Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Santuario nuragico di Santa Cristina
Il pozzo sacro
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Sito istituzionale

Santuario nuragico di Santa Cristina è un sito archeologico della Sardegna.

Da sapere[modifica]

Scalinata del pozzo sacro
Sorgente del pozzo sacro
Tholos del pozzo sacro vista dall'interno
Foro della tholos vista dall'esterno

Il sito, che prende il nome dalla chiesa campestre di Santa Cristina, situata nelle vicinaze, si compone essenzialmente di due parti: la prima, quella più conosciuta e studiata, costituita dal tempio a pozzo, un pozzo sacro risalente all'età nuragica, con strutture ad esso annesse: capanna delle riunioni, recinto e altre capanne più piccole. La seconda parte del complesso a circa duecento metri a sud-ovest è costituita da un nuraghe monotorre, da alcune capanne in pietra di forma allungata di incerta datazione ed un villaggio nuragico, ancora da scavare, di cui sono visibili solo alcuni elementi affioranti. Benché di limitato interesse archeologico integra il complesso l'area devozionale cristiana della chiesa e novenario di Santa Cristina inteso come il luogo nel quale si celebra la novena in onore della santa.

Cenni geografici[modifica]

Il sito si trova nel territorio comunale di Paulilatino ed è raggiungibile dalla SS 131 Carlo Felice.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Dai seguenti aeroporti è possibile, grazie a diverse compagnie di autonoleggio presenti, noleggiare un'auto per raggiungere il Santuario nuragico di Santa Cristina.

In auto[modifica]

Prendere la SS 131 Carlo Felice e uscire a Santa Cristina.

In nave[modifica]

Dai porti di Cagliari, Porto Torres, Olbia-Isola Bianca e Golfo Aranci.


Permessi/Tariffe[modifica]

Nuraghe di Santa Cristina
Muristenes
  • Tariffe d'ingresso: Intero: € 5,00; ridotto gruppi oltre 20 persone da 14 anni in su: € 3,50; ridotto bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni: € 2,50; gratuito: bambini e neonati dai 0 ai 5 anni.
  • Il sito è aperto tutti i giorni dalle 8:30 fino al tramonto.


Come spostarsi[modifica]

Prendere la SS 131 Carlo Felice e uscire a Santa Cristina. Parcheggiare l'auto nell'apposito parcheggio, poi, proseguire a piedi per poter entrare nel sito.


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Pozzo sacro.
  • 2 Nuraghe di Santa Cristina.
  • 3 Chiesa di Santa Cristina. Chiesa campestre. Attorno si trovano 36 piccole abitazioni dette muristenes o cumbessias.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]

  • 1 Da Gianky, SS131 km 115, Località Santa Cristina, +39 366 3837941. Simple icon time.svg Mer-Lun 12:30-14:30 e 19:30-22:30. Ristorante.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Informazioni utili[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.