Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Sardegna > Monte Ortobene

Monte Ortobene

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Monte Ortobene
Monte Ortobene 055.jpg
Stato
Regione
Provincia
Altezza

Il Monte Ortobene è situato in Sardegna, vicino a Nuoro.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il Monte Ortobene domina la Barbagia di Nuoro e di Ollolai e in lontananza le Baronie.


Quando andare[modifica]

Il periodo migliore per andarci è dalla primavera fino a ottobre in quanto in questo periodo vengono organizzati anche degli eventi. Al contrario d'inverno che invece c'è freddo e, in alcuni casi, potrebbe nevicare.


Territori e mete turistiche[modifica]

Nella montagna ci sono due parchi: Sedda Ortai (altitudine media: 740 m slm, estensione: 15.69.27 ha di cui bosco di pino e leccio 14.23.34 ha) con la pista ciclabile e la pista di pattinaggio, e il parco del Redentore. Altre località rilevanti sono Farcana con la piscina comunale all'aperto e il maneggio (già campo di calcio in terra battuta), e Solotti che in passato ospitava una colonia estiva per ragazzi, di cui rimangono soltanto dei ruderi, alcuni ristrutturati di recente.

Non lontano da Solotti, nel lato opposto della strada, si trova la Casa Diocesana "Centro Giovanile San Giovanni" (comunemente detta "Casa del Vescovo"), utilizzata per incontri e ritiri spirituali. Vi sono inoltre numerose fonti, tra cui Milianu e Sa Radichina, anche se la maggior parte sono attualmente prosciugate. Sulla cima del monte, nel rilievo alle spalle della Statua del Redentore, sono collocate le antenne dei ripetitori radiotelevisivi.

Ai piedi del monte, nelle località Borbore, "Janna Bentosa", "Maria Frunza", si trovano varie domus de janas (letteralmente "case di fate"), tombe risalenti al neolitico.

In cima alla montagna sono presenti due chiese campestri. la prima, risalente al 26 aprile 1608, è dedicata alla Madonna del Monte Nero, fondata dai fratelli Pietro Paolo, Giovanni Angelo e Melchiorre Pirella. La seconda, risalente agli anni Cinquanta del Novecento, è dedicata a San Giovanni Gualberto, patrono dei forestali. Alle pendici della montagna, in località Goine, sorge la chiesa di Nostra Signora di Valverde, fondata nel 1685 da Nicolosa Manca Dejana. Non distante da questa, permangono i ruderi delle chiese di Sa Itria (Vergine d'Odigitria) e di Santu Jacu (San Giacomo), probabilmente già appartenute al villaggio medievale di Gultudolfe nello staterello extragiudicale di Girifai.

Situato sul ciglio della strada che porta al parco di Sedda Ortai si trova la cosiddetta "sa conca" o "il fungo"; si tratta di un ovile ricavato all'interno di una enorme roccia, unico in Sardegna. Nelle rocce del monte Ortobene è anche possibile effettuare scalate, vi è anche la presenza di sentieri segnati dalla forestale facilmente percorribili per gli appassionati di "scampagnate".

Scendendo dal parco del Redentore nel versante opposto alla città si ha una stupenda vista panoramica sulla vallata e sui monti di Oliena, e nei giorni senza foschia è possibile vedere il mare della Baronia in lontananza.

Centri urbani[modifica]

  • Nuoro — L'unico centro urbano ai piedi del monte.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto di Olbia Costa Smeralda (IATA: OLB) (Situato a 100 km dall'Ortobene), +39 0789 563 400, fax: +39 0789 563 401. L'aeroporto è collegato con diverse città italiane ed europee da Airitaly (la cui sede della compagnia è basata in questo aeroporto) con Roma-Fiumicino, Milano-Linate, Milano-Malpensa, Bologna, Verona e Torino e altre compagnie aeree di linea e low cost tra cui Easyjet, Volotea, Smartwings, Transavia, British Airways, Austrian e tante altre.
  • 2 Aeroporto di Alghero-Fertilia (IATA: AHO) (Situato a 153 km dall'Ortobene), +39 079 935011. Servito da Ryanair con Milano-Orio al Serio, Bologna, Pisa e alcune città europee, da Alitalia con Roma-Fiumicino e Milano-Linate e da altre compagnie aeree come Volotea, Easyjet, ecc... che operano voli nazionali e con l'Europa.
  • 3 Aeroporto di Cagliari-Elmas (IATA: CAG) (Situato a 180 km dall'Ortobene), +39 070 211 211, fax: +39 070 241 013. Servito da Ryanair con Milano-Orio al Serio, Treviso, Cuneo, Bologna, Pisa, Roma-Ciampino e alcune città europee, da Alitalia con Roma-Fiumicino e Milano-Linate, da Easyjet, Volotea e altre compagnie aeree che operano voli nazionali e con l'Europa.

Dai tre aeroporti è possibile, grazie a diverse compagnie di autonoleggio presenti, noleggiare un'auto per venire qua.

In auto[modifica]

Arrivare a Nuoro, poi, una volta in città, seguire le indicazioni per il monte Ortobene e arrivare alla chiesa della Solitudine, da qui salire per il monte. Il tragitto da Nuoro alla cima del monte Ortobene (la strada provinciale 42), arrivati a un bivio, si divide in due diramazioni formando un anello: La prima diramazione passa dalla fonte Milianu e le località di Farcana e Solotti, mentre la seconda diramazione passa dalla fonte Sa Radichina, da "sa conca" ("il fungo") e dal parco di Sedda Ortai; entrambi i tragitti vi porteranno alla cima del monte.

In nave[modifica]

Dai porti di Olbia-Isola Bianca, Golfo Aranci e Tortolì-Arbatax, oppure dai porti di Porto Torres e Cagliari.


In autobus[modifica]

Con gli autobus extraurbani è possibile arrivare alla stazione ARST di Nuoro, da dove partono e arrivano gli autobus da e per l'Ogliastra, Cagliari e altri paesi e località del Nuorese e del resto della Sardegna come Olbia, Sassari, Oristano, ecc... Inoltre sono presenti anche alcune ditte private di autonoleggio come Deplano e Ranieri che effettuano collegamenti con gli aeroporti Costa Smeralda di Olbia, Alghero-Fertilia e Cagliari-Elmas.

Dalla città è possibile prendere la linea 8 dell'ATP che effettua collegamenti da e per Nuoro (dal capolinea di via Manzoni con fermate intermedie) con il monte Ortobene.

Come spostarsi[modifica]

Il parco dell'anello del monte

Con mezzi pubblici[modifica]

Da Nuoro è possibile raggiungere il Monte Ortobene tramite la linea 8 dell'ATP, partendo dal capolinea di via Manzoni. Durante il tragitto ci sono delle fermate intermedie.

Cosa vedere[modifica]

La statua del Redentore
  • 1 Statua del Redentore. Si trova sulla cima del monte all'interno di un parco.
  • 2 Chiesa della Madonna del Monte Nero. Si trova sulla cima del monte all'interno di un parco.
  • 3 Chiesa di San Giovanni Gualberto. Si trova sulla cima del monte.
  • 4 Fonte Sa Radichina. Si trova lungo la strada per Sedda Ortai
  • Concas de Passibale. Raggiungibile attraverso la fonte di Sa Radichina
  • 5 Sa Conca. Si trova lungo la strada per Sedda Ortai
  • 6 Domus De Janas Borbore.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]

  • 1 OrtoBen's Bar, +39 345 5895522. Simple icon time.svg Lun-Dom 7:00-23:00.
  • 2 Il Salottino di Solotti (Località Solotti Monte Ortobene, Nuoro), +39 392 7131756. Simple icon time.svg Lun-Dom 8:30-24:00.


Dove alloggiare[modifica]

In passato erano attivi sulla cima del monte gli alberghi Esit e Sacchi, oggi chiusi e abbandonati.

Sicurezza[modifica]

Numeri utili[modifica]

Per i numeri utili si faccia riferimento all'articolo su Nuoro.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Lollove, piccolo borgo medievale, a una decina di km dal Monte Ortobene
  • Oliena


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.