Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Italia > Italia centrale > Marche > Territorio di Macerata > Muccia

Muccia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Muccia
Muccia - scorcio
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Muccia
Muccia
Sito istituzionale
Avviso di viaggio! ATTENZIONE: I terremoti che il 24 agosto, il 26 e il 30 ottobre 2016 hanno colpito la zona del Centro italia hanno causato danni o crolli a molte costruzioni. Dopo l'ultima devastante scossa il paese di Muccia è stato evacuato.

Muccia è un centro delle Marche.

Da sapere[modifica]

Sorge in bella posizione all'innesto della Val Clementina con la Val di Chienti.

Cenni geografici[modifica]

Sull'Appennino marchigiano maceratese, Muccia dista 10 km da Camerino, 42 da Fabriano, 36 da Foligno e 49 da Macerata.

Cenni storici[modifica]

La sua posizione, nel punto in cui si incrociano due valli appenniniche, è stata sempre motivo di sviluppo dei commerci e ha fatto di Muccia un centro di traffici. Anticamente la sua economia si basava essenzialmente sulla lavorazione dei cereali; ebbe un consistente numero di mulini che servivano un ampio circondario. Fece parte dei domini della famiglia Varano che provvide ad ampliare il castello esistente, danneggiato dopo avere subito saccheggi. Attualmente del castello di Giove non rimane traccia; il castello di Massaprofoglio invece è stato ristrutturato.

Il nome Muccia viene da alcuni legato alla leggenda del romano Muzio Scevola, ma gli studiosi propendono per una derivazione dalla Gens Mutia. L'esistenza del paese in epoca romana è infatti ben documentata da molti ritrovamenti archeologici che sono conservati nel Museo di Ancona.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Sono altri centri abitati del suo territorio comunale i paesi di Col di Giove, Costafiore, Giove, Maddalena, Massaprofoglio, Rocchetta e Vallicchio.

Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Muccia sorge all'incrocio della

  • strada statale 77 Val di Chienti Foligno - Civitanova Marche con la
  • strada provinciale 256 Muccese che la collega con la Val d'Esino.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Muccia - chiesa parrocchiale
  • 1 Chiesa parrocchiale di San Biagio. Nella piazza di Muccia si erge la chiesa parrocchiale; conserva una bella torre campanaria che probabilmente in passato aveva avuto funzioni difensive. Una statua lignea del Quattrocento raffigura San Sebastiano.
  • Castello di Prefoglio (a Massaprofoglio). Costruito nel Quattrocento dai duchi Varano, oggi rimangono solo alcuni ruderi. È raggiungibile a piedi, su un colle che domina la Valle Sant'Angelo.
  • Chiesa Santa Maria Di Varano. La chiesa costruita dai Varano nel Cinquecento ha pianta ottagona e custodisce opere di Andrea de Magistris.
  • Santuario della Madonna in Col di Venti, +39 737 646214. Risale al Seicento, e la sua costruzione è legata alla leggenda secondo la quale due pellegrini tedeschi, che volevano portare a Roma la tavola della Madonna col Bambino, del XIV secolo, furono costretti a fermarsi in questo luogo.
  • Torre di Massa (Torraccia) (presso Massaprofoglio). Risale al Duecento, e rappresenta un rudere delle fortificazioni volute dai Varano. È raggiungibile a piedi. La torre rotonda, in posizione dominante sulla Valle del Chienti, fu costruita con ogni probabilità su impianti di antica origine longobarda.
  • Villa La Maddalena, via La Maddalena. Il Cardinale Angelo Giori nella prima metà del Seicento fece ristrutturare e modificare una preesistente costruzione portandola all'aspetto e alle dimensioni che si vedono attualmente. La Villa è di proprietà privata.
  • 2 Eremo Beato Rizzerio (Eremo Santuario Beato Rizzerio) (a Coda di Muccia), +39 0737 646527, 800 135599, fax: +39 0737 646527, @ reception@eremobeatorizzerio.it. Simple icon time.svg aperto tutto l'anno. Il Beato Rizzerio fu discepolo di San Francesco; in quest'eremo, costruito nel 1970, si conservano le sue spoglie.


Eventi e feste[modifica]

  • Festa patronale di San Biagio. Simple icon time.svg 3 febbraio.
  • Feste triennali della Madonna di Col de' Venti. Simple icon time.svg Prima settimana di luglio.
  • Sagra della Tagliatella fatta a mano. Simple icon time.svg Seconda domenica di luglio.
  • A tutta birra. Simple icon time.svg A metà luglio.
  • Sagra della Trota. Simple icon time.svg Primo weekend di agosto.
  • Sagra del Tartufo (Frazione Massaprofoglio). Simple icon time.svg Seconda metà di agosto.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia

  • 1 Farmacia Moreni, piazza Barilatti 3, +39 0737 648727.
  • 2 Parafarmacia Moreni, Bivio Maddalena, +39 0737 648727.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 3 Poste italiane, Piazza Barilatti, 5, +39 0737 646338.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).