Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Spagna > Spagna orientale > Catalogna > Barcellona > Ciutat Vella

Ciutat Vella

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Ciutat Vella
(Barcellona)
Veduta delle rambla di Barcellona
Localizzazione
Ciutat Vella - Localizzazione
Stato

Ciutat Vella è un distretto di Barcellona.

Da sapere[modifica]

La Ciutat Vella comprende il centro storico della città, ed è contrassegnato come il distretto numero 1 di Barcellona. In questa zona si trovano numerose attrazioni turistiche.


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

  • Barri Gòtic: quartiere gotico nel cuore della città, tra le Ramblas e la parallela via Laietana. Fino a metà del XIX secolo era circondato dalle mura medievali.
  • El Raval il quartiere occidentale, a ovest della Rambla
  • La Ribera: è uno dei quartieri più antichi della città. Il suo nome significa la riva e infatti nel Medioevo il mar Mediterraneo giungeva fin qui.
  • Barceloneta un intero triangolo circondato sui due lati dal mare
La Natività, affresco realizzato da Pablo Picasso per il Col.legi d'Arquitectes


Come arrivare[modifica]

Il miglior modo per visitare il centro è spostandosi a piedi, magari perdendosi nel dedalo di viuzze del Barri Gotic.

La fermata della metropolitana più vicina al Barri Gòtic è la Jaume I della linea gialla che si trova a pochi passi dalle mura orientali, in Plaça de l'Angel, o in alternativa la fermata di Liceu della linea verde.

Le fermate della metropolitana più vicine alla Ribera sono la Jaume I della linea gialla in Plaça de l'Angel, o in alternativa le fermate (sempre della linea gialla) di Urquinaona nei pressi del Palau de la Musica, di Barceloneta vicino al Museo di storia catalana o di Ciutadella-Vila Olimpica nella parte meridionale del Parc de la Ciutadella o, mentre la linea rossa ha la fermata in Arc de Triomf.

La linea verde L3 della metropolitana ferma in Plaça Catalunya, Liceu (a metà della Rambla), Drassanes (Rambla bassa) e Paral-lel (capolinea della linea viola L2 e della Funicular de Montjüic). Le fermate della linea gialla L4 sono Urquinaona (vicino al Palau de la Musica), Jaume I (per il Museo Picasso) e Barceloneta. La linea rossa L1 ferma a Catalunya, Urquinaona e Arc de Triomf.

La linea blu dell'autobus turistico effettua fermate a Colom-Museu marítim, Port Vell, Museu d´història de Catalunya, Port Olímpic, Platja del Bogatell-Cementiri del Poblenou, Parc de la Ciutadella-Zoo Pla de Palau, Barri Gòtic e Plaça Catalunya (da dove parte anche la linea rossa).

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Barri Gòtic[modifica]

Cappella di Santa Eulalia
Interno della Cattedrale di Santa Eulalia
  • 1 Cattedrale di Barcellona (Catedral de la Santa Cruz y Santa Eulalia), Pla de la Sue, +34 93 3151544. Conosciuta come la Catedral de la Seu. La costruzione della chiesa iniziò alla fine del XIII secolo, ma venne terminata solo sei secoli più tardi. Cattedrale di Barcellona su Wikipedia cattedrale di Barcellona (Q17155) su Wikidata
  • 2 Museo Diocesano de Barcelona (Museu Diocesà de Barcelona), Av. de la Catedral 4, +34 93 3152213. Ecb copyright.svg Adulti: € 6, ridotto: € 3, gratuito sotto i 7 anni. Posto a fianco della cattedrale espone opere dell'arte religiosa catalana dell'epoca romana, del Medio Evo fino al XIX secolo. Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'Module:Complex date' not found. su Wikipedia Museo Diocesano de Barcelona (Q9046805) su Wikidata
  • Plaça del Rei. Il cuore storico del quartiere sul quale si affacciano importanti edifici in stile gotico.
  • 3 Museo di storia di Barcellona (in catalano: Museu d'Història de Barcelona; in spagnolo: Museo de Historia de Barcelona), Plaça del Rei, +34 93 2562122. Un ottimo modo per conoscere la città attraverso duemila anni storia narrati in questo museo. Museo di storia di Barcellona su Wikipedia Museo di storia di Barcellona (Q3571337) su Wikidata
Chiesa di Santa María del Pí
  • 4 Museu Frederic Marès, Plaça Sant Iu 5-6, +34 93 2563500. Ecb copyright.svg Ingresso: 4,20€; gratuito la prima domenica di ogni mese e Mer pomeriggio. Simple icon time.svg Mar-Sab 10:00-19:00, Dom e festivi 10:00-15:00. Collezione di scultura spagnola dal XII al XIX secolo. Fondato nel 1946 ospita oggetti di uso quotidiano e dell'arte religiosa della collezione dello scultore Frederic Marès (1893-1991). Museu Frederic Marès su Wikipedia Museu Frederic Marès (Q1630272) su Wikidata
  • 5 Iglesia de Santa María del Pí (Iglesia de Santa María del Pino), Plaça del Pi, +34 93 3184743. Una delle principali opere del gotico religioso catalano affiancata da un campanile alto 54 m e caratterizzata da un grande rosone. Chiesa di Santa Maria del Pi su Wikipedia chiesa di Santa Maria del Pi (Q2293331) su Wikidata
  • Ajuntament.
  • 6 Iglesia de San Felipe Neri. Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'Module:Complex date' not found. su Wikipedia Church of Saint Philip Neri (Q11682842) su Wikidata
  • Palau de la Generalitat de Catalunya, Plaça de Sant Jaume, +34 93 4024600. Sede del governo autonomo della Catalogna. L'edificio è il risultato dei numerosi cambiamenti avvenuti tra il XV e il XVII secolo e infatti mostra elementi di diversi stili tra cui il gotico, rinascimentale e barocco.
  • 7 Museo del Calçat (Museo del Calzado de Barcelona), Plaça Sant Felip Neri 5, +34 93 3014533. Un piccolo museo della calzatura. Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'Module:Complex date' not found. su Wikipedia Barcelona Footwear Museum (Q6034520) su Wikidata
  • Col.legi d'Arquitectes, Plaça Nova 5, +34 93 3015000. Noto per l'affresco La Natività opera di Pablo Picasso, visibile sulla facciata esterna dell'edificio.


La Ribera[modifica]

Palau de la Musica Catalana
La sala dei concerti del Palau de la Musica Catalana
  • unesco Palau de la Música Catalana. Ecb copyright.svg Visita guidata: adulti 10€, ridotti 8/9€. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:00-15:30; agosto e settimana di Pasqua 9:00-18:00. Capolavoro del Modernismo dichiarato Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO nel 1997. Il teatro fu costruito tra il 1905 e 1908 su progetto dell'architetto Lluís Domènech i Montaner per essere il centro dell'Orfeó Català. La sua costruzione avvenne grazie alle donazioni dei privati. Visitabile con visita guidata di 50 minuti e si consiglia la prenotazione con 1 settimana in anticipo.
  • 8 Museu de la Xocolata (Museo del Chocolate), Comerç 36, +34 93 2687878. Ecb copyright.svg Ingresso: 3,90€, gratuito sotto i 7 anni. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-19:00, Dom 10:00-15:00. Museo del cioccolato (Barcellona) su Wikipedia Museo del cioccolato (Q2890127) su Wikidata
  • Mercato del Born. Simple icon time.svg Sab 10:00-20:00, Dom 10:00-15:00. Struttura ottocentesca in ferro battuto.
Castell dels Tres Dragons che ospita il Museu de Zoologia
Chiesa di Santa Maria del Mar
  • 9 Basilica di Santa Maria del Mar (Santa Maria Del Mar), Pg. del Born 1. Questa chiesa è uno dei capolavori del gotico catalano. La prima pietra la posò il re d'Aragona Alfonso el Benigno nel 1329. La costruzione della chiesa fu possibile grazie ai finanziamenti che raccolsero i mercanti del quartiere per celebrare la conquista catalana della Sardegna. Per edificarla scelsero questo luogo in quanto si pensava che lì vi fosse stata sepolta Santa Eulalia, la patrona della città. Basilica di Santa Maria del Mar su Wikipedia basilica di Santa Maria del Mar (Q908802) su Wikidata
  • 10 Museu Picasso, Montcada 15-23, +34 93 2563000. Ecb copyright.svg Museo e esposizione temporanea: adulti 9€, sotto 25 e sopra 65 anni 6€, sotto i 16 anni e ogni prima domenica del mese gratuito; solo esposizione temporanea: adulti 5,80€, ridotto 2,90€. Simple icon time.svg Mar-Dom e festivi 10:00-20:00. Propone la collezione più completa e significativa del mondo delle prime opere effettuate da Picasso. Museo Picasso (Barcellona) su Wikipedia Museu Picasso (Q1050032) su Wikidata
  • Parc de la Ciutadella, Passeig de Picasso. Ecb copyright.svg Ingresso libero. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-tramonto. In passato era l'unico parco della città. Oggi è caratterizzato dalla Cascada monumento-fontana, dal laghetto che offre la possibilità di fare un giro con la barca a remi, dai giochi per i bambini e dalle numerose statue.
  • Parc Zoològic, Parc de la Ciutadella, +34 93 2256780. Ecb copyright.svg Adulti: 15,40€, bambini 3-12 anni: 9,30€. Simple icon time.svg Ottobre-metà marzo 10:00-17:00, metà marzo-maggio 10:00-18:00, giugno-settembre 10:00-19:00. Nato nel 1892 all'interno delle mura del Parc della Ciutadella. I 13 ettari ospitano più di 400 specie differenti provenienti da tutto il mondo per un totale di circa 7.500 animali.
  • Arc de Triomf (All'incrocio tra Passeig de Lluís Companys e Passeig de Sant Joan). Progettato dall'architetto barcelloneta Josep Vilaseca i Casanovas in occasione dell'Esposizione Universale del 1888, di cui era la porta d'ingresso.
  • Museu de Geologia.


La Rambla/El Raval[modifica]

La Rambla è sicuramente la via più conosciuta di Barcellona che parte dal mare e percorre il centro storico, dal Mirador de Colom a Plaça de Catalunya.

Museo d'arte contemporanea
Sotterranei del Palau Güell
Palau Güell
Facciata del Gran Teatro del Liceu
  • Museu d'Art Contemporani de Barcelona (MACBA), Plaça dels Angels 1, +34 93 4120810. Ecb copyright.svg Intero 7,50€, ridotto 6€, Mer non festivi 3,50€, gratuito per età sopra 65 e sotto 14. Simple icon time.svg Luglio-settembre: Lun, Mer, Gio 11:00-20:00, Mar, Ven 11:00-24:00, Sab 10:00-20:00, Dom 10:00-15:00. Ottobre-giugno: Lun, Mer-Ven 11:00-19:30, Sab 10:00-20:00, Dom 10:00-15:00. Una vasta collezione di opere d'arte della seconda metà del XX secolo.
  • Centre du Cultura Contemporània de Barcelona (CCCB), Montalegre 5, +34 93 3064100, fax: +34 93 3064101. Ecb copyright.svg Un'esposizione: 4,50€; per più esposizioni: 6€. Simple icon time.svg Mar-Dom 11:00-20:00, Mer 11:00-22:00. Un centro della cultura dove vengono organizzate non solo mostre ma anche concerti, spettacoli di danza, corsi e conferenze.
  • unesco Palau Güell, Nou de la Rambla 3-5, +34 93 3173974, fax: +34 93 3173779. Ecb copyright.svg Ingresso gratuito. Simple icon time.svg Mar-Sab 10:00-14:30. Edificato da Gaudì su commissione di Eusebi Güell che voleva avere un nuova dimora a Barcellona. Dal 1984 fa parte del Patrimonio dell'Umanità UNESCO ed è l'unico edificio che Gaudí terminò completamente e non ha subito future modificazioni significative. Momentaneamente l'edificio è in fase di ristrutturazione ed sono visitabili solo il pianoterra e i sotterranei che erano destinati alla scuderia per i cavalli.
  • Museo dell'Erotica, Rambla 96, +34 93 3189865, fax: +34 93 3010896. Simple icon time.svg Ottobre-maggio 11:00-21:00; giugno-settembre 10:00-24:00.
  • Gran Teatre del Liceu, La Rambla 51-59, +34 93 4859900, fax: +34 93 4859918. Il teatro dell'opera della città, costruito grazie ai finanziamenti dei commercianti e inaugurato nel 1847. Dopo un incendio è stato completamente ricostruito e inaugurato nel 1999.
  • Museo delle Cere, Ptge. Banca 5 e 7, +34 93 31726 9. Ecb copyright.svg Adulti: 10€, bambini di 5-11 anni: 6€. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-13:30 e 16:00-19:30, Sab-Dom 11:00-14:00 e 16:30-20:30; estate 10:00-22:00.
  • 11 Iglesia de Sant Pau del Camp (Monasterio de San Pablo del Campo). La chiesa più antica della città, fondata nel 911, rappresenta l'unico esempio di architettura romanica rimasta in città. Errore Lua in package.lua alla linea 80: module 'Module:Complex date' not found. su Wikipedia Sant Pau del Camp (Q2101038) su Wikidata


Barceloneta e zona mare[modifica]

Il tunnel sotto la grande vasca dell'Aquarium
Basilica de la Mercè
Cap de Barcelona
"La Gamba" di Javier Mariscal
  • Aquarium, Moll d'Espanya del Port Vell, +34 93 2217474. Ecb copyright.svg Adulti: 16,5 €, bambini 4-12 anni 11,5 €, anziani oltre 60 anni 13 €. Simple icon time.svg Lun-Ven 9:30-21:00, Sab-Dom, festivi e in giugno e settembre 9:30-21:30, luglio e agosto 9:30-23:00. Inaugurato nel 1995 è uno dei più importanti acquari del mondo, con 11.000 esemplari di 450 specie diverse ospitati in 35 vasche. La perla dell'acquario è il tunnel sottomarino di 80 metri.
  • 12 Iglesia de la Mercè, Plaça de la Mercè. Chiesa in stile barocco. La leggenda narra che la Vergine della Misericordia apparve in sogno al re Jaum I (1208-1276) dicendogli di fondare un ordine monastico per proteggere la città dai pirati. Infatti la prima chiesa venne costruita nel 1267. Nel 1637 la Vergine liberò la città dalle locuste e così venne nominata patrona di Barcellona. A fine settembre si celebrano i festeggiamenti in suo onore. Basilica di Nostra Signora della Misericordia (Barcellona) su Wikipedia basilica di Nostra Signora della Misericordia (Q2037732) su Wikidata
  • Museu d'Història de Catalunya, Pl. de Pau Vila 3 (Palau de Mar), +34 93 2254700. Ecb copyright.svg Intero 4€, ridotto 3€, gratuito sotto 7 anni e ogni prima domenica del mese. Simple icon time.svg Mar-Sab 10:00-19:00, Mer 10:00-20:00, Dom e festivi 10:00-14:30.
  • Cap de Barcelona. Statua opera dell'artista statunitense Roy Liechtenstein.
  • Museu Marítim, Av. de les Drassanes, +34 933 429920. Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-20:00.
  • Mirador de Colom. Monumento a Colombo costruito nel 1888 in occasione della Exposicion Universal per commemorare la scoperta dell'America. Al suo interno è locato un ascensore che porta in cima al monumento da cui si gode di una bella vista sulla città e sul mare.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Entrata del Mercato de la Boqueria
Il pittoresco mercato de la Boqueria

Il Barri Gotic è un'ottima zona per lo shopping in quanto propone una ricca varietà di negozi per tutte le tasche. Se da Plaça Catalunya percorrete l'Av. Portal de l'Angel arriverete dritto nel cuore del quartiere, imbattendovi nei grandi magazzini di El Corte Inglés e nei negozi delle note firme spagnole come Zara e Mango (più sobrii) o Desigual e Custo (caratterizzati da colori vivaci, ricchi di disegni e composizioni fantasiose). Gli amanti delle scarpe saranno sicuramente appagati dall'alta concentrazione di negozi che vendono calzature di tutti i tipi e prezzi, tra cui spicca la casa spagnola Camper.

Sulla Rambla si trova anche il famoso Mercato de la Boqueria noto per le sue coloratissime bancarelle di frutta, verdura, spezie, ecc. Lo sguardo dei turisti viene rapito soprattutto dalle confezioni di frutta mista appena tagliata e spremute di frutta fresca.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Ristoranti[modifica]

  • Los Pescadores, C. Maquinista 48 (Barceloneta), +34 93 3193058. Un piccolo locale spartano, frequentato dalla gente del posto dove di mangia dell'ottimo pesce a buon prezzo.
  • Romesco, C. Sant Pau 28, +34 93 3189381. Un piccolissimo ristorante economico sempre affollato da turisti e gente del posto.

Locali di Tapas[modifica]

  • Ginger, Palma de Sant Just 1 (Quartiere gotico), +34 93 3105309.
  • Cal Pep, Plaça de les olles 8 (La Ribera), +34 93 3107961. Un piccolo bar che propone tapa di molluschi e pesce.

Prezzi medi[modifica]

  • Agut, Carrer d'en Gignàs 16 (Quartiere gotico), +34 93 3151709. Cucina catalana da diverse generazioni.
  • Pitarra, Carrer d'Avinyó 56 (Quartiere gotico), +34 93 3011647. Tipico ristorante catalano.
  • Little Italy, Carrer del Rec 30 (La Ribera), +34 93 3197973. Propone pasta, pesce e carne, e alcune sere musica jazz dal vivo.
  • 1 La cuina Laietana, Via Laietana, 71 (Stazione metro Urquinaona), +34 937 97 82 44. Ecb copyright.svg 20€. Un ristorante con tapas e paella. Interni eleganti personale cordiale.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Pensione Solarium, La Guardia 13, Ramblas, +34 93 3184873. Camere modeste ma molto pulite ed economiche.
  • Itaca Hostel, Ripoll 21 (Quartiere gotico), +34 93 3019751.
  • Hostal Nilo, Josep Anselm Clavé 17, Barri Gòtic (Quartiere gotico), +34 93 3179044, fax: +34 93 3179088.
  • Hostal Quartier Gothic - Barcelona, Avinyo, 42 (Situato nel quartiere gotico vicino a las Ramblas), +34 93 318 79 45.
  • Pensio Alamar, Comtessa de Sobradiel 1 (Situata nel centro storico di Barcellona, nella Città Vecchia, vicina a Las Ramblas), +34 93 3025012. . Si trova in una tranquilla zona pedonale. Offre i seguenti servizi: cucina, calefazione, aria condizionata, telefono, salone TV, culla e parcheggio a 2 minuti.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al distretto. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.