Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia meridionale > Puglia > Gargano > Monte Sant'Angelo

Monte Sant'Angelo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Monte Sant'Angelo
Monte Sant'Angelo notturna
Stemma
Monte Sant'Angelo - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Monte Sant'Angelo
Monte Sant'Angelo
Sito del turismo
Sito istituzionale

Monte Sant'Angelo è una città della Puglia, celebre per il Santuario di San Michele Arcangelo, patrimonio mondiale dell'Umanità (UNESCO).

Da sapere[modifica]

Santuario San Michele, patrimonio UNESCO

La città si erge su uno sperone del Gargano in una zona boscosa non distante dal mare. La si può visitare in qualsiasi periodo dell'anno essendo il suo un turismo religioso e architettonico. D'estate invece ci si può recare alla piana del paese bagnata dal mare adriatico.

Cenni storici[modifica]

Sebbene il centro urbano sia stato fondato attorno all'anno 1000, la storia di Monte Sant'Angelo è precedente di almeno cinque secoli. Secondo la tradizione, un certo Elvio Emanuele, ricco pastore e signore del Monte Gargano, aveva smarrito un toro di sua proprietà. Dopo vari giorni di ricerca lo trovò inginocchiato all'interno di una spelonca quasi inaccessibile. Preso dalla rabbia, il ricco pastore scoccò una freccia che inspiegabilmente, tornò indietro, ferendolo. L'uomo rimase assai turbato dell'accaduto e raccontò il tutto al vescovo di Siponto, Lorenzo Maiorano. Questi così ordinò ai fedeli tre giorni di penitenza. il terzo giorno, l'8 maggio del 490 l'arcangelo Michele apparve al santo vescovo di Siponto Lorenzo Maiorano e gli ordinò di dedicare la grotta al culto cristiano in suo nome. Dopo questa apparizione (detta del Toro) l'Arcangelo si manifestò al vescovo Maiorano nel 492 e nel 493. Nel VII secolo i Longobardi (in tale periodo l’Italia del mezzogiorno era dominata dai Longobardi), particolarmente devoti di san Michele, elevarono la grotta a loro santuario nazionale. Attraverso il tratto della Via Francesca si sviluppò un intensissimo flusso di pellegrini. Saccheggiata dai saraceni nell'871, nella seconda metà del X secolo la Sacra Grotta divenne meta obbligata dei crociati diretti in Terrasanta. In seguito nei pressi della grotta andava sviluppandosi il centro urbano che fra il 1086 e il 1105 divenne capitale di un vasto possedimento normanno, fondato da Enrico figlio di Roberto conte di Lucera. Il possedimento comprendeva l'intero Gargano. Nel 1401 Monte Sant’Angelo ottenne da papa Bonifacio IX il titolo di Città. Nel seicento Monte Sant’Angelo entrò a far parte del Regno di Napoli e nell’ottocento del Regno d’Italia. Secondo la tradizione, nel 1656 durante un'epidemia di peste, l'Arcangelo si sarebbe manifestato al vescovo di Manfredonia Giovanni Alfonso Puccinelli dispensando grazie e guarigioni. Dal 1700 in poi nacquero molti quartieri nuovi che modificarono in parte l’aspetto originale delle antiche mura dell’ VIII secolo, che fino ad allora erano rimaste immutate. Il 25 giugno 2011 il Santuario di San Michele Arcangelo di Monte Sant'Angelo diventa Patrimonio Mondiale dell’Umanità - UNESCO con il circuito seriale Longobardi in Italia: i luoghi del potere - The Longobards in Italy, Places of Power, 568 – 774 A.D., entrando a far parte della schiera dei più autorevoli Beni Culturali del mondo e cioè nella World Heritage List. Il 5 gennaio 2014 la National Geographic Society (una delle più grandi istituzioni scientifiche ed educative non profit al mondo) ha riconosciuto la Grotta di San Michele Arcangelo come una delle grotte più belle del mondo. Per la precisione la grotta micaelica è stata posizionata all'ottavo posto nella top ten mondiale redatta dall'ente scientifico. Essa è l'unica grotta italiana ad essere stata inseria in tale lista.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Rione Junno[modifica]

La nascita di tale quartiere risale al VI secolo. Il quartiere ha una struttura tipicamente medioevale. Il quartiere è caratterizzato dalla presenza tante di piccole case a schiera ad un solo piano di colore bianco (tinteggiate con la calce), con la porta centinata sormontata da una grande e unica finestra con tetto a due spioventi, da strette stradine, basse scalinate, e spazi molto piccoli.

Rione Grotte[modifica]

L'altro quartiere storico dell città è il rione Grotte, in seguito chiamato anche di Sant’Apollinare. Esso è costituito da abitazioni basse, scavate nella roccia. In tale quartiete vi abitava la parte della popolazione più povera di Monte Sant’Angelo.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Monte Sant’Angelo è raggiungibile da tre aeroporti in Puglia:

  • Aeroporto "Gino Lisa" di Foggia
  • Aeroporto "Palese" di Bari
  • Aeroporto di Brindisi

L'aeroporto di Foggia è il più vicino alla città.

In auto[modifica]

Per arrivare in automobilr si deve raggiungere l’autostrada A14 Bologna/Taranto. Proseguendo per questa autostrada si può prendere:

  • l’uscita casello di San Severo (Km 57). Immettersi nella statale 272 in direzione San Marco in Lamis proseguire per San Giovanni Rotondo e a 24 km Monte Sant’Angelo;
  • l’uscita casello di Foggia (Km 54). Immettersi nella SS 89 in direzione Manfredonia, in località Macchia deviare per Monte Sant’Angelo

In treno[modifica]

In treno lo scalo più vicino è quello della stazione di Foggia. Dalla stazione di Foggia si può raggiungere Monte Sant’Angelo in autobus o in taxi.

In autobus[modifica]

Molti i modi per raggiungere la localitò in autobus:

  • Linee a Lungo Raggio di Ferrovie del Gargano: collegano giornalmente diverse grandi città italiane con i comuni del Gargano.
  • Linee Nazionali ed Internazionali di SAPS: in tal caso, si arriva fino a Foggia, per poi utilizzare altre linee locali (es. Ferrovie del Gargano e SITA) fino a Monte Sant’Angelo.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

All'interno della città ci si può spostare cin il servizio autobus di trasporto urbano.

In taxi[modifica]

Presente il servizio Taxi.

In auto[modifica]

All'interno della città ci si può spostare in auto.

Con tour guidati[modifica]

Presenta altresì il servizio di city tour.

Cosa vedere[modifica]

Santuario di San Michele - interno
  • Santuario di San Michele, Via Reale Basilica. Ecb copyright.svg gratuito. costruito nel XIII secolo da Carlo I d'Angiò. Il portale ha battenti in bronzo (1076) dove sono raffigurate scene del vecchio e del nuovo testamento. Attraverso l'aula interna si accede alla grotta dell'apparizione. Qui si trova un altare e una statua realizzata da Andrea Sansovino raffigurante l'Arcangelo. L'altare della Madonna risale al XI-XII secolo
  • Castello di Monte Sant'Angelo, Via Castello. Ecb copyright.svg vedi CardMSA. le prime testimonianze della struttura del Castello risalgono agli anni 837-838.Il castello fu dimora di principi della signoria dell'Honor Sancti Angeli: fu di Rainulfo (conte di Aversa) e poi di Roberto il Guiscardo. Ospitò Federico II di Svevia e la sua prediletta, la Contessa Bianca Lancia di Torino. Gli Angioini si servirono di esso come prigione di stato: famose sono le detenzioni di Filippa d'Antiochia (principessa sveva) che vi morì nel 1273, e quella della regina Giovanna (forse ivi assassinata) e le cui spoglie restano a Monte Sant'Angelo, nella chiesa di San Francesco. Divenne anche dimora di principi durazzeschi: infatti qui nacque Carlo III di Durazzo, poi re di Napoli e d'Ungheria.

CardMSA[modifica]

Nel 2013 il Comune istituisce ls CardMSA, carta servizi che consente di visitare con un unico biglietto i principali siti di interesse della città: il Museo Lapidario e il Museo Devozionale del Santuario patrimonio UNESCO, il Battistero di San Giovanni in Tumba, il Castello Normanno-Svevo-Aragonese, il Museo delle Arti e Tradizioni popolari del Gargano. Alla city card sono inoltre legati sconti presso i ristoranti ed alberghi che aderiscono al progetto. Il costo della card è di 6 euro (agosto 2013).

Eventi e feste[modifica]

  • Festa patronale in onore di San Michele Arcangelo. Simple icon time.svg dal 28 settembre al 30 settembre.
  • Fiera di San Michele Arcangelo. Simple icon time.svg 29 settembre.
  • FestambienteSud manifestazione nazionale di Legambiente. Simple icon time.svg luglio.
  • Festa in onore di Sant'Antonio Abate. Simple icon time.svg 13 giugno.
  • Festa in onore della Madonna del Carmelo. Simple icon time.svg 16 luglio.
  • Festival musicale Scopriamo i Nostri Talenti. Simple icon time.svg agosto.
  • La Notte Bianca. Simple icon time.svg agosto.
  • Festa in onore di Santa Maria di Pulsano. Simple icon time.svg 8 settembre.
  • Fiera della castagna. Simple icon time.svg novembre.
  • Festa in onore di Santa Barbara. Simple icon time.svg 4 dicembre.
  • FestambienteSud Winter manifestazione invernale di Legambiente. Simple icon time.svg dicembre.
  • Festa di Capodanno - concertone della notte della vigilia. Simple icon time.svg 31 dicembre.

(Tutti gli eventi e feste elencate sono ad ingresso libero e dunque gratuiti)

Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Ristoro degli Angeli (È raggiungibile sia in auto che a piedi trovandosi nella zona turistica della città), +39 0884561800, fax: +39 0884561800. Il Ristoro degli Angeli è un ristorante - pizzeria situato nei pressi del castello di Monte Sant'Angelo, è fornito anche del servizio parcheggio.


Dove alloggiare[modifica]

  • 1 Villa Bisceglia, viale kennedy (Dista 1,5 km dal Santuario di San Michele Arcangelo, 26 km da San Giovanni Rotondo, sede del Santuario dedicato a Padre Pio e a circa un'ora dall'autostrada Adriatica A14.), +390884565610, fax: +390884565610, @ . Ecb copyright.svg 60 €. Check-in: 10:00, check-out: 9:00. Dispone di parcheggio gratuito e camere con balcone e TV satellitare con schermo LCD. Le camere sono arredate in uno stile semplice e moderno al tempo stesso e tutte le stanze dispongono di una vista sul Mar Mediterraneo o sulle montagne della penisola del Gargano. Serve una colazione continentale a buffet.

Prezzi medi[modifica]

  • Palace Hotel San Michele (Dalla stazione ferroviaria di Foggia o di Manfredonia prendere l'autobus per Monte Sant'Angelo. Con l'aereo: Dall'aeroporto di Bari-Palese o l'aeroporto di Foggia Gino Lisa prendere l'autobus per Monte Sant'Angelo. In auto (si può anche noleggiare un auto) proseguire per Foggia. Prendere la SS89 in direzione Manfredonia e Monte Sant'Angelo), +39 0884 565653, fax: +39 0884 565737. Ecb copyright.svg € 125,00. Il Palace Hotel San Michele è un albergo, ristorante a quattro stelle. Esso è altresì un albergo gay friendly


Sicurezza[modifica]

La sicurezza nella città è assicurata dalla locale stazione dei carabinieri, dal corpo di Polizia Municipale e in giornate delicate dalla Polizia di Stato proveniente dal comune limitrofo di Manfredonia. La sicurezza invece del territorio boschivo di Monte Sant'Angelo è assicurata oltre che dalle forze dell'ordine citate in precedenza anche dalla local stazione del corpo Forestale. Da gennaio 2014 poi Monte Sant'Angelo si è dotato di un servizio di videosorveglianza nato da un progetto del Comune e del Ministero degli Interni. A garantire poi l' ordine pubblico in caso di manifestazioni ed eventi eccezionali vi è anche la Protezione Civile della città (associazione Ugr27).

Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Due gli uffici postali presenti in città: il primo è situato in Via Reale Basilica, l'altro in Via Manfredi. Entrambi appartengoni a Poste Italiane.

Telefonia[modifica]

Tutti gli operatori di telefonia fissa che operano in Italia sono disponibili anche a Monte Sant'Angelo. Per ciò che concerne gli operatori di telefonia mobile occorre dire che la sola Vodafone e Postemobile hanno un segnale buono in città. Gli altri principali operatori come Tim, Tre e Wind offrono un segnale insufficiente raggiungibile solo in pochissime zone del comue garganico.

In città altresì sono dislocate varie cabine telefoniche a marchio Telecom Italia fruibili con monete in valuta euro o con schede telefoniche.

Internet[modifica]

Il sito internet per tenersi aggiornati sulla città è quello ufficiale del Comune di Monte Sant'angelo http://www.montesantangelo.it

Tenersi informati[modifica]

Due gli uffici di informazione turistica presenti: il primo è l'ufficio di informazione gestito dal comune di Monte Sant'Angelo, istituito nel 2013, e situato all'interno del maxi parcheggio (zona Castello) che ospita autobus e auto dei turisti; il secondo è la Pro Loco di Monte Sant'Angelo posta in via Reale Basilica.

Nei dintorni[modifica]

È possibile effettuare escursioni nella grande Foresta Umbra e nel Bosco Quarto.

  • Marina di Monte Sant'Angelo — Nel territorio della città rientra anche una località bagnata dal Mare Adriatico, Marina di Monte Sant'Angelo (ex Macchia). Qui sono presenti numerosi stabilimenti balneari.
  • Abbazia di Santa Maria di Pulsano — L'abbazia di Pulsano a Monte Sant'Angelo (dista circa 7 km dal centro abitato) è una abbazia circondata da eremi secolari. Essa nel 2010 è stata eletta Luogo del Cuore FAI.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).