anche a 98 km da Barcellona.

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Girona dall'alto
  • 2 Aeroporto di Girona (IATA: GRO). Ryanair menziona "Barcellona" nella descrizione dell'aeroporto di Girona per suggerire di essere più vicino a quella città di quanto non sia. In realtà l'aeroporto è a 1 ora di autobus dal centro di Barcellona. C'è anche un autobus ogni ora a Girona dall'aeroporto, che è a 25 minuti e collega l'aeroporto con la stazione ferroviaria di Girona. Gli autobus partono ogni mezz'ora dall'aeroporto e ogni ora dal capolinea degli autobus.
Stranamente, mentre la nuova linea ferroviaria ad alta velocità con scartamento normale passa a meno di un chilometro dal terminal, non c'è nessuna fermata che serve l'aeroporto. Aeroporto di Girona su Wikipedia "Aeroporto di Girona-Costa Brava" su Wikidata

In auto[modifica]

Girona è collegata da diverse strade. Da Barcellona si può prendere l'autostrada AP-7Spain.png che collega con la Francia. Oppure la strada Nazionale Carretera nacional N-II.svg Madrid-Barcellona-Francia.

Infine la C-25 (eje transversal) Girona-Vic-Lerida.

In treno[modifica]

La stazione di Girona
  • 3 Stazione di Girona. Ci sono treni pendolari per Girona che partono da Barcellona ogni 30 minuti nelle ore di punta, altrimenti ogni ora. Tutti i treni partono dalla stazione di Barcelona Sants con altre fermate a Passeig de Gràcia e Clot Aragó. I treni effettuano il servizio Lun-Ven 06:00-22: 00, Sab 07:00-22:00, Dom 08:00-22:00. Il viaggio dura tra 1 ora e 20 minuti e 1 ora e 35 minuti da Barcellona Sants e il biglietto costa tra € 8,50 e € 12: i treni MD sono più veloci, più comodi ma piuttosto costosi; I treni R fermano in quasi tutte le stazioni e i loro posti non sono progettati per lunghi viaggi, ma i biglietti costano il 30% in meno. Non sono previsti sconti andata e ritorno, ma sono disponibili dei ticket per 10 viaggi a € 60 solo per i treni R, € 70 per i treni R e MD, validi per 90 giorni dopo l'acquisto e che consentono più passeggeri nello stesso viaggio, quindi è conveniente per piccoli gruppi da 4 persone in su o per viaggi ripetuti. Nei giorni feriali ci sono anche alcuni treni diretti dalla zona costiera del Maresme a Girona (Mataró, Arenys, Calella, Santa Susanna ...), nei fine settimana è necessario cambiare treno a Maçanet e, a causa della scarsa coordinazione degli orari, potresti trovarti ad aspettare 50 minuti in una stazione lontana da ogni dove. Orari (linea R11 da Barcellona, RG1 dalla regione Maresme). Quasi tutti i treni continuano fino a Figueres, c'è anche un treno ogni 30 minuti durante le ore di punta. Da Portbou e dal confine francese, tuttavia, i treni circolano solo una volta ogni due ore.
Inoltre, è possibile utilizzare i treni ad alta velocità provenienti da Madrid e Barcellona (AVE) o Parigi, Perpignan e diverse altre città della Francia meridionale (TGV). Il programma è abbastanza irregolare e cambia frequentemente, verificare rispettivamente con Renfe e SNCF. Entrambi i treni AVE e TGV hanno tutte le prenotazioni obbligatorie. I treni AVE di Barcellona si fermano solo alla stazione di Sants e impiegano 38 minuti per raggiungere Girona. Le tariffe sono di € 16 per singolo viaggio. Un viaggio di andata e ritorno è leggermente più costoso su AVE rispetto a MD, ma il tempo di percorrenza è nettamente più breve, tuttavia non ci sono abbonamenti convenienti utilizzabili per piccoli gruppi. Da luoghi più lontani di Barcellona e dalla Francia i biglietti sono più economici se acquistati con largo anticipo. Se salite a bordo di un treno AVE in Spagna dovrete passare attraverso i controlli di sicurezza e tutti i bagagli verranno sottoposti ai raggi X: prendete questo in considerazione per raggiungere la stazione con tempo sufficiente.
Oltre a Madrid, Saragozza, Lleida e Tarragona, non ci sono treni diretti da altre città spagnole. Stazione di Girona su Wikipedia "stazione di Girona" su Wikidata

In autobus[modifica]

Girona è un hub locale per i viaggi in autobus. Gli autobus si fermano in una struttura sotterranea collegata alla stazione ferroviaria, al posto dell'ex impianto fuori terra ancora esistente. Una delle compagnie di autobus è Sagalés.

Come spostarsi[modifica]

Una delle stradine di Girona

Con mezzi pubblici[modifica]

Ci sono autobus locali, ma i loro percorsi possono essere abbastanza confusi per i non locali. Inoltre, tutte le aree turistiche sono vicine l'una all'altra. Il biglietto singolo costa 1,30 €.

In auto[modifica]

Una macchina non solo non è necessaria a Girona, ma è anche piuttosto ingombrante. Il noleggio è disponibili per coloro che desiderano fare gite di un giorno nei villaggi e castelli della zona.

Girona ha gli stessi problemi che affliggono altre grandi città europee, ma in misura minore; ingorghi e strade strette in alcune zone, insieme a un sistema stradale molto complicato.

Avere una mappa delle strade è essenziale in quanto i pochi ponti sul fiume rendono difficile spostarsi da un fiume all'altro.

Guidare con una mappa turistica media è spesso fuorviante: molte strade sono a senso unico; e i percorsi imprevedibili a causa dei sensi vietati.

A piedi[modifica]

Sia la Città Vecchia che la Città Nuova attraverso il fiume sono altamente pedonali.

La maggior parte delle strade del centro storico ha grandi ciottoli e scale ripide che risalgono la collina su cui è costruita Girona. Camminare con i tacchi alti o con i trolley è piuttosto difficile in alcuni punti, quindi pianificate di conseguenza.

Cosa vedere[modifica]

L'imponente facciata della cattedrale

L'architettura della città è varia e suggestiva grazie alla miriade di occupazioni e invasioni con molte strade strette, un castello e un'imponente sezione murata.

  • 1 Cattedrale di Girona (Cattedrale di Santa Maria), Plaça de la Catedral (Ci sono delle scale per la porta principale della cattedrale sulla strada della Força). Iniziata nel XI secolo in stile romanico; continuata nel XIII secolo in stile gotico. Include la navata gotica più ampia del mondo. Cattedrale di Girona su Wikipedia "cattedrale di Santa Maria" su Wikidata
I bagni arabi
  • 2 Bagni arabi (Banys Arabs), Carrer del Rei Ferran el Catòlic. Ecb copyright.svg €1.5. Simple icon time.svg Apr-Set: Lun-Ven 10:00-19:00, Dom e festivi 10:00-14:00; Ott-Mar: Lun-Dom 10:00-14:00. Questi bagni furono costruiti nel 1194 e presentano un bellissimo pozzo luce con colonne. "Arab Baths of Girona" su Wikidata
Il Pont d'en Gómez costruito da Eiffel
  • 3 Església de Sant Feliu (Chiesa di San Felice). Seconda chiesa in città. Chiusa per ristrutturazione dal settembre 2007. "Iglesia de San Félix (Girona)" su Wikidata
  • 4 El riu Onar (Fiume Onar) (da un ponte pedonale metallico sul centro storico). Anche se si asciuga in estate (e diventa un po 'puzzolente!), le case lungo il fiume sono molto belle. Il ponte invece è di Gustave Eiffel.
  • 5 Antico ospedale di Santa Catalina (Antiguo Hospital de Santa Catalina). "Antic Hospital de Santa Caterina" su Wikidata
  • 6 Cappella di San Nicola (Capilla de San Nicolás de Gerona). "Sant Nicolau de Girona" su Wikidata
  • 7 Casa Masó. "Casa Masó" su Wikidata
  • 8 Castillo de Montjuic. "" su Wikidata
  • 9 Chiostro di San Pietro di Galligans (Claustro de San Pedro de Galligans), Carrer de Santa Llúcia, 8. "Cloister of Monestir de Sant Pere de Galligants" su Wikidata
  • 10 Convento di San Domenico (Convento de Santo Domingo). "convent de Sant Domènec de Girona" su Wikidata
  • 11 Edificio de la Pia Almoina. "" su Wikidata
  • 12 Edificio Ultonia. "Ultonia Compound" su Wikidata
  • 13 Monastero di San Pietro di Galligans (Monasterio de San Pedro de Galligans). "Sant Pere de Galligants" su Wikidata
Le mura di Girona
  • 14 Mura di Girona. Ecb copyright.svg Gratis. Simple icon time.svg 00:00-24:00. Le mura di Girona costituiscono una serie di bastioni e camminamenti ancora intatti e percorribili che chiudono la parte orientale della città. Da qui si possono godere dei fantastici panorami sulla città grazie anche alla possibilità di accedere alle torri. "Muralles de Girona" su Wikidata
  • 15 Torre di telecomunicazioni di Girona. "Girona's telecommunications tower" su Wikidata

Musei[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • 1 Estadi Montilivi. Stadio della squadra di calcio Girona FC che milita nella liga spagnola. Estadi Montilivi su Wikipedia "Estadi Montilivi" su Wikidata
  • 2 Pabellón Municipal Gerona-Fontajau. Stadio di basket "Palau Girona-Fontajau" su Wikidata


Acquisti[modifica]

La città vecchia contiene principalmente negozi per turisti. C'è anche una buona selezione di negozi moderni che vendono gli ultimi vestiti.

Ogni sabato c'è un mercato economico lungo la riva del fiume nel parco a nord-ovest del centro città. Inoltre si trovano delle bancarelle di artigianato nella città vecchia.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Nella città vecchia, molti caffè per turisti offrono menu del dia per € 10-13, anche di domenica. Le aree con una copertura densa di caffè turistici senza volto sono: Plaça Independencia; Rambla de la Lliberitat (vicino a cattedrali). Tuttavia, cercate di evitare i ristoranti sulla Rambla de la Llibertat, sono molto turistici, i camerieri non parlano inglese e anche se trovate dei menu in inglese, di solito sono mal tradotti e il piatto che ottienete può variare in modo sostanziale dalla sua descrizione nel menu. Soprattutto evitare le tapas in questi ristoranti, a parte il fatto che non è un autentico piatto catalano, si otterrà solo un miscuglio di miseria in un piatto piccolo.

Come qualsiasi altra città catalana, i caffè sono chiusi dalle 16:00 fino all'ora di cena (circa 20:00-20:30). Le eccezioni sono solo caffetterie turistiche alla Rambla de la Lliberitat.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Le Bistrot, Pujada de Sant Domenec, 4 (a metà strada dalla Cattedrale da entrambi i lati della Pujada de Sant Domenec), +34972 21-8803, @ info@cafebistrot.com. Ecb copyright.svg Menu del dia: € 17-20, disponibile anche la domenica; nessun menu tradizionale.. I tavoli all'aperto su scala probabilmente più spettacolari della città. In alternativa, considera i posti al coperto vicino alle finestre del cortile. Frequentato da studenti dell'università locale.
  • 2 Gran Muralla, Carrer D'en Francesc Eiximenis, 15, +34 972 21 87 13. La migliore selezione di piatti giapponesi e cinesi, con sushi, anatra di Pechino, insalata tailandese.
  • 3 El Pou del Call, C/ Força, 14, +34 972 22 37 74. Piatti catalani locali eccellenti e di buon valore
  • König. Panini e hamburger.
  • 4 Frankfurter König Girona Nord, Camí de la Font de l'Abat, 23, +34 972 297 504. Cibo economico come pizze, bistecche, patatine fritte; e anche un posto dove bere qualcosa.
  • 5 Frankfurter König 2, Pl. Independència, 2, +34 972 202 099.
  • 6 Koenig Sandwiches, c/Calderers 16 (proprio sotto l'Esglesia de Sant Feliu), +34 972 225 782. Ecb copyright.svg Piatti combinati (insalata + piatto principale + contorno): € 5,8-6,5; insalate € 5-7; panini focaccia € 3,8-4,5; hamburger € 2,5-3,5; panini toast: € 3,6-4. Interni dal design moderno e minimalista; due piani; ben climatizzate; qualche copertura WiFi per tavoli all'aperto.
  • 7 La Dolce Vita, Plaça de la Independència, 9. Cibo italiano per tutti a prezzi ragionevoli.
  • 8 Cafetería 1900, C/ Obra, 2 (in una piccola piazza, tra Pont de Pedra e Pont de Ferro). Ecb copyright.svg Bevande € 1-4. Caffè, tè e cioccolate calde. Semplice selezione di dolci e waffle. Prezzi ragionevoli e deliziosi con il bonus di connessione wi-fi gratuita. Bel posto con bagni bellissimi e puliti.
  • 9 DO taverna catalana, Plaça Independencia, 16, +34 972 222 740. Toast e tipiche "tapas", insalate e salumi
Ristoranti baschi
  • 10 Txalaka, Carrer Bonastruc de Porta 4. Ottimo ristorante basco che serve pintxos (simile a tapas). Può essere affollato di gente del posto la sera dopo le 22:00 (che è un buon segno per un ristorante!)
  • 11 Zanpanzar, Carrer Cort-Reial, 10, +34 972 21 28 43. Atmosfera fantastica, buona per un tapas veloce e birra
  • 12 Lizarran, Plaça de la Independència, 14. Uno dei 200 ristoranti di Lizarran in 8 paesi diversi
Dolci
  • 13 Rocambolesc, Carrer Santa Clara, 50. Ecb copyright.svg € 2-3. Gelateria di uno dei fratelli di "El Celler de Can Roca (3 stelle Michelin)".
  • 14 Llagurt, Carrer Argenteria, 3. Ampia varietà di yogurt biologici e artigianali.
  • 15 Xocolateria l'Antiga, Placa del vi 8. Posto affascinante e classico nel centro storico dove si può gustare una tipica tazza di "xocolata calenta" (cioccolata calda)
  • 16 Crepdequè, C/Ballesteries 49. Prendete una crêpe in questo piccolo e classico posto di Girona


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Come è tipico di questa regione della Catalogna, c'è spesso il rischio che faccia molto caldo in estate. Prendetevi cura e bevete molta acqua per tutto il giorno. Ci sono un certo numero di fontane pubbliche che chiunque può utilizzare e sono chiaramente indicate sulle mappe della città che si ottengono dall'ufficio del turismo.

Per quanto riguarda il crimine, Girona è generalmente una città molto sicura con una popolazione locale vigile. Sperimenta il crimine tipico di qualsiasi città delle sue dimensioni, ma i visitatori hanno poco da preoccuparsi dalla città stessa oltre la possibilità di un borseggiatore nella folla. Tuttavia, non è raro vedere ubriachi del posto e altri vagabondi all'ingresso delle passerelle sul fiume Onyar, soprattutto sul lato della Città Vecchia. Mentre generalmente si tengono riservati e spesso chiedono soldi.

Pur non essendo la destinazione che Barcellona è per feste di addio al celibato del Nord Europa, Girona ne vede la giusta quota, dato che molti di loro arrivano dall'aeroporto diretti a Barcellona.

Dovrebbe essere ovvio, come sembrerebbe ovvio, di non tentare di saltare nel fiume Onyar da nessuno dei ponti che lo attraversano. Oltre ad essere di difficile uscita, l'acqua semplicemente non è abbastanza profonda per l'altezza, e durante l'atterraggio ci si potrebbe procurare lesioni gravi.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.