Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cachezia
Valle di Alazani, Kakheti
Localizzazione
Cachezia - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Cachezia (Kakheti o Kaxeti, georgiano: კახეთი) è una regione della Georgia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Confina a nord con la piccola provincia montana di Tusheti e la catena montuosa del Caucaso Maggiore, a est e a sud con l'Azerbaigian, e a ovest con la provincia georgiana di Kartli. La Cachezia è geograficamente divisa in due regioni: la Cachezia Interna a est dei monti Tsiv-Gombori e la Cachezia Esterna a ovest di questi. Il fiume più grande della parte orientale è l'Alazani, mentre di quella occidentale lo Iori.

Cenni storici[modifica]

Kakheti fu un principato feudale indipendente dalla fine dell'ottavo secolo. Venne incorporata nel regno georgiano unificato all'inizio dell'undicesimo secolo, ma soltanto per un periodo di tempo inferiore a un decennio. All'inizio del XII secolo (1089–1125) il re georgiano Davide il Fondatore riuscì con successo a incorporare Kakheti nel suo regno.

Dopo la disintegrazione del regno georgiano, Kakheti divenne un regno indipendente nel decennio del 1460. Nel 1762 il regno kachezio venne unificato con quello confinante di Cartalia, con la capitale del primo, Telavi, che divenne la capitale del regno georgiano orientale unito (regno di Kartli-Kakheti). Entrambi i regni vennero ad indebolirsi in seguito alle frequenti invasioni persiane. Nel 1801 il regno di Kartl-Kakheti venne annesso all'impero russo zarista.

La Cachezia fece successivamente parte dal 1918 al 1921 dell'indipendente Repubblica Democratica di Georgia, dal 1922 al 1936 della RSFS Transcaucasica e tra il 1936 e il 1991 della RSS Georgiana. Dall'indipendenza georgiana, ottenuta nel 1991, la Cachezia è diventata una regione compresa nella Repubblica di Georgia e Telavi è ancora la sua capitale.

Lingue parlate[modifica]

È una provincia storica situata nella Georgia orientale e abitata dai kachezi, che parlano un dialetto locale del georgiano.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Telavi — Il centro principale ed il capoluogo amministrativo della regione della Cachezia.
  • Akhmeta — Capoluogo dell'omonimo distretto sorge sulla riva destra del fiume Alazani.
  • Kvareli — Situata nella valle di Alazani ai piedi delle montagne del Caucaso.
  • Lagodekhi — Nel cuore della regione vinicola georgiana.
  • Omalo — Il villaggio principale della Tuscezia, regione storica della Georgia, e dista pochi chilometri in linea d'aria dal confine con la Cecenia ed il Daghestan.
  • Sighnaghi — Centro amministrativo dell'omonimo distretto.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Il complesso monastico nel 2007
Localizzazione di David Gareja nella regione del Kakheti al confine con l'Azerbaijan
  • Monastero di David Gareia — Un complesso monastico ortodosso georgiano in parte scavato nella roccia ed in parte edificato, situato nella regione del Kakheti nella Georgia orientale, sulle pendici semidesertiche del monte Gareja, circa a 60-70 km a sud est di Tbilisi, la capitale della Georgia. Il complesso comprende centinaia di celle, chiese, cappelle, mense e locali di abitazione scavati nella roccia. Parte del complesso si trova anche nel distretto di Agstafa in Azerbaigian e così è diventato oggetto di una disputa di confine tra le autorità della Georgia e dell'Azerbaigian. L'area è anche sede di specie animali protette e presenta tracce di alcuni dei più antichi insediamenti umani nella regione.


Abside e campanile della Cattedrale Ninotsminda
Chiesa di Alaverdi nella regione di Kakheti
  • Chiesa di Alaverdi —
  • Monastero di Ninotsminda — Struttura risalente al VI secolo e situato nel villaggio di Sagarejo. Contiene affreschi del 16° secolo danneggiati da vandali e da proiettili.


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Bevande[modifica]

Sono rinomati i vini prodotti nella zona.

Infrastrutture turistiche[modifica]

Le infrastrutture turistiche in Cachezia si sono andate velocemente sviluppando, e la regione è diventata la più visitata della Georgia, in particolare per quanto riguarda le città di Telavi e Signagi.

Sicurezza[modifica]


Altri progetti