Scarica il file GPX di questo articolo

Virginia Occidentale

Da Wikivoyage.
Virginia Occidentale
Il Campidoglio della Virginia Occidentale a Charleston
Localizzazione
Virginia Occidentale - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Virginia Occidentale - Stemma
Virginia Occidentale - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Virginia Occidentale è uno Stato federato USA nella regione degli Stati Uniti d'America meridionali.

Da sapere[modifica]

Lo stato ha un ambiente che riflette la sua topografia temperata. I siti turistici comprendono il New River Gorge Bridge, Harpers Ferry National Historical Park e molti parchi statali. The Greenbrier hotel, originariamente costruito nel 1778, è stato a lungo considerato un hotel di lusso frequentato da numerosi leader mondiali e presidenti degli Stati Uniti nel corso degli anni. Nella Virginia Occidentale si trova il Radiotelescopio di Green Bank presso il National Radio Astronomy Observatory. Nello stato si trova anche il più grande edificio in arenaria realizzato a mano, secondo solo al Cremlino di Mosca. Si tengono anche visite guidate al Trans-Allegheny Lunatic Asylum, considerato National Historic Landmark (sito di interesse nazionale storico).

Cenni geografici[modifica]

Confina con la Virginia a sud-est, con il Kentucky a sud-ovest, con l'Ohio a nord-ovest, con la Pennsylvania a nord e con il Maryland a nord-est.

La Virginia Occidentale si trova interamente nella regione degli Appalachi, e lo stato è quasi interamente montagnoso, il che giustifica il soprannome The Mountain State ("Lo Stato della Montagna") e il motto Montani Semper Liberi ("I montanari sono sempre liberi"). Anche se i rilievi non sono alti, la regione dell'altipiano è molto aspra in molte aree. L'elevazione media della Virginia Occidentale è di circa 460 metri s.l.m., che è il più alto valore di tutti gli stati USA ad est del fiume Mississippi.

Quando andare[modifica]

Il clima della Virginia Occidentale è subtropicale umido ad alcune delle altitudini più basse, principalmente nella parte sud-occidentale dello Stato, insieme a parti del panhandle orientale ad est degli Appalachi, con estati calde ed umide e inverni più miti. Il resto dello stato ha generalmente un clima umido continentale con estati da tiepide a calde e inverni freschi o freddi, che diventano sempre più aspri ad elevazioni maggiori.

Le temperature medie di gennaio variano da circa -4 °C presso il fiume Cheat fino ai 5 °C lungo parti del confine col Kentucky. Le temperature medie di luglio variano dai 19 °C lungo il ramo nord del fiume Potomac ai 24 °C nella parte occidentale dello stato. Sulle montagne il clima si mantiene più fresco che nelle parti pianeggianti dello stato.

Cenni storici[modifica]

La Virginia Occidentale divenne uno stato a seguito della Convenzione di Wheeling, in cui 50 contee nord-occidentali della Virginia i cui proprietari terrieri possedevano pochi o nessuno schiavo, decisero di separarsi dalla Virginia durante la guerra di secessione americana. Il nuovo stato fu ammesso all'Unione il 20 giugno 1863 e divenne un importante stato cuscinetto fra Unione e Confederazione. La Virginia Occidentale è stato l'unico stato a costituirsi separandosi da uno degli Stati Confederati e uno dei due stati formatisi durante la guerra di secessione (l'altro è il Nevada, separatosi dal Territorio dello Utah).

È una delle aree del mondo più dense per quanto riguarda il carsismo, il che la rende area privilegiata per le ricerche scientifiche e per le escursioni. La Virginia Occidentale è anche molto conosciuta per una vasta gamma di opportunità ricreative, tra cui lo sci, il rafting, la pesca, la caccia, il mountain biking e l'escursionismo.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
      Metro Valley — Centro urbano dello Stato federato che comprende la capitale. Questa regione confina con Ohio e Kentucky.
      Ohio Valley — Confinante con il fiume Ohio e con l'estensione occidentale del suo territorio.
      New River and Greenbrier Valleys — La parte più meridionale dello Stato federato, con opportunità di rafting e meravigliosi parchi.
      Mountains and Lakes Country — Corridoio tecnologico della Virginia Occidentale, confinante col sud della Pennsylvania e la parte centrale dello Stato, con un sacco di laghi, fiumi e torrenti.
      Potomac Highlands — Nascosto nel monti Allegheny e la Foresta nazionale di Monongahela, con gran parte delle attività sciistiche e di speleologia dello Stato. Questa regione contiene una parte importante del patrimonio della guerra civile dello Stato.

Centri urbani[modifica]

  • Charleston — Capitale dello Stato federato della Virginia Occidentale e suo centro culturale.
  • Beckley — Sede di Tamarack ("il meglio della Virginia Occidentale") e una miniera di carbone visitabile.
  • Bluefield — La città più alta della Virginia Occidentale, incastonata tra le montagne di East River.
  • Charles Town — Cittadina storica fondata dal fratello minore di George Washington, Charles.
  • Harper's Ferry — Un importante sito della guerra civile e una delle destinazioni turistica più popolari della Virginia Occidentale.
  • Huntington — Sede della Marshall University.
  • Morgantown — Zoccolo duro dei West Virginia University Mountaineers.
  • Parkersburg — Vi si trova il Blennerhassett Island Historic State Park, ubicato nell'omonima isola.
  • Wheeling — Con architettura vittoriana e un rinomato casinò.

Altre destinazioni[modifica]

  • Blackwater Falls State Park — Il luogo più fotografato in Virginia Occidentale, che attraversa una gola lungo il fiume Blackwater.


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

La Virginia Occidentale è attraversata da sei autostrade: la I-64 entra nello stato presso White Sulphur Springs nella parte montagnosa ad est, e ne esce verso il Kentucky ad ovest, presso Huntington. La I-77 entra dalla Virginia a sud presso Bluefield; corre a nord attraverso Parkersburg prima di passare nell'Ohio. La I-64 e la I-77, tra Charleston e Beckley, si uniscono come strada a pedaggio nota come West Virginia Turnpike, che continua solo come I-77 tra Beckley e Princeton. Il Turnpike fu costruito a partire dal 1952 come strada a due corsie, ma fu ricostruita a partire dal 1974 secondo gli standard autostradali, ed oggi non rimane quasi nulla della costruzione originaria. Il termine occidentale della I-68 è presso Morgantown, e da qui prosegue verso est nel Maryland; alla fine della I-68 a Morgantown si unisce anche la I-79, che proviene dalla Pennsylvania e attraversa lo stato fino al suo capo meridionale presso Charleston. La I-70 attraversa per pochi chilometri la Virginia Occidentale, entrando nel panhandle settentrionale attraverso Wheeling, mentre la I-470 funge da tangenziale di Wheeling (il che consente di annoverare Wheeling tra le più piccole città che hanno una tangenziale formata da una Interstate). La I-81 attraversa anch'essa brevemente la Virginia Occidentale attraverso il panhandle orientale, dove passa per Martinsburg.


Come spostarsi[modifica]

Le opportunità di trasporto per scopi ricreativi abbondano nello stato, comprendendo itinerari per escursioni, percorsi verdi, all-terrain vehicle per percorsi fuoristrada, fiumi per praticare il rafting, e due ferrovie turistiche (Cass Scenic Railroad State Park e la Potomac Eagle Scenic Railroad).

In treno[modifica]

Le linee ferroviarie nello stato erano molto diffuse, ma molte di esse sono state soppresse a causa del crescente traffico automobilistico. Molte vecchie ferrovie sono state convertite in "vie verdi" ad uso ricreativo, anche se le aree industriali sfruttano ancora molto il traffico ferroviario. Il Cardinal di Amtrak corre parallelamente alla I-64 lungo tutto lo stato. I treni "MARC" (Maryland Area Regional Commuter) offrono servizio ai pendolari del panhandle orientale dello stato.


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.