Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Sarrià-Sant Gervasi
(Barcellona)
Sarria Seu Districte.JPG
Localizzazione
Sarrià-Sant Gervasi - Localizzazione
Stato
Regione
Sito web

Sarrià-Sant Gervasi è un distretto di Barcellona.

Da sapere[modifica]

Il distretto di Sarrià-Sant Gervasi non è una zona molto visitata in quanto comprende solo alcune attrazioni turistiche. Ai piedi del monte Collserola si trovano il museo della scienza Cosmo Caixa e la casa Bellesguard (opera di Gaudí), mentre il Parco divertimenti di Tibidabo e la Torre Collserola sono posti in cima alla collina. L'altra opera di Guadí, il Col.legi de les Teresianes, si trova nella parte più centrale del distretto.

La Rotonda


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Nei dintorni si trovano i seguenti quartieri:


Come arrivare[modifica]

Da Pl. Catalunya (in centro) è possibile prendere l'autobus 58 che conduce al capolinea della Tramvia blu.

La linea rossa dell'autobus turistico attraversa il Sarrià-Sant Gervasi fermando a: Tramvia Blau Tibidabo, Sarrià,Francesc Macià-Diagonal.

Come spostarsi[modifica]

Per salire verso il Parco di divertimenti Tibidabo si può prendere il Tramvia blau. Costo: biglietto di sola andata 2,60 €, andata e ritorno 3,90 €.

Cosa vedere[modifica]

Esterno del Cosmo Caixa
  • Cosmo Caixa, Teodor Roviralta 47-5, +34 93 2126050. Ecb copyright.svg Intero 3€, ridotto 2€, attività extra 2€, gratuito la prima Dom del mese e dopo le 17:00 (Sab, Dom e festivi dopo le 18:00). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-20:00. Uno science centre ricco di sezioni interattive e divertenti soprattutto per i bambini e ragazzi. Il museo è diviso in diverse sezioni: il muro geologico, la foresta pluviale ricostruita in una sala a parte dove ammirare la flora e fauna tipica di quell'area, la sala degli exhibit hands-on dove scoprire e giocare con gli esperimenti scientifici, il planetario per imparare a trovare le costellazioni, e il toca-toca per conoscere meglio la natura e gli animali.
  • La Rotonda, Passeig de Sant Gervasi 51. Costruita dall'architetto catalano Adolfo Ruiz Casamitjana.
Chiesa Sagrat Cor desde la plaza sulla collina di Tibidabo
La chiesa Sagrat Cor vista di notte
  • Sagrat Cor. Chiesa in cima alla collina di Tibidabo, a pochi passi dal parco di divertimenti.
  • Torre de Collserola, Carretera de Vallvidrera al Tibidabo, +34 093 4069354. Torre delle telecomunicazioni sul monte Collserola. La torre è alta 288 metri, fu progettata dall'architetto inglese Norman Foster e costruita per le Olimpiadi del 1992. In cima alla torre si mangiare nel ristorante, ammirando il panorama sulla città e su Montserrat. In alternativa è possibile salire fino al mirador con l'ascensore.


Bellesguard
  • Bellesguard, Carrer de Bellesguard 16-20 (-123). Questa casa disegnata da Antoni Gaudí i Cornet fu costruita tra il 1900 e 1909, ed oggi è un'abitazione privata e non vengono effettuate visite. La casa Bellesguard si trova ai piedi della collina di Collserola, nello stesso posto dove fu trovato un antico castello dell'ultimo re catalano della dinastia Marti l'Huma, e proprio questo fatto influenzò molto l'idea del progetto di Gaudí che usò alcuni vecchi elementi del castello per edificare la nuova casa. Ecco perché la casa assomiglia ad un castello.
  • Col.leg de les Teresianes, Calle Ganduxer 85. Collegio teresiano opera di Gaudí. La costruzione ebbe inizio nel 1887 sotto la direzione dell'architetto Joan Baptista Pons i Trabal, ma nel 1888 Enric d'Ossó i Cervelló incarico Gaudí di seguire il progetto, che finì di realizzare nel 1890.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Viasta sul parco divertimenti Tibidabo

Spettacoli[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Sarrià-Sant Gervasi
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Sarrià-Sant Gervasi
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita al distretto. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).