Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Svizzera > Engadina

Engadina

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Engadina
I laghi dell'Alta Engadina, di Silvaplana e di Sils
Stato
Regione
Sito istituzionale

Engadina è una valle della Svizzera.

Da sapere[modifica]

L'Engadina (in tedesco Engadin) è una valle di montagna nel canton Grigioni, in Svizzera. È una delle valli abitate più alte d'Europa ed è lunga 80 km. Traccia la prima parte del percorso del fiume Inn e si divide in due parti molto distinte tra loro (Alta e Bassa Engadina).

Cenni geografici[modifica]

Dal punto di vista orografico la valle si incunea nelle Alpi Retiche occidentali e separandone varie sottosezioni. In particolare, partendo dall'alta valle, separa le Alpi del Bernina (a sud-est) dalle Alpi dell'Albula (a nord-ovest); in seguito separa le Alpi di Livigno (a sud-est) dalle Alpi dell'Albula (a nord-ovest); dopo nella bassa valle separa le Alpi della Val Müstair (a sud) dalle Alpi del Silvretta, del Samnaun e del Verwall (a nord).

Cenni storici[modifica]

L'Alta Engadina era governata da un suo proprio conte. Nel 1139 il conte Dedalrico ha venduto il suo territorio al vescovo di Coira. Nella Bassa Engadina, invece, erano frequenti le lotte tra i signori locali per il possesso di quella parte di valle. Durante la guerra di Valtellina l'Engadina venne devastata dagli austriaci, che nel 1622 occuparono la valle. L'anno seguente l'Engadina riuscì a liberarsi ed a tornare ai Grigioni; l'ultimo paese rimasto all'Austria fu Tarasp, che passò al Cantone nel 1803.

Lingue parlate[modifica]

La lingua principale in Bassa Engadina e in parti dell'Alta Engadina è il romancio. In Alta Engadina viene parlato il dialetto alto engadinese (ladin putér) e in Bassa Engadina il basso engadinese (ladin vallader), due dialetti romanci. A causa della forte crescita nell'ultimo secolo del turismo e della conseguente crescita economica, l'Engadina è stata luogo di immigrazione di gente che non conosce la lingua romancia. Per questa ragione insieme al romancio in questa regione anche lo svizzero tedesco è un dialetto molto diffuso.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto di Zurigo

In auto[modifica]

In Engadina c'è un'unica strada (strada principale 3 fino a Silvaplana, poi strada principale 27) che attraversa tutta la valle da Maloja (e di conseguenza dal confine italiano di Castasegna, in Val Bregaglia) fino al confine austriaco dopo Martina, frazione di Valsot.

In treno[modifica]

La stazione più importante della valle è quella di Sankt Moritz, capolinea delle linee dell'Albula e del Bernina; vi è poi la ferrovia dell'Engadina, che attraversa tutta la parte centrale della valle, parallelamente alla strada.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.