Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cheltenham
Cheltenham vista guardando a nord da Leckhampton Hill, con Bredon Hill in lontananza e Woolstone Hill a destra a media distanza
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Regno Unito
Reddot.svg
Cheltenham
Sito del turismo
Sito istituzionale

Cheltenham è una città della contea inglese del Gloucestershire.

Da sapere[modifica]

Cheltenham è una storica città termale in Inghilterra, che ha iniziato il suo sviluppo all'inizio del 1700 con la scoperta delle acque curative. Divenne molto popolare dopo la visita del re Giorgio III nel 1788 e si sviluppò ulteriormente.

Cheltenham è ora famosa più per la sua serie di festival culturali e per la corsa di cavalli Gold Cup, che si svolge a metà marzo di ogni anno e attira folle molto grandi, con i visitatori che devono prenotare l'alloggio con largo anticipo, possibilmente già l'anno precedente.

Città ricca per secoli, Cheltenham conserva ancora il suo status regale. Costellata da una meravigliosa architettura Regency, che brilla in estate, con le sue splendide aree commerciali storiche e i suoi meravigliosi parchi, questa città non vi deluderà.

Cenni storici[modifica]

Cheltenham appare per la prima volta nell'803 come Celtan hom. Figura come maniero reale nelle prime pagine della sezione del Gloucestershire del Domesday Book del 1086. La cittadina ottenne nel 1226 la concessione di tenere un mercato.

Cheltenham divenne un centro per il benessere e la salute dal momento della scoperta delle sorgenti di acqua minerale nel 1716. Si dice che fu Henry Skillicorne (ca. 1678–1763) il primo imprenditore a capirne le potenzialità. Skillicorne, marinaio e mercante in pensione, divenne co-proprietario del terreno che includeva la prima sorgente di Cheltenham dopo il suo matrimonio nel 1732 con Elizabeth Mason. Dopo il suo trasferimento a Cheltenham nel 1738, egli cominciò ad apportare dei miglioramenti per attrarre visitatori alla sua spa. Costruì una pompa per regolare il flusso dell'acqua e vi eresse attorno un complesso completo di sala da ballo e sale da biliardo ai piani superiori per intrattenere i clienti. Vennero tracciati viali alberati e creati giardini e sentieri per passeggiate con vista sulla campagna circostante, e ben presto i nobili e le classi agiate vennero attratti per scoprire e godere dei benefici e dei comfort che offriva la spa.

La visita di Giorgio III con la Regina e le principesse reali nel 1788 suggellò il successo del turismo termale. La Pittville Pump Room, costruita nel 1830, offre ancora la possibilità di godere delle acque termali, ed è il fulcro di Pittville, un ampliamento urbano di Cheltenham, realizzato da Joseph Pitt (1759–1842), che posò la prima pietra il 4 maggio 1825.

Il successo di Cheltenham come centro termale si riflesse sulla sua stazione ferroviaria, che si chiama ancora oggi "Cheltenham Spa", e in strutture termali in altre città che furono ad essa ispirate o ne presero il nome, come per esempio i Bagni Cheltenham a Ossett.

Alice Liddell e Lewis Carroll erano visitatori abituali di una casa in Cudnall Street, a Charlton Kings, un sobborgo di Cheltenham. Questa casa era di proprietà dei nonni di Alice Liddell, e conserva ancora lo specchio che fu probabilmente l'ispirazione per il romanzo di Lewis Carroll Attraverso lo specchio, pubblicato nel 1871.

Le corse dei cavalli cominciarono a Cheltenham nel 1815, e divennero un'attrazione a livello nazionale dopo la creazione della competizione annuale del Cheltenham Horse Racing Festival nel 1902. Mentre il numero di turisti che frequentava le terme diminuiva, le corse ippiche attrassero centinaia di migliaia di visitatori portando un notevole indotto alla città.

Durante la seconda guerra mondiale, il Servizio di approvvigionamento dell'Esercito statunitense stabilì il suo quartier generale a Cheltenham nell'ippodromo di Cheltenham (il Cheltenham Racecourse) che divenne un gigantesco deposito di innumerevoli autocarri, jeep, carri armati e pezzi di artiglieria. Gran parte di questo equipaggiamento fu rispedito sul continente per lo sbarco in Normandia e le operazioni belliche successive. Gli uffici e gli alloggi erano ubicati a Thirlestaine Hall.

Il 1º aprile 1974, il borough di Cheltenham si fuse con il distretto urbano di Charlton Kings per formare il distretto non metropolitano di Cheltenham. Quattro parrocchie civili — Swindon Village, Up Hatherley, Leckhampton e Prestbury — vennero aggiunte al borough di Cheltenham dal borough di Tewkesbury nel 1991.

Il primo aereo con motore a turbogetto a volare nel Regno Unito, il Gloster E.28/39, venne realizzato a Cheltenham. La sua costruzione cominciò ad Hucclecote vicino a Gloucester, ma venne spostato alla Regent Motors in High Street (ora Regent Arcade) a Cheltenham, considerato un luogo più sicuro a causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Come orientarsi[modifica]

L'ampia passeggiata alberata (Promenade) e la sua continuazione in Montpellier Walk (cercare le cariatidi) e Montpellier Street, le vie dello shopping più eleganti della città (le catene di negozi sono fortunatamente altrove, in High Street).

Dal The Rising Sun Hotel, un bar/hotel in cima alla collina di Cleeve che domina Cheltenham, è possibile sorseggiare quclsao al tramonto mentre di gode della spettacolare vista di Cheltenham.

Come arrivare[modifica]

Il centro di Cheltenham
Cheltenham racecourse vista da Cleeve Hill

In auto[modifica]

La M5 raggiunge Cheltenham da nord e da sud e la A40 da est (da Oxford) è anche utile. Il parcheggio è raramente un problema ora a Cheltenham, ma i sistemi a senso unico a volte possono confondere un po'. Con questo in mente, una buona opzione sarebbe quella di utilizzare la struttura di Park and Ride National Park and Ride Directory.

Se state pianificando una giornata alle corse, Cheltenham ha la sua struttura Racecourse Park and Ride. In alternativa, puoi combinare le corse con una visita alla città di Winchcombe e prendere un treno a vapore della Gloucestershire & Warwickshire Railway da lì all'ippodromo. Ci sono treni speciali per gli spettatori nella settimana della Gold Cup.

In treno[modifica]

La stazione ferroviaria di Cheltenham si trova sulla Cross Country Route e collega la città con Gloucester, Bristol, Swindon, Londra (Paddington), Cardiff, Bridgend, Maesteg, Plymouth, Birmingham, Derby arrivando fino alla Scozia, con collegamenti ferroviari frequenti. C'è un servizio regolare di autobus (D/E) o una facile passeggiata attraverso Montpellier fino al centro (15-20 minuti). I taxi sono disponibili fuori dalla stazione.

In autobus[modifica]

Ci sono autobus da Cirencester, Stroud e altri villaggi locali per Cheltenham una volta all'ora. Sono disponibili anche servizi di autobus nazionali. National Express si ferma alla stazione Royal Well (dietro la Promenade) per un facile collegamento con Londra Heathrow e oltre. Non è possibile comprare un biglietto alla stazione al di fuori dell'orario d'ufficio, quindi acquistate online o per telefono.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

La principale compagnia di autobus è la Stagecoach. Essa gestisce una serie di autobus intorno alla città, principalmente su percorsi con lettere piuttosto che numeri.

Le linee di autobus D ed E vanno dalla stazione attraverso il centro della città fino all'ippodromo e al Bishop's Cleeve. Sono disponibili abbonamenti giornalieri.

In taxi[modifica]

I taxi sono abbastanza affidabili. Se si ferma un taxi o se ne prende uno dalla stazione dei taxi, si paga dal tassametro, ma se si prenota con una compagnia di taxi, si paga molto meno. La maggior parte della gente del posto usa i taxi di notte fino ai villaggi circostanti perché gli autobus notturni sono pochi (a parte un collegamento regolare con Gloucester). Di notte, i taxi aspettano lungo la Promenade (può essere molto affollata all'ora di chiusura dei pub).


Cosa vedere[modifica]

  • Imperial Gardens (fuori dalla Promenade). Con la loro colorata esposizione di fiori estivi.
  • Pittville Park. Creato all'inizio del XIX secolo come centro dell'allora nuova area residenziale di Pittville. Il parco è disposto intorno a un lago artificiale, con la Pittville Pump Room sulla collina al margine nord-occidentale. La Pump Room è aperta per visite gratuite per vedere gli interni raffinati e la degustazione dell'acqua quando non è utilizzata per eventi o matrimoni.
  • Holst Birthplace Museum. Nel 1874 vi nacque il compositore Gustav Holst.
  • Art Gallery and Museum, Clarence Steet. La sua collezione di mobili e altri pezzi di artigiani del Cotswold Arts and Crafts Movement come Ernest Gimson e Edward Barnsley è particolarmente valida.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Degustazioni (10 minuti a piedi da High Street). Degustazione di acqua e concerti al Pittville Pump Room.
  • Tour in treno a vapore. Visitate il patrimonio della Gloucestershire & Warwickshire Railway che fa viaggiare treni a vapore tra Cheltenham Racecourse e Broadway quasi tutti i fine settimana dell'anno, tranne in gennaio, febbraio e inizio marzo (riprende per la settimana della Gold Cup) e la maggior parte dei giorni feriali in estate. Ha spesso notevoli motori in visita, come il Great Western Railway "City of Truro", che fu il primo al mondo a superare i 160 km/h, nel 1904.


Acquisti[modifica]

Le zone di Montpellier e Suffolks hanno boutique eleganti, mentre la Promenade ha marche di lusso. Regent Arcade, Cavendish House (House of Fraser) e John Lewis and Partners sono popolari. The High Street e Lower High Street sono dove si trovano tutte le solite catene di negozi.

Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

  • Everyman Theatre, Regent Street. Simple icon time.svg +44 1242 572573 (biglietteria). Serve la città dal 1891. Ha avuto recentemente una costosa ristrutturazione e produce ancora produzioni di alta classe, West-End. I biglietti possono essere acquistati al box office, telefonicamente o online.
  • The Playhouse. Per oltre 60 anni, la gente di Cheltenham ha goduto della notevole struttura del proprio teatro, in cui dilettanti di talento da tutti i ceti sociali possono lavorare insieme con un unico scopo: la presentazione di drammi non professionali di standard eccezionalmente elevati al pubblico che frequenta il teatro.

Locali notturni[modifica]

  • The Swan. Un bar popolare con frequenti intrattenimenti. Si trova su The Strand (che si collega a The High St) e ha una grande area esterna riscaldata per i fumatori. Serve sia bevande locali che di marche conosciute.
  • The Retreat. Enoteca affermata a Montpellier, situata su Suffolk Parade. Vale la pena trovarlo per godersi il lato 'posh' di Cheltenham. Popolare con il Cheltenham College il venerdì/sabato, quando può essere molto affollato. Chiedete alla gente del posto per altri ristoranti e bar meno conosciuti nelle vicinanze. Montpellier non è facile da esplorare senza conoscenze locali.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Ci sono molti ristoranti e caffè da asporto a Cheltenham. La maggior parte sono aperti per colazione, pranzo e tè e molti sono aperti fino a tarda sera. Ci sono poi le normali catene come Subway, Burger King, McDonalds, KFC, e altri.

  • Paparrito's, 214-216 High Street. Cucina messicana
  • Munchies, 6A Montpellier Walk. Piccolo takeaway, ottimi panini
  • Wakame, 304 High Street. Semplice ristorante cinese
  • Garlic and Ginger. Cucina coreana
  • Old Restoration, 55-57 High Street. Pub della catena Barracuda appena ad est della sezione pedonale di High Street, con cibo quasi tutte le sere a partire da 5 sterline.
  • Hog's Head, 73-75 High Street. Moderna catena di pub nella zona pedonale di High Street. Le offerte includono fish and chips con una birra a £5.
  • Frog & Fiddle, 313-315 High Street. In effetti non si può comprare il cibo qui, ma la cosa bella di questo posto è che potete portare il vostro. Ci sono molti takeaway di fronte per tentarvi. Una grande atmosfera, spesso ci sono band locali e bevande a buon mercato (specialmente per gli studenti) Pinta: £3 (circa £2.30 con la tessera studenti)
  • Pittville Gates'. Una fila di popolari fast-food piuttosto che un singolo ristorante. Situato sul bordo più vicino al Pittville Park. Molto comodo per tornare a piedi in città dalle corse. Marmaris (pizza, kebab, hamburger) sono sempre freschi e amichevoli. Cinese, indiano e britannico tutti disponibili lungo la stessa fila.

Prezzi medi[modifica]

  • The Curry Corner, 133 Fair View Road, +44 01242 528449. Cucina del Bangladesh, come descritto nello show televisivo di Gordon Ramsay "The F Word", dove Ramsay ha elogiato il ristorante per essere uno dei migliori ristoranti indiani indipendenti nel Regno Unito.
  • Daffodil, 18-20 Suffolk Parade. Cinema convertito, decorato in stile art deco. Appena fuori Suffolk Road
  • Flynns, The Courtyard, Montpellier St,. Carne a prezzi ragionevoli
  • The Langton. su London Road a Charlton Kings, offre del buon (anche se leggermente costoso) cibo da bar in un edificio in stile Regency, così come un buon pranzo domenicale.
  • Storyteller, 11 North Pl, +44 01242 250343. elegante e bello. Molto famoso.
  • Zizzi's, St. James Church, Suffolk Square. Meravigliosa chiesa convertita, elegantemente decorata con buon cibo e vino italiano. Adatto alle famiglie e ai bambini durante il giorno.
  • Siam Smile, 12 Suffolk Road. Cucina malese e tailandese

Prezzi elevati[modifica]

  • Champignon Sauvage, 24-28 Suffolk Road. Ristorante di lunga data con stella Michelin. Un'opportunità unica di provare la cucina del rinomato chef David Everitt-Matthias.
  • Lumière, Clarence Parade. Cucina creativa, in centro
  • Prithvi. Ristorante indiano di alto livello
  • No. 131, 131 Promenade. Ristorante di classe e chic con sale che servono piatti di prima qualità come bistecca, aragosta, manzo alla Wellington e selvaggina di stagione con un'impressionante selezione di vini e cocktail da abbinare.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.