Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Medio Oriente > Oman > Governatorato di al-Dakhiliyya > Nizwa

Nizwa

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Nizwa
نزوى
La grande moschea di Nizwa vista dal forte con la città sullo sfondo
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Oman
Nizwa
Nizwa

Nizwa è una città dell'Oman, capoluogo del Governatorato di al-Dakhiliyya.

Da sapere[modifica]

Antica capitale del Paese nel VI e VII secolo, Nizwa giace in un'oasi rigogliosa alimentata da un wadi che ha le sue sorgenti nei vicini Monti Ḥajar le cui brulle cime circondano d'ogni parte l'abitato. È la seconda città più visitata dagli stranieri dopo Mascate ed è un buon punto di partenza per gite giornaliere in montagna o nei vicini wadi.

Cenni storici[modifica]

Nizwa è conosciuta come una delle prime città in Oman a convertirsi all'Islam. Per secoli fu sede della conservatrice scuola islamica, ed è stata considerata così ostile agli estranei che anche nella metà del XX secolo, l'esploratore Wilfred Thesiger fu costretto a cessare i suoi tentativi per visitare la città.

Nel 1950 Nizwa si rivoltò contro il sultano di Mascate; poi soppressa con l'aiuto delle forze britanniche. Dal 1970 si è rapidamente modernizzata, mantenendo il suo carattere tradizionale anche nella sua architettura più recente. Oggi la città è conosciuta per la coltivazione dei datteri, le varietà più pregiate dei quali sono khalas e khumaizi.

Artigianato locale in vendita presso il suq


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Nizwa è a circa 1 ora e 30 min a sudovest di Mascate sulla strada R15.

Per i viaggiatori che arrivano da al-'Ayn negli Emirati Arabi Uniti, il viaggio nella strada R21 durerà poco più di 3 ore.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Fortezza di Nizwa
  • 1 Fortezza di Nizwa, +968 26 5411844. Ecb copyright.svg 0.50 OMR. Simple icon time.svg Sab-Gio 09:00-16:00, Ven 09:00-11:00. Fortezza del XVII secolo costruita nel 1668 da Imam Sultan bin Saif al Ya'rubi. Questa imponente fortezza è uno dei monumenti nazionali più visitati in Oman. Nei primi anni del 1950 la grande torre rotonda del forte è stata bombardata dalla British Royal Air Force durante la rivolta. Ospita un museo e dall'enorme torre, il cui interno è visitabile a pagamento, ci sono belle vedute di Nizwa e delle circostanti piantagioni di datteri. Nizwa Fort su Wikipedia Nizwa Fort (Q7042280) su Wikidata
  • 2 Falaj Daris, Strada R21 (Nei sobborghi settentrionali di Nizwa). Ecb copyright.svg Gratuito. Uno dei cinque Aflaj, sistemi di irrigazione alimentati a gravità, che sono collettivamente elencati come patrimonio mondiale dell'UNESCO, questo Falaj è stato in funzione almeno dal 500 d.C., anche se si ritiene un sistema di irrigazione simile è stato utilizzato in zona dal 2500 a.C. Un piacevole parco è stato creato intorno a una sezione del Falaj, facendone un luogo ideale per i picnic. Aflaj Irrigation Systems of Oman su Wikipedia


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • 1 Suq di Nizwa (Nei pressi del castello). Simple icon time.svg fino alle 11:30. Questo vivace suq ha sezioni separate per verdure, carne e ceramica. Le sezioni orientali sono le più suggestive in quanto non sono ancora state rinnovate.
  • 2 Suq delle capre (Una struttura circolare vicino al suq principale). Simple icon time.svg Gio-Ven mattina. Essere lì intorno alle 07:30 consente di godersi l'ultima ora del mercato delle capre. Gli affari sono svolti vivacemente con un sacco di urla, contrattazioni e strette di mano. Veramente arabo e meraviglioso.


Acquisti[modifica]

Nizwa è famosa per i suoi pugnali d'argento artigianali (khanjar) e nota per l'artigianato d'argento in generale. Si possono trovare buoni pezzi al suq, ma si dovrà negoziare pesantemente. Il suq è anche una buona fonte per l'antiquariato, tra cui talleri Maria Teresa, un tempo utilizzati come moneta ufficiale dell'Oman.

Vaniglia, zafferano, spezie, limoni isseccati e noci di tutti i tipi, sono esempi di validi acquisti che possono essere trovati nella sezione più vecchia del suq. Questo è anche un buon posto per prendere un po' di datteri pregiati di Nizwa.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Bahjat Al Sham, Hwy 21 (Vicino all'Hotel Al Diyar), +968 25 412409. Menù internazionale buono ed economico.
  • 2 Lulu Hypermarket, +968 25 415900, fax: +968 25 415999. Simple icon time.svg Sab-Gio 08:00-23:45; Ven 08:00-11:00, 16:30-23:45. Ha un negozio completo di gastronomia calda e fredda. Questo è un buon posto per fare scorta, se siete diretti in montagna per un paio di giorni.


Dove alloggiare[modifica]

Vista dalla torre di Nizwa

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Bahla — Con la sua magnifica fortezza è solo una mezz'ora di macchina a ovest di Nizwa.
  • Nelle vicinanze si trova l'antico villaggio di Al Hamra e il paesaggistico Misfat che è il punto di partenza di diversi discreti sentieri escursionistici.
  • Jebel Shams, con Wadi Ghul e i villaggi della altopiano di Saiq, possono essere visitati come gite di un giorno da Nizwa.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.