Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Natal
Panorama con il ponte Newton Navarro in primo piano
Stemma e Bandiera
Natal (Brasile) - Stemma
Natal (Brasile) - Bandiera
Stato
Stato federato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa del Brasile
Natal (Brasile)
Natal
Sito istituzionale

Natal è una città del Brasile, capitale dello Stato del Rio Grande do Norte.

Da sapere[modifica]

Via Costeira

L'apertura negli anni '80 del XX secolo della Via Costeira (strada litoranea), che si snodava per un lungo tratto tra arenili e dune, segnò l'inizio delle fortune turistiche di Natal. Ancora oggi i più rinomati alberghi sono concentrati lungo la Via Costeira.

Natal è conosciuta, oltre che per le sue spiagge di Ponta Negra, Pipa e Genipabu, anche per le sue varie attrazioni naturali, come le acque di Maracajaú e il più grande anacardio del mondo, per i suoi monumenti storici come ad esempio il Forte dos Reis Magos (dei Re Magi), il teatro Alberto Maranhão e il ponte di Newton Navarro, e per il suo carnevale fuori stagione, il Carnatal. La città vanta anche il secondo parco urbano più grande del Brasile, il parco delle Dune di Natal.

Cenni geografici[modifica]

Natal sorge sull'Oceano Atlantico, in corrispondenza della foce del fiume Potengi. È la capitale di stato brasiliano più vicina ai continenti africano ed europeo. Dista infatti 32 km da Capo São Roque, la punta estrema nord-orientale del Sud America.

Quando andare[modifica]

Natal è caratterizzata da un clima tropicale con temperature mediamente elevate e altrettanto elevato tasso di umidità relativa durante tutto l'arco dell'anno. Tuttavia, queste condizioni sono mitigate dai venti alisei che soffiano frequentemente dall'oceano.

Febbraio è il mese più caldo, con massime medie di 31° C. e minimi di 24° C, mentre luglio è il mese più freddo con massime medie di 29° C. e minime di 22° C.

Le piogge sono abbondanti (circa 1.720 millimetri all'anno), ma si diradano tra settembre e gennaio (stagione asciutta). La maggior quantità di pioggia cade tra marzo e luglio.

Natal è conosciuta come la "Città del sole" e anche come "La città delle dune". Situata circa sei gradi a sud dell'equatore, la città gode di oltre 3.000 ore di insolazione l'anno.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Fortaleza dos Reis Magos
  • 1 Fortezza dei Re Magi (Fortaleza dos Reis Magos), Avenida Presidente Café Filho, s/n, Praia do Forte (sotto il Ponte Newton Navarro), +55 84 3202-2006. Simple icon time.svg Mar-Dom 08:00-16:00. La fortezza a forma di stella è la più antica e più importante attrazione di Natal. Fu costruita nel 1598 per proteggere la costa dai pirati francesi e durante il periodo coloniale fu forse la più importante opera difensiva del possedimento portoghese.
Forte dos Reis Magos è circondato dall'acqua ma è accessibile tramite un percorso pedonale dalla Praia do Forte. Per circa 300 anni, la fortezza ha funzionato come caserma, ufficio amministrativo e carcere, ed è stata per qualche tempo sotto il controllo olandese. Il nome è dovuto alle statue dei Re Magi che adornano l'ingresso. Forte dos Reis Magos (Q3304114) su Wikidata
Ponte Newton Navarro
  • 2 Ponte Newton Navarro (Ponte de Todos). L'imponente ponte sul fiume Potengi, alto 100 metri e lungo 1,8 km, collega i quartieri settentrionali con quelli orientali e, data l'altezza costituisce un punto panoramico di eccezionale ampiezza. Newton Navarro Bridge (Q1143597) su Wikidata
  • 3 Colonna capitolina (Coluna Capitolina). La Colonna Capitolina è una colonna romana, donata dall'Italia al popolo di Rio Grande do Norte, in ringraziamento per l'accoglienza offerta agli aviatori italiani Carlo del Prete e Arturo Ferrarin. Il 5 luglio 1928, questi piloti raggiunsero la costa di Potiguar, arrivando da Roma, dopo un volo di oltre 49 ore, senza scali, coprendo una distanza di oltre 7 mila chilometri. La colonna, un punto di riferimento di quell'impresa, ha questo nome perché proviene dal Campidoglio, a Roma.
Poiché il promotore della donazione fu il dittatore Benito Mussolini, il monumento era talvolta considerato un simbolo fascista. Durante la sommossa comunista del 1935, la colonna fu rovesciata. Coluna Capitolina (Q18476359) su Wikidata
  • 4 Antica cattedrale (Igreja Matriz de Nossa Senhora da Apresentação). Our Lady of the Presentation Cathedral, Natal (Q10300047) su Wikidata
  • 5 Catedral Metropolitana. Our Lady of the Presentation Cathedral, Natal (Q4425916) su Wikidata
  • 6 Cosmodromo della Barreira do Inferno (12 km da Natal). È la prima base di lancio di razzi in Sudamerica, essendo stata realizzata nel 1965. Cosmodromo della Barreira do Inferno su Wikipedia cosmodromo della Barreira do Inferno (Q2561110) su Wikidata

Parchi[modifica]


Eventi e feste[modifica]

  • Feste di giugno (Festa Junina). Simple icon time.svg Giugno. Sono le feste in onore di San Giovanni introdotte dai Portoghesi. Mentre in Portogallo le feste di giugno celebrano il solstizio d'estate, in Brasile celebrano il solstizio d'inverno. I festeggiamenti iniziano tradizionalmente dopo il 12 giugno, la vigilia del giorno di Sant'Antonio, e durano fino al 29, giorno di San Pietro e Paolo. Durante questi quindici giorni, sono accesi falò e vengono messi su spettacoli di strada di balli tradizionali, allietati da fuochi d'artificio. Stand improvvisati preparano cibi e bevande locali.
Come per il carnevale, i partecipanti si travestono ma solo con costumi della tradizione rurale locale. Festa Junina è celebrata in molti altri centri urbani dello Stato del Rio Grande do Norte. Quella più rinomata si svolge nella città di Mossoró.
  • Carnatal. Simple icon time.svg Dicembre. Carnevale fuori stagione degli inizi di dicembre che ha luogo all'Arena das Dunas. Carnatal (Q5043803) su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Spiagge[modifica]

Spiaggia di Punta Negra
  • 1 Ponta Negra. La spiaggia preferita dalla gente del posto e dai turisti di passaggio. A ridosso della spiaggia si estende il quartiere omonimo, il più esclusivo di Natal. Ponta Negra ha tutte le infrastrutture possibili immaginabili. Le acque dell'oceano sono più calme che altrove.
Areia Preta
  • 2 Areia Preta, Avenida Gov. Silvio Pedrosa.
  • 3 Praia dos Artistas, Avenida Presidente Café Filho.
  • 4 Praia do Meio, Avenida Presidente Café Filho.
  • 5 Praia do Forte.
  • 6 Redinha. Redinha beach (Q7305959) su Wikidata


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

  • 1 Teatro Alberto Maranhão. Alberto Maranhão Theatre (Q4712108) su Wikidata
  • 2 Arena das Dunas. Stadio di calcio costruito nel 2011 là dove un tempo si ergevano lo Stadio Machadão e la palestra Machadinho situato nella città di Natal in Brasile. Il progetto è stato elaborato dallo studio d'architettura americano Populus. Dalla fine del mondiale lo stadio versa in uno stato di totale disuso tanto da essere stato messo in vendita dalla società che lo ha in gestione, la OAS. Arena das Dunas su Wikipedia arena das Dunas (Q1343986) su Wikidata

Locali notturni[modifica]

  • 3 Wanted Pub, Rua Pedro Fonseca Filho, 10000 (Ponta Negra). Simple icon time.svg Gio-Sab 21:00–05:00. Pub con musica dal vivo.


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Natal (Brasile)
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Natal (Brasile)
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.