Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Toscana > Chianti > Cerbaia in Val di Pesa

Cerbaia in Val di Pesa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cerbaia in Val di Pesa
Veduta di Cerbaia in Val di Pesa
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Cerbaia in Val di Pesa
Cerbaia in Val di Pesa

Cerbaia in Val di Pesa è una frazione del comune di San Casciano in Val di Pesa in provincia di Firenze.

Da sapere[modifica]

Cerbaia in Val di Pesa è la seconda frazione più popolosa del territorio comunale.

Cenni geografici[modifica]

È bagnata dai fiumi Pesa e Sugana, oltre che dal torrente Ermelino.

Cenni storici[modifica]

La sua storia è legata al ponte che la Signoria di Firenze fece costruire nel 1295 per oltrepassare il fiume Pesa, anche se le ipotesi circa la costruzione del suo primo nucleo sono molteplici. Tra le più accreditate è anzitutto da menzionare quella secondo cui la zona era una riserva di caccia delle nobili famiglie fiorentine: tale ipotesi spiegherebbe anche la genesi del nome del paese, trattandosi di una zona popolosa di cervi, da cui "Cervaia", quindi "Cerbaia". Altra ipotesi è connessa a un suo possibile ruolo di snodo stradale: Cerbaia è infatti incrocio delle strade che portano a Firenze e Volterra (la Via Volterrana), Pisa (via Empolese) e Siena (oggi Strada Provinciale 12). Sembra che la zona oggi corrispondente all'abitato sia stata sede di un accampamento creato dall'esercito del Sacro Romano Impero durante la campagna italiana dei primi anni del 1300.

Nel 1520, presso Cerbaia in Val di Pesa, morì per mano dei fiorentini il condottiero di ventura Rinieri della Sassetta.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Distante dal capoluogo comunale circa 7 km in direzione nord-ovest.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Lunetta della Pieve di San Giovanni
  • 1 Pieve di San Giovanni in Sugana (A 232 m, in direzione San Casciano in Val di Pesa). È ricordata in un documento del 1019 col nome di Pieve di Soana. La chiesa attuale (sec. XII - XIII) è composta di un'unica navata contenente alcune interessanti opere come una terracotta raffigurante la Pietà di Benedetto Buglioni e Santi Buglioni, mentre sempre al solo Benedetto Buglioni viene attribuita la terracotta policroma posta all'altare maggiore. Da segnalare anche il pulpito in legno del Cinquecento. La facciata presenta il portale in stile romanico (rifacimento) e in alto una monofora romanica originale. Pieve di San Giovanni in Sugana su Wikipedia Pieve di San Giovanni in Sugana (Q568063) su Wikidata
  • Castellare — Luogo di interesse storico prossimo al centro abitato di Cerbaia nonostante rientri nella circoscrizione comunale di Scandicci: un tempo castello, fu assediato dalle truppe del Sacro Romano Impero nel 1312. A seguito della vittoria delle truppe imperiali il Castellare venne abbattuto e, in un momento successivo, riedificato. La funzione di tale costruzione cambiò tuttavia in maniera definitiva: non più un edificio a scopi difensivi ma abitativi. Proprio da questo viene il nome "Castellare" usato per indicare antichi castelli in rovina. Nell'abitato all'interno di un abitato situato in via Volterrana è stato per secoli collocato un affresco del XV secolo dipinto secondo Giorgio Vasari da Lorenzo di Bicci e raffigurante la Madonna che porge l'anello a Santa Caterina, successivamente spostato al Museo Archeologico di San Casciano.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.