Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Chilivani
Chiesa del Sacro Cuore
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Chilivani

Chilivani è un piccolo borgo della Sardegna settentrionale, nella provincia di Sassari.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Frazione di Ozieri dal quale dista 7 km, si trova nella regione storica del Monteacuto.

Cenni storici[modifica]

Questo insediamento nacque durante la costruzione della linea ferroviaria Cagliari-Golfo Aranci e della sua diramazione per Sassari e Porto Torres, avvenuta nella seconda metà del XIX secolo ad opera della Compagnia Reale delle Ferrovie Sarde diretta da Benjamin Piercy.

Le campagne a ovest di Ozieri furono infatti scelte per costruire lo scalo, denominato successivamente Chilivani, dove dalla linea principale si sarebbe diramata la linea per i due centri turritani.

Una delle teorie riguardo alla denominazione Chilivani fa risalire il nome dello scalo ferroviario e della borgata che lo circonda da quello di una principessa parsi, chiamata Kiliwani, che l'ingegner Piercy aveva conosciuto durante il suo lungo soggiorno in India, dove lavorò per la realizzazione delle ferrovie reali. La verità è che il nome di Chilivani è molto più antico: in un documento del 1643 della Mensa vescovile di Alghero è infatti citato "Su saltu de Quilivane" (cioè l'agro di Chilivani).

Con la fine della seconda guerra mondiale, il Governo (particolarmente attivo su questo tema, almeno in loco, fu il futuro presidente della repubblica Antonio Segni) decise di avviare un programma di riforma fondiaria. La Cassa del Mezzogiorno, per il tramite dell'Ente Trasformazione Fondiaria Agricola Sarda (ETFAS, sorto nel dopoguerra), nei primi anni '50 decise di favorire la creazione della cosiddetta "piccola proprietà contadina".

A Chilivani l'ETFAS intervenne nella piana, nelle zone dette: Rizzolu, Tola, Fraigas, Figos, ed altre. I poderi talvolta erano costituiti da appezzamenti non contigui, ma nemmeno troppo lontani (all'epoca ci si spostava a piedi, con l'asino o a cavallo, l'auto era per pochi fortunati). L'ETFAS si occupò anche di edificare la casa, le fasce frangivento, le strade, l'elettrificazione, il pozzo, la cisterna e alcuni fabbricati utili all'attività di ogni azienda (su ogni casa è ancora visibile la targa apposta dall'ente edificatore, ed il numero del podere). Nella piana gli assegnatari coltivavano soprattutto grano. Laddove il terreno si prestava meglio ad altri usi, si coltivava la vigna (famoso il vermentino in loc. Tola), e nelle cosiddette iscias (tratti di terreno fertile, spesso adiacenti a corsi d'acqua) si coltivava l'orto necessario ai bisogni familiari e al piccolo commercio.

Nel 1995 la strada statale adiacente al centro abitato fu teatro dell'omicidio di due giovani carabinieri, noto come "omicidio di Chilivani" o "omicidio di Perdesemene".

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Dai seguenti aeroporti è possibile, grazie a diverse compagnie di autonoleggio presenti, noleggiare un'auto per raggiungere Chilivani.

In auto[modifica]

  • Da Alghero, Porto Torres, Sassari, Macomer, Oristano e Cagliari percorrere la SS 131 Carlo Felice e prendere l'uscita "Olbia-Tempio-Ozieri", poi, immettersi sulla SS 729 Sassari-Olbia e percorrere quest'ultima fino all'uscita per Ozieri, prendere quest'ultima, poi, seguire le indicazioni per Chilivani per poter arrivare a destinazione.
  • Da Olbia percorrere la SS 729 Sassari-Olbia, prendere l'uscita per Ozieri e seguire le indicazioni per Chilivani.
  • Da Nuoro percorrere la SS 131 d.c.n. in direzione Cagliari, poi prendere l'uscita "Macomer-Sassari" e percorrere la SS 129 Trasversale Sarda fino all'uscita "Bottidda-Nule-Ozieri-Bono", prendere quest'uscita e percorrere la SP 84 fino all'uscita "Benetutti-Bono-Ozieri-Olbia", qui, prendere quest'uscita e immettersi sulla SP 10m, percorrere quest'ultima fino all'uscita "Ozieri-Buddusò", prendere quest'uscita, seguire le indicazioni per Ozieri e percorrere la SS 389 dirA fino all'innesto con la SS 128 bis Centrale Sarda. Arrivati qui, girare a destra per Ozieri. Arrivati a una rotatoria, girare a destra per "Circonvallazione Ozieri-Sassari", poi, arrivati a un'altra rotatoria, proseguire dritto in direzione Sassari, subito dopo, arrivati a uno svincolo, girare a sinistra ed entrare nel quartiere di San Nicola, poi, girare a sinistra al primo svincolo, percorrere tutto viale Pietri, arrivati a uno stop, girare a destra e immettersi sulla SP1, poi dopo qualche km, girare a sinistra per Chilivani per poter arrivare a destinazione.

In nave[modifica]

Dai porti di Porto Torres, Olbia-Isola Bianca, Golfo Aranci e Cagliari.

In treno[modifica]

La stazione ferroviaria di Ozieri-Chilivani

In autobus[modifica]

È possibile raggiungere Chilivani da Sassari con la linea ARST 761 oppure da Illorai con la linea ARST 9207 (quest'ultima capolinea a Chilivani).

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La chiesa del Sacro Cuore
  • 1 Chiesa del Sacro Cuore. Chiesa del XIX secolo. Chiesa del Sacro Cuore (Ozieri) su Wikipedia chiesa del Sacro Cuore (Q30660337) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

L'ippodromo di Chilivani


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Terradoro, SP1, km 5, +39 079 758904. Hotel ristorante.


Sicurezza[modifica]

Per i numeri utili si faccia riferimento all'articolo su Ozieri.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Chilivani
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Chilivani
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.