Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Oblast' di Kemerovo
Teatro a Kemerovo
Localizzazione
Oblast' di Kemerovo - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Oblast' di Kemerovo - Stemma
Oblast' di Kemerovo - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Oblast' di Kemerovo è una regione della Russia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

L'Oblast' di Kemerovo è un'oblast della Russia che si estende nella Siberia sud-occidentale su un territorio prevalentemente montuoso (Kuznecki, Alatau e Monti dell'Abakan) solcato dai fiumi Tom' e Kija e che comprende il bacino carbonifero di Kuzneck (chiamato pure Kuzbass). Ricca di giacimenti di ferro e manganese, conta importanti industrie siderurgiche, metallurgiche, chimiche e meccaniche.

Lingue parlate[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Kemerovo (Кемерово ) —
    municipio di Kemerovo
    Capoluogo della regione e importante centro sia industriale (si trova al centro di un bacino carbonifero) che culturale; la città conta numerose istituzioni universitarie, musei e teatri ed è senz'altro una delle città più piacevoli da visitare nella regione.
  • Anžero-Sudžensk (Анжеро-Судженск) —
    Chiesa a Taštagol
    Si dice tra la gente del posto "Жить чище - значит жить лучше!": Vivere sano significa vivere meglio. Infatti questa città, nata dalla fusione delle contigue Anžerka e Sudženka è un'oasi di pace tra le medio-grandi città dell'Oblast'. Anžero-Sudžensk non ha i grandi musei e le attrazioni delle vicine Kemerovo o Novokuzneck ma è sicuramente un luogo piacevole e tranquillo in cui passare dei giorni di puro riposo immersi nel vivo della cultura e delle usanze siberiane.
  • Belovo (Белово) — La città sorge sul fiume Bačat ed è uno dei tanti piccoli centri industriali della regione. Non vanta particolari attrazioni ma come le altre città può essere una tappa di un itinerario alla scoperta della vita e delle tradizioni siberiane e un incontro ravvicinato con la storia sovietica che qui si è evoluta con caratteri propri rispetto alle grandi città russe della parte europea.
  • Kiselëvsk (Киселевск) —
    Una delle chiese di Kiselëvsk
    L'importanza della città è evidente già dal fatto che sia stata questa città a essere scelta come sede in Siberia dell'Istituto internazionale di economia e diritto. Kiselëvsk è un punto di incontro per differenti culture, basta guardare le sue architetture religiose che presentano esempi appartenenti a una decina di religioni differenti. Visitare la città sarà quasi una scorciatoia per conoscere da vicino le differenti anime del popolo russo e in particolare dei popoli di questa regione, tutte concentrate in questa città.
  • Leninsk-Kuzneckij (Ленинск-Кузнецкий) — La città è un grosso centro minerario e industriale e infatti deve la sua esistenza alle cinque miniere di carbone site nel suo territorio. Sul piano culturale la città è fortemente impregnata dai valori sovietici tanto che i due maggiori musei sono dedicati alla rivolta operaia locale del 1919 (nata sull'onda della grande rivoluzione d'ottobre del 1917) e alla vita operaia e il maggior vanto della città sono le medaglie e i riconoscimenti dei vari ordini di Lenin e Stalin, orgoglio di ogni vero sovietico.
  • Mariinsk (Мариинск) — Fondata nel 1698, fino al 1857 ebbe il nome di Kijskoe (in russo: Кийское), poi assunse la denominazione attuale in onore di Maria Massimiliana d'Assia-Darmstadt, consorte di Alessandro II, all'epoca Zar di Russia. Anche questa tranquilla cittadina ha come punto di forza le istituzioni culturali, tra le quali due importanti musei, la casa natale dello scrittore Čivilichin.
  • Novokuzneck (Новокузнецк ) — Fondata dai Cosacchi nel 1618 con il nome di Kuzneckij Ostrog (Кузне́цкий Остро́г), rimase un insediamento relativamente piccolo e di poca importanza fino all'avvento, tre secoli dopo, dei bolscevichi e dei loro piani di industrializzazione della Siberia; questo trasformò la città in un grosso centro industriale e minerario, causando anche un grosso aumento di popolazione. Oggi è un importante centro della Siberia con almeno 37 istituzioni universitarie sul suo territorio e svariate biblioteche oltre che musei, teatri, circoli e accademie. Esiste anche uno stile artistico peculiare solo di questa città. L'incredibile sviluppo culturale di questa come delle altre città dell'Oblast' nasce dal fatto che durante la seconda guerra mondiale quando le grandi Mosca e San Pietroburgo furono evacuate, qui nelle tranquille e incontaminate terre siberiane si concentrarono gran parte degli artisti e intellettuali in fuga garantendo a queste città uno sviluppo che altrimenti sarebbe stato impossibile.
  • Prokop'evsk (Прокопьевск) — La città, soprannominata come la Montagna dei Venti dalla popolazione locale per la sua posizione collinare, è capoluogo del Prokop'evskij rajon. Ma le colline non sono la sola attrazione della città; Anche Prokop'evsk, infatti, è stata investita dal vento culturale che porto qui molti intellettuali nella seconda metà del '900. Oggi è un centro moderno ricco di musei, teatri, artisti (e molti esempi di opere d'arte), università, cinema e offre molte possibilità per il turista che vuole sperimentare i diversi aspetti della regione.
  • Taštagol (Таштагол) — La città è sede di un piccolo aeroporto, gestito dalla stessa compagnia che gestisce quello di Novokuzneck. Sorge sul fiume Kondoma ed è rinomata soprattutto come comodo nodo per i trasporti aerei, fluviali e su strada. Motivo per il quale, oltre alle bellezze che comunque offre, questa città può essere una buon punto di riferimento per coloro che non desiderano alloggiare nelle grandi città e che vogliono spostarsi in lungo e largo per la regione.
Piazza centrale di Prokop'evsk


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

La regione dispone di tre aeroporti a Kemerovo, Novokuzneck (entrambi internazionali e abbastanza grandi) e Taštagol, più piccolo e indicato per i voli locali.

In auto[modifica]

La regione è attraversata dalla strada federale M54-RUS.svg detta Bajkal che la collega, tra le altre, con la Chakassia.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Oblast' di Kemerovo
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Oblast' di Kemerovo
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.