Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Regione caraibica della Colombia
Veduta di Taganga e del golfo Playa Grande
Localizzazione
Regione caraibica della Colombia - Localizzazione
Stato

Regione caraibica è una delle cinque regioni naturali della Colombia.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • 10.963889-74.7963891 Barranquilla — Quarta città della Colombia per popolazione, Barranquilla è un centro industriale, nota soprattutto per il suo carnevale.
  • 10.4-75.52 Cartagena de Indias — Maggiore destinazione turistica della Colombia, Cartagena è famosa per il suo centro ben conservato di epoca coloniale, inserito nella lista UNESCO dei patrimoni mondiali.
  • 11.544-72.9073 Riohacha — Citta sulla costa di 200.000 abitanti, Riohacha è un centro balneare meno frequentato di Santa Marta, nonostante presenti spiagge ancora vergini nei suoi dintorni.
  • 9.2413-74.42814 Santa Cruz de Mompox — Cittadina di circa 30.000 abitanti tra estesi acquitrini formati dal Río Magdalena e un'intricata vegetazione.
  • 11.245-74.2075 Santa Marta — Città di oltre 400.000 abitanti, Santa Marta è un centro turistico molto frequentato, grazie alle sue spiagge e alle sue architetture coloniali.
  • 11.267479-74.1908286 Taganga — Villaggio di pescatori, Taganga è frequentata da giovani con il sacco a pelo. È situata su un magnifico tratto di costa dove si apre il vasto golfo di Playa Grande.
  • 12.233333-71.4666677 Uribia — Un centro sulla costa alta e frastagliata della penisola della Guajira con magnifiche spiagge nei suoi dintorni ancora poco frequentate.

Altre destinazioni[modifica]

  • 11.037997-73.9251921 Ciudad Perdida — Sito archeologico circondato da lussureggiante vegetazione, la Ciudad Perdida era un insediamento degli indigeni Tayrona, abbandonato subito dopo l'arrivo degli Spagnoli
  • 11.283333-74.1833332 Parco nazionale Tayrona (Parque nacional natural Tayrona) — Uno dei parchi più visitati della Colombia che si allunga s un tratto di costa particolarmente suggestivo nei dintorni di Cabo San Juan.
  • 12.584722-81.7005563 San Andrés — Isola nel mar dei Caraibi, al largo della costa del Nicaragua. Fa parte dell'arcipelago omonimo che comprende anche le isole abitate di Providencia e Santa Catalina e una decina di isolotti per lo più di origine corallina (Cayos) disabitati.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Da Bogotà e da altre città principali della Colombia esistono voli per raggiungere Cartagena, Santa Marta e Barranquilla.

In autobus[modifica]

Esistono linee di autobus di varie categorie che raggiungono la regione.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Sulla costa caraibica prevale la cucina di cultura creola (criolla), i cui ingredienti base sono riso, cocco, pesce e crostacei. Ovunque, soprattutto se volete spendere poco, vi verrà proposto un piatto unico composto da pesce fritto accompagnato da riso cotto nell'acqua di cocco (arroz con coco), banane fritte (patacones), insalata di lattuga e cipolla. Aggiungendo 15.000 pesos (7-8 euro) potete avere al posto del pesce l'aragosta, spesso cotta alla piastra, accompagnata da salse. Nei ristoranti più raffinati la cucina è più varia, oltre ai piatti della cucina colombiana dell'interno, principalmente a base di carne mais e banane, si trovano varianti più raffinate dei piatti creoli tipici della zona caraibica: zuppe di pesce e cocco, tamales, piatti di pesce e crostacei arricchiti con frutta tropicale, empanadas ripiene, ceviche ecc.

Vale la pena fermarsi per strada dai venditori ambulanti per assaggiare le arepas (polpettine di mais) fritte o alla piastra, ripiene di uova, formaggio, pesce, carne, e soprattutto sperimentare la varietà di frutta tropicale nei frullati (jugos naturales) che vengono preparati sul momento con acqua e ghiaccio nei potentissimi frullatori presenti ovunque.


Sicurezza[modifica]

La zona caraibica può essere considerata sicura ad eccezione della penisola della Guajira. Il governo negli ultimi anno si è impegnato molto nella promozione del turismo, oltre che con incentivi nei confronti della popolazione per lo sviluppo del comparto turistico, anche presidiando il territorio con polizia ed esercito, che è una presenza costante ma non invasiva.


Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.