Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Arad
ערד
Arcobaleno sulla città
Stemma
Arad (Israele) - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa di Israele
Reddot.svg
Arad
Sito istituzionale

Arad è una città della Deserto del Negev.

Da sapere[modifica]

Tel Arad, il sito dell'antica città di Arad, si trova a circa 10 km a ovest del moderno centro cittadino. Arad è un ottimo centro per l'escursionismo e l'esplorazione della parte nord-orientale del deserto del Negev.

Cenni geografici[modifica]

Si trova al confine tra il deserto del Negev e il deserto della Giudea.

Cenni storici[modifica]

La moderna Arad è stata fondata nel 1962 da giovani israeliani, la maggior parte dei quali provenienti da kibbutz e moshavni, che cercavano un ambiente libero dai mali urbani di sovraffollamento, traffico, rumore e inquinamento. Sebbene non nota per la sua grande bellezza, la crescita della città ha seguito da vicino un piano regolatore ben progettato. La popolazione di Arad riflette l'ampio spettro della società israeliana con un'enfasi speciale sui recenti immigrati.

Come orientarsi[modifica]

Il centro della città corrisponde con 31.25707535.2104251 Hen St, una strada pedonale dove si trovano diverse attività commerciali.

Quartieri[modifica]

31.2475935.195162 Eshet Lot — Il quartiere degli artisti. Un quartiere esclusivo con il suo marchio di atmosfera desertica, che unisce creatività e arte, si trova nel cuore della zona industriale, sulla strada che conduce al Mar Morto. Gli artisti, che sono tutti abitanti di Arad, si sono uniti per creare una comunità produttiva con una maggiore sensibilità verso l'ambiente.

Hen St


Come arrivare[modifica]

In autobus[modifica]

Dalla stazione centrale degli autobus di Beer Sheva, la linea 386 (espresso), 387 (diretta) e la linea 388 (frequenza più alta, ma più fermate intermedie) portano ad Arad. Il prezzo è di ₪ 8,70.

Da Tel Aviv (solo terminal di Arlozorov), le linee 389 e 421 portano ad Arad. Ogni linea ha solo 2-3 viaggi al giorno per direzione. La linea 421 prosegue fino al Mar Morto. Inoltre, la linea 550 va da Bnei Brak ad Arad, circa 9 volte al giorno.

Da Gerusalemme, le linee 554 e 555 portano ad Arad. Queste linee sono orientate al settore Haredi, quindi iniziano nei quartieri di Haredi piuttosto che nella stazione centrale degli autobus. Insieme, queste linee fanno circa 9 viaggi al giorno in ciascuna direzione.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Ci sono 5 linee di autobus locali (linee 1, 2, 3, 11 e 12) che servono tutte le parti della città. Queste linee sono gestite da Metropoline. Detto questo, Arad può essere facilmente esplorato a piedi.

Cosa vedere[modifica]

Centro Visitatori di Arad
Museo d'arte del vetro
  • 31.25836735.2094081 Centro Visitatori di Arad (centro di Arad, vicino al centro commerciale e al centro comunitario), +972 07 995-4409. Ecb copyright.svg adulti ₪ 23, bambini ₪ 12. Simple icon time.svg Aprile-settembre 8:00-17:00, ottobre-marzo 8:00-16:00. Il centro visitatori dell'Autorità per la protezione dei parchi nazionali e della natura israeliana introduce i visitatori alla geologia e alla storia del deserto della Giudea. Il suo programma audiovisivo utilizza l'acqua e un modello 3D del deserto della Giudea per dimostrare perché questo deserto è così soggetto alle inondazioni. Nella sezione dedicata alla storia sono esposti manufatti provenienti da Tel Arad e modelli dell'Arad cananea e della fortezza del periodo israelita. Una presentazione video multischermo riporta il visitatore al presente e alla moderna città di Arad. Il Centro Visitatori fornisce informazioni su sentieri escursionistici, eventi e aree di interesse nel deserto della Giudea. I visitatori possono acquistare mappe, fogli con percorsi escursionistici suggeriti e relativa documentazione.
  • 31.2483235.193962 Museo d'arte del vetro. Produttore di vetro con un focus sull'arte. Vale la visita.
  • 31.26166535.2391653 Punto di osservazione Moav. Qui l'artista israeliano Yigal Tumarkin ha creato una grande scultura all'aperto nel 1968.

Fuori dal centro abitato[modifica]

Tel Arad
  • 31.28083335.1254 Parco Nazionale di Tel Arad (All'incrocio di Tel Arad sulla H31 (svincolo Arad-Shoket) girare a nord sulla 2808: il parco si trova a 2 miglia a nord dell'incrocio.), +972 7 776-2170, +972 8-9957 690, fax: +972 7 995-5866. Ecb copyright.svg ₪14/12/7 adulto/studente/bambino&senior. Simple icon time.svg da aprile a settembre: 8:00-17:00, da ottobre a marzo: 8:00-16:00. Il sito della città antica, merita una visita dal punto di vista archeologico. Il sito è composto da due parti, la città bassa (dell'età del bronzo) e la città alta (un insediamento israelita).
    La città bassa era circondata da una cinta muraria lunga 1200 m con torri semicircolari. Apparentemente, era ben pianificata, comprese strade e case. La città alta porta la prova di un reinsediamento 1500 anni dopo durante il periodo di re Davide e Salomone, intorno al 1150 a.C. vicino alla cittadella era situato un altare e una versione più piccola di un modello di Gerusalemme. Sorprendentemente, su uno dei frammenti trovati erano visibili incisioni con riferimento alla casa di JHWH (בית יהוה). La città fu conquistata durante l'assedio babilonese della Giudea (597-577 a.C.). Più tardi, sotto il dominio persiano achemenide, questo fu un luogo di culto e sacrificio. In epoca ellenica e romana fu adibita a cittadella, dopodiché fu per lo più disabitata. Dal VII al IX secolo fu utilizzata dagli arabi come residenza.
    Tel Arad (Q2063578) su Wikidata
  • 31.21920235.2489725 Cammelli (prima e dopo il bivio a un terzo della strada tra Arad e Ein Bokek.). Mandrie di cammelli, di proprietà dei beduini locali, possono essere avvistati lungo la strada principale


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Foresta di Yatir
  • 31.342535.0616671 Foresta di Yatir. Una delle foreste più grandi d'Israele e popolare in estate per l'escursionismo e il ciclismo. L'Israel National Trail attraversa la foresta e raggiunge Tel Arad. Yatir Forest (Q2118990) su Wikidata

Ci sono alcune destinazioni escursionistiche a est tra cui la possibilità di raggiungere Masada. I seguenti punti panoramici sono utilizzati come destinazioni per escursioni a piedi o in bicicletta da Arad: 31.2322235.237732 Rosh Zohar e 31.22535.23013 Punto di osservazione dello Zohar.

Acquisti[modifica]

  • 1.2595535.209071 Arad Mall. Il più grande centro commerciale.
  • 31.25389135.2088482 Mercato cittadino. Simple icon time.svg ogni lunedì.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 31.2564835.2106031 Arad Baker Corner, Yehuda St 34. Simple icon time.svg Dom-Gio 06:30-21:00, Ven 06:30-14:00. Un forno con una grande varietà di prodotti, pane, dolci e croissant.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Masada - Un'ex fortezza romana in cima a una montagna. L'unico accesso stradale al lato ovest di Masada è attraverso Arad. Questo percorso è popolare per coloro che arrivano presto per i tramonti.
  • Mar Morto – Una delle cose più famose da vedere/da fare in Israele e Giordania .
  • Deserto della Giudea – Visitate le sue varie attrazioni, vicino al Mar Morto.
  • Beer Sheva – Città universitaria, ma non soddisfa molto i turisti e soprattutto i viaggiatori con lo zaino.
  • Mitzpe Ramon – Ottimo sito, escursioni e panorami sul bordo di un gigantesco cratere.
  • Eilat - Città turistica nell'estremo sud con valichi di frontiera con la Giordania e l'Egitto .


Informazioni utili[modifica]

In città sono presenti ebrei aschenaziti, Mizrahì e falascia, beduini e immigrati russi.

Altri progetti

CittàUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).