Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Slovacchia centrale
Castellodi Orava
Localizzazione
Slovacchia centrale - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti

Slovacchia centrale (Stredoslovenský kraj) è una regione della Slovacchia che confina a nord con la Repubblica Ceca e la Polonia e a sud con l'Ungheria.

Da sapere[modifica]

La Slovacchia centrale è una regione storica della Slovacchia, che comprende le attuali regioni di Banská Bystrica e di Žilina ed è stata una regione amministrativa della Cecoslovacchia.

Cenni storici[modifica]

Fu istituita l'11 aprile 1960 e abolita una prima volta il 1º luglio 1969. Ripristinata il 28 dicembre 1970 fu definitivamente abolita il 18 dicembre 1990.

È importante dal punto di vista storico, perché costituì il cuore del movimento nazionale slovacco nel processo che definì l'identità nazionale.

Lingue parlate[modifica]

La codificazione dello slovacco standard si basò in un primo periodo sui dialetti della Slovacchia occidentale secondo l'opera di Anton Bernolák; ma in seguito alla riforma operata da Ľudovít Štúr e accolta da tutti i successori, fra cui Michal Miloslav Hodža, la lingua nazionale slovacca si basa sui dialetti della Slovacchia centrale.


Territori e mete turistiche[modifica]

Regioni turistiche della Slovacchia Centrale
      Kysuce
      Horné Považie — Paesaggi rurali.
      Orava
      Turiec — Regione montana con possibilità di praticare sport invernali. Sorgenti termali sono presenti a Turčianske Teplice.
      Liptov — Regione turistica grazie al gran numero di siti culturali e naturali. La regione si presta anche per molteplici attività sportive dal canottaggio allo sci.
      Horehronie
      Podpoľanie
      Hont
      Novohrad — Regione caratterizzata da antichi centri minerari e rovine di castelli.

Centri urbani[modifica]

  • 1 Banská Bystrica — Capoluogo storico della Slovacchia centrale, Banská Bystrica fu prospera nel medioevo per le miniere d'argento.
  • 2 Banská Štiavnica — Un altro centro minerario fiorente nel medioevo e oggi inserito nella lista UNESCO dei patrimoni mondiali dell'umanità.
  • 3 Liptovsky Hradok
  • 4 Liptovský Mikuláš — Situata nella valle del fiume Váh, Liptovský Mikuláš è una città di 30.000 abitanti rinomata per le sue attività culturali e per la possibilità di escursioni ai Bassi Tatra, in particolare alla grotta ghiacciata di Demänovská.
  • 5 Martin — Un centro industriale non attraente ma famoso per i suoi musei e una birra scura prodotta localmente, la Martiner.
  • 6 Nová Baňa
  • 7 Papradno
  • 8 Podbiel — Altro villaggio le cui case in legno, esempi di arte popolare sono un bene protetto dallo Stato slovacco
  • 9 Rajecke Teplice — Piccola stazione termale nella valle del fiume Rajčanka con un grosso albergo.
  • 10 Tvrdošín
  • 11 Východná — Villaggio di 2.000 abitanti circa, famoso per un festival folcloristico che vi si svolge ogni anno dal 1953.
  • 12 Zuberec — Grazioso villaggio molto turisticizzato in quanto costituisce la base per escursioni ai Tatra Occidentali.
  • 13 Zvolen
  • 14 Čičmany — Situato sui monti di Strážov, non lontano dalle sorgenti del fiume Rajčanka, il villaggio di Čičmany è famoso per le sue case tradizionali, esempi notevoli di arte popolare.
  • 15 Žilina — Centro industriale e universitario, Žilina costituisce la base per escursioni al vicino parco di Malá Fatra.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Jasná — Località sciistica nei Bassi Tatra.
  • 2 Parco nazionale Malá Fatra (Národný park Malá Fatra)
  • 3 Parco nazionale Veľká Fatra (Národný park Veľká Fatra)
  • 4 Tatra Occidentali (Západné Tatry) — Sono il secondo gruppo montuoso più alto della Slovacchia culminante nel monte Bystrá (2.248 m.) mentre sul versante polacco la cima più alta è il Starorobociański Wierch (2.176 m).
Tutti i visitatori dei Tatra Occidentali sono obbligati dal 1º luglio 2006 a coprire tutti i costi riguardanti un loro eventuale salvataggio da parte del Servizio di soccorso montano. Ai visitatori è inoltre severamente vietato abbandonare i sentieri già tracciati, bivaccare sulle montagne o accendere fuochi.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Castello di Orava
  • 1 Castello di Orava (Oravský hrad oppure Oravský zámok). Situato su una collina rocciosa che sovrasta il fiume Orava nei pressi del villaggio di Oravský Podzámok, il castello di Orava risale al XIII secolo ed è considerato uno dei più belli della regione.
Vi furono girate molte scene del celebre film muto Nosferatu del 1922. Nella finzione cinematografica il castello di Orava rappresentava la residenza transilvana del Conte Orlok. Castello di Orava su Wikipedia Castello di Orava (Q29894) su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Aquapark Tatralandia
Parco termale Besenova


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Slovacchia centrale
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.