Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Britannia e Irlanda > Regno Unito > Inghilterra > Londra > Mayfair e Marylebone

Mayfair e Marylebone

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Mayfair e Marylebone
Regent's Park
Localizzazione
Mayfair e Marylebone - Localizzazione
Stato

Mayfair e Marylebone sono distretti centrali di Londra

Da sapere[modifica]

Questi due distretti coprono assieme una vasta area centro-occidentale di Londra, circondando tutta Mayfair e Piccadilly a sud e la zona da Oxford Street che passa attraverso Marylebone fino a Regent's Park, al confine con St John's Wood, a nord.

Mayfair prende il nome dalla "Fiera di Maggio" (May Fair) della durata di due settimante tenutasi dal 1686 fino al suo bando nel 1764. In precedenza questa fiera si teneva nella zona di Haymarket e dopo invece si è spostata nella zona di Fair Field a Bow. L'area è di proprietà della famiglia Grosvernor e molto è ancora mantenuto dalla Proprietà Grosvernor, che era stata sviluppata nel tardo XVIII secolo per costruire residenze. Questo è un distretto benestante e le proprietà qui hanno i prezzi più alti della città, seguiti da Park Lane. Il distretto include molte strade per shopping di alto livello, comprese Bond Street, Regent Street, Jermyn Street.

Oxford Street

La strada che divide i due distretti è Oxford Street considerata da molti la strada principale degli acquisti londinesi. Qui si trovano molti centri commerciali, compreso il famoso Selfridges oltre che ai negozi di punta dei marchi principali.

Marylebone, si trova a nord di Oxford Street, è un'area più grande ma meno grandiosa di Mayfair anche se anche qui ci sono delle case molto desiderabili e delle attrazioni turistiche come il "Museo delle cere di Madame Tussaud", Baker Street e la romanzesca ricerca di Sherlock Holmes e al nord il grande parco di Regent's Park, che contiene al suo interno lo "zoo di Londra".


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In metropolitana[modifica]

Ci sono molte stazioni nella zona che rendono questo distretto molto facile da accedere con tutti i luoghi d'interesse a un massimo di 10-15 minuti a piedi da ogni stazione:

  • Underground 1 Piccadilly Circus (linee:Piccadilly and Bakerloo).
  • Underground 2 Oxford Circus (linee:Central, Bakerloo e Victoria).
  • Underground 3 Marble Arch (linee:Central).
  • Underground 4 Baker Street (linee:Metropolitan, Circle, Hammersmith & City, Jubilee and Bakerloo).
  • Underground 5 Bond Street (linee:Central e Jubilee).
  • Underground 6 Green Park (linee:Piccadilly, Victoria e Jubilee).
  • Underground 7 Edgware Road (linee:Circle, District e Hammersmith & City).
  • Underground 8 Regent's Park (linee:Bakerloo).
  • Underground 9 Marylebone (linee:Bakerloo).
  • Underground 10 Hyde Park Corner (linee:Piccadilly).

La "tube" è il miglior modo per raggiungere Oxford Street anche se ci sono moltissimi autobus che servono la zona. Il traffico è sempre molto intenso e le tempistiche di viaggio possono essere lunghe. La linea Central scorre pressappoco sotto Oxford Street con quattro stazioni disseminate lungo questa strada: Marble Arch, Bond Street (servita anche dalla linea Jubilee), Oxford Circus (servita anche dalle linee Bakerloo e Victoria) e Tottenham Court Road (servita anche dalla diramazione Charing Cross della linea Northern). Se si vuol fare dello shopping si consiglia di uscire alle stazioni di Marble Arch o Tottenham Court Road e camminare lungo Oxford Street per fare esperienza di tutte le offerte di negozi possibili.

Se è possibile sarebbe meglio evitare la stazione di Oxford Circus perché è molto affollata e confonde molto il modo in cui l'hanno costruita e pianificata. A certi orari può essere difficile uscire o entrare nella stazione a causa dell'immenso numero di persone che vogliono utilizzarla, costringendo a delle chiusure temporanee nelle ore di punta.

Linee metro che passano da Bloomsbury
Londra NordPaddington e Maida Vale  O Bakerloo line flag box.svg E  BloomsburyLeicester Square
Londra OvestPaddington e Maida Vale  O Central line flag box.svg E  Bloomsbury - SohoCittà di Londra
Notting Hill e North KensingtonPaddington e Maida Vale ← Anello principale ←  O Circle line flag box.svg E  → Anello principale → Capolinea con trasferimenti per treni verso est sulla diramazione di Hammersmith
Hammersmith e FulhamPaddington e Maida Vale ← Diramazione di Hammersmith ←  O Circle line flag box.svg E  → Sulla diramazione di Hammersmith (si unisce all'anello principale) → Bloomsbury - CamdenCittà di Londra
WimbledonPaddington e Maida Vale  O District line flag box.svg E  Capolinea
Hammersmith e FulhamPaddington e Maida Vale  O Hammersmith & City line flag box.svg E  Bloomsbury - CamdenCittà di Londra
Londra NordPaddington e Maida Vale  O Jubilee line flag box.svg E  WestminsterLondra est
Londra NordHampstead  O Metropolitan line flag box.svg E  Bloomsbury - CamdenCittà di Londra
Londra OvestSouth Kensington e Chelsea  O Piccadilly line flag box.svg E  Leicester SquareBloomsbury
LambethWestminster  S Victoria line flag box.svg N  SohoBloomsbury

In treno[modifica]

La 11 Stazione di Marylebone è anche una stazione ferroviaria e il terminal di treni provenienti da Birmingham, Warwick, Banbury, Aylesbury e High Wycombe. È una delle stazioni vittoriane meglio conservate tra quelle rimamenti in città. Sulla strada Marylebone Road, a sud della stazione, non mancano gli autobus.

In autobus[modifica]

  • Il Buses roundel 23 e il Buses roundel 7 viaggiano lungo Edgware Road in direzione Bayswater & Notting Hill.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Punti di riferimento[modifica]

Marble Arch
  • 1 Marble Arch (Collocato dove il punto nord-orientale di Hyde Park si incontra con la punta sud-occidentale di Marylebone). Questo arco enorme in origine si trovava di fronte a Buckuigham Palace. Nel 1851, l'espansione del palazzo ne ha forzato lo spostamento ed è stato ricollocato nell'attuale posizione, piuttosto misera, all'interno di un'isola di traffico. La vicinanza con la stazione però significa che ci si può fermare qui velocemente sulla via per Oxford Street e Hyde Park. Marble_Arch su Wikipedia
Regent's Park
  • 2 Regent's Park (Stazioni tube: Baker Street, Regent's Park, o Camden Town), +44 20 7486 7905, @ . Un grande spazio aperto molto frequentato dai londinesi e meno dai turisti, in confronto agli altri grandi parchi della città. Vi si trovano vari laghi, un teatro all'aperto, spettacoli di marionette, attività sportive e degli alberi bellissimi. Vicino al lago con le imbarcazioni si trova anche una caffetteria e un'area giochi. Regent's_Park su Wikipedia
  • 3 Zoo di Londra (ZSL London Zoo), Outer Circle, Regent's Park, NW1 4RY (Stazioni tube: Camden Town), +44 20 7722 3333. Ecb copyright.svg Prenotato: £24 adulti, £17.50 al di sotto dei 15 anni, gratis per i bambini al di sotto dei 3 anni. I prezzi alla cassa sono leggermente più alti. Lo zoo principale di Londra si trova sul lato nord di Regent's Park. Oggi ha un approccio molto conservazionista ed ha delle bellissime mostre mirate ai bambini. Aperto nel 1828 per motivi di studio e poi al pubblico nel 1847. Zoo_di_Londra su Wikipedia
  • 4 Moschea centrale di Londra (Regent's Park Mosque), 146 Park Road NW1, @ . La moschea principale di Londra e sede del Centro Culturale Islamico. I visitatori sono i benvenuti ma devono vestirsi adeguatamente. La moschea organizza lezioni, preghiere, incontri ed eventi.
  • 5 Wellington Arch, Apsley Way, Hyde Park Corner, W1J 7JZ (Stazioni tube: Hyde Park Corner. Si trova al centro della rotatoria di Hyde Park Corner). Ecb copyright.svg £4.20 adulti, £3.80 con concessioni, £2.50 bambini. Un grande arco neoclassico disegnato da Decimus Burton e eretto nel 1826 come ingresso principale di Buckingham Palace. Nel 1846 è stato adornato con una statua equestre enorme del Duca di Wellington. Nel 1882, l'estensione della strada Piccadilly è stata l'occasione per farla spostare ad Aldershot. La statua attuale, la "Pace che discende sulla quadriga di guerra" è stata posizionata sull'arco nel 1912 e ad oggi è la statua in bronzo più grande del Regno Unito, e la notte ha un'illuminazione spettacolare. Negli anni 50 del secolo scorso l'arco veniva utilizzato come stazione di polizia, con 10 agenti, due sergenti e un gatto. Aperto al pubblico per la prima volta nel 2001 dopo un restauro di £1.5 milioni finanziati dall'English Heritage. È disponibile anche per eventi privati. Wellington_Arch su Wikipedia
  • 6 Piazza Grosvenor (Grosvenor Square). Soprannominata Little America, è stata per lungo tempo la casa dell'Ambasciata Americana che nel 2018 è stata spostata a Nine Elms dall'altra parte del fiume. Ha una statua del presidente Franklin D. Roosevelt.

Musei e Gallerie[modifica]

Il museo di Sherlock Holmes
  • 7 Apsley House (The Wellington Museum), 149 Piccadilly, Hyde Park Corner, London, W1J 7NT (Stazione tube: Hyde Park Corner), +44 20 7499 5676. Ecb copyright.svg Adulti £6.70, bambini £4, concessioni £6. Casa del Duca di Wellington che mostra un'impressionante collezione di quadri, sculture, medaglie e spade. Wellington_Museum su Wikipedia
  • 8 Handel & Hendrix in London (Handel House Museum), 25 Brook Street W1K 4HB (Stazione tube: Bond Street), +44 20 7495 1685, @ . Ecb copyright.svg £10. Casa del compositore barocco George Frideric Handel dal 1723 al 1759, anno della sua morte. Alcuni dei più grandi pezzi di musica classica sono stati composti a questo indirizzo. Il museo traccia la vita di Handel e i suoi lavori ed offre dei recital musicali in questo ambiente meraviglioso. In contrasto, accanto si trova la casa nella quale Jimi Hendrix visse quando si trovava a Londra nel 1969 e l'ingresso al suo appartamento è compreso nel prezzo. Händel_House_Museum su Wikipedia
  • 9 Madame Tussauds, Marylebone Road, NW1 5LR (tube: Baker Street), +44 871 894 3000. Ecb copyright.svg £10-20 (a seconda dell'orario della visita. Più economico se vicino all'orario di chiusura e se i visitatori sono interessati alla Camera deglio Orrori o no). Museo delle cere famoso in tutto il mondo, conosciuto per la sua Grande Sala, che ospita una collezione di emineze reali internazionali e capi di stato. I visitatori in genere dicono che il prezzo d'ingresso non vale la selezione di lavori in mostra che assomigliano poco alle celebrità. Inoltre la fila all'ingresso è lunghissima. Madame_Tussauds su Wikipedia
  • 10 The Royal Academy of Arts, Burligton House, Piccadilly (Stazione tube: Piccadilly Circus), +44 20 7300 8000. Ecb copyright.svg £7-9 (Il prezzo varia a seconda delle mostre allestite). La Royal Academy non ha più uno spazio per una mostra permanente che invece adesso ospita mostre d'arte. Ogni estate, la Royal Academy ospita una mostra estiva con 1.200 nuovi lavori sia di artisti affermati che nuovi, selezionati dall'accademia, gran parte dei quali sono in vendita. Ogni membro deve donare un lavoro d'arte, quindi negli anni l'Academy a messo su una collezione non indifferente. Le mostre sono sempre eccellenti e vale la pena pagare il prezzo dell'audio guida, se non è inclusa nel prezzo. Si consiglia di prenotare il biglietto perché le mostre sono sempre piene, soprattutto nei primi giorni dopo l'apertura. Royal Academy of Arts su Wikipedia
  • 11 Museo di Sherlock Holmes (Sherlock Holmes Museum), 239 Baker Street, NW1 6XE (Conosciuto anche come 221B Baker Street), +44 20 7935 8866. Ecb copyright.svg £15 adulti, £10 bambini. Qui si scoprono i ricordi del personaggio romanzesco di Sherlock Holmes. Sherlock Holmes Museum su Wikipedia
  • 12 Wallace Collection, Manchester Square, W1U 3BN (Stazione tube: Bond Street), +44 20 7563 9527. Ecb copyright.svg Gratis. La Wallace Collection è una delle collezioni private più belle del mondo, meglio conosciuta per il lavoro di Frans Hals Il cavaliere che ride. Altri artisti in mostra sono Rembrandt, Tiziano, Poussin, and Reynolds. Vale la pena una visita se si vuol fuggire dalla confusione di Oxford Street. Wallace_Collection su Wikipedia


Cosa fare[modifica]

Cinema[modifica]

  • 3 Curzon Mayfair, 38 Curzon Street, W1J 7TY, +44 20 7495 0500. Arredamento retró anni 70 e un'area relax vicino al bar. Poltrone comode.

Teatro[modifica]

  • 4 Regent's Park Open Air Theatre, Inner Circle, NW1 4NR (Regent's Park). In estate si può passare un pomeriggio perfetto facendo un picnic nel parco di Regent's Park seguito poi da uno spettacolo nel teatro all'aperto.


Acquisti[modifica]

Oxford Street, è dal 1908 la mecca degli acquisti londinesi. Se non si fa attenzione la carta di credito si prosciugherà presto in quanto qui si trova ogni sorta di negozio. Ogni catena inglese qui ha il negozio di punta. Vale la pena visitare Selfridges anche solo per il suo dipartimento cibo e la buona selezione di birre in bottiglia. John Lewis è buono per la stoffa, attrezzatura da uncinetto e altre arti casalinghe, arredamento e oggettistica per la casa. Regent Street si incrocia con Oxford Street ed ospita il famoso centro commerciale "Liberty". Interessante è anche il supermercato Dickens and Jones.

Il confine est della zona è demarcato da Tottenham Court Road, una volta famoso per i negozi di elettronica di consumo, oggi ha alcuni buoni negozi di arredamento moderno.

Se si è interessati ai prodotti di marca, si può provare Bond Street, che è sinonimo di progettazione e disegno internazionale ed è riconosciuta come la destinazione principale per gli acquisti in città e forse del mondo.

Savile Row è sinonimo dell'alta qualità di vestiti da uomo, con ottimi sarti tra i quali scegliere, molti dei quali tengono l'ingresso del negozio piuttosto discreto.

Marylebone High Street e le strade che vi si diramano hanno una scelta di negozi specializzati, soprattutto di cibo.

  • 1 Aspreys, 167 New Bond Street, W1S 4AY (Stazione tube: Bond Street), +44 20 7493 6767. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-18:00. Uno dei gioiellieri di lusso più famosi al mondo.
  • 2 Burberry, 21-23 New Bond Street, W1S 2RE, +44 20 7980 8425. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-19:00; Dom 12:00-18:30. Negozio di punta del marchio.
  • 3 Fortnum and Mason, 181 Piccadilly, W1A 1ER, +44 20 7734 8040. Famoso nel mondo per essere l'alimentari della famiglia reale, qui dal 1707.
  • 4 Grays Antique Market, 58 Davies Street & 1-7 Davies Mews, W1K 5AB (Stazione tube: Bond Street), +44 20 7629 7034, @ . Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-18:00, Sab 11:00-17:00. Una selezione impressionante di antiquari e collezionisti sotto lo stesso tetto adiacente alla stazione di Bond Street.
  • 5 Hamley's, 188-196 Regent Street, W1B 5BT (Stazione tube: Oxford Circus), +44 371 704 1977, +44 800 280 2444. Simple icon time.svg Lun-Ven 10:00-21:00; Sab 09:30-21:00; Dom 12:00-18:00. Scatena il bimbo interiore e i figli, perché questo è il negozio di giocattoli più grande d'Inghilterra, con oltre sette piani nei quali passarci ore.
  • 6 Liberty, Great Marlborough Street, W1B 5AH (Stazione tube: Oxford Circus. L'ingresso principale è su Regent Street, nonostante l'indirizzo), +44 20 7734 1234, @ . Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-20:00; Dom 11:30-18:00. Il negozio di punta del famoso marchio inglese. Bellissimo edificio storico e buon divertimento se si ama curiosare tra gli scaffali.
  • 7 Cad & the Dandy (Men's Suits Tailors & Shirtmakers), Primo piano, 12 Savile Row, W1S 3PR, +44 20 7283 1975. Ecb copyright.svg £450. Simple icon time.svg Lun, Mar, Ven 09:00-18:00; Mer, Gio 09:00-19:00; Sab 10:00-17:00. Bellissima sartoria per vestiti su misura. Ottima stoffa inglese e a buon prezzo. Offre anche servizio per abiti da matrimonio. Sul loro sito si può anche disegnare e personalizzare il vestito.


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Coco Momo, 70 Marylebone High Street, W1U 5JZ, +44 20 7486 5746. Simple icon time.svg Dom-Gio 09:00-23:00; Ven-Sab 09:00-00:00. Di moda e con un atmosfera eccitante con una lunga lista di cocktail.
  • 2 The Volunteer, 245-247 Baker Street, NW1 6XE, +44 20 7486 4091. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-00:00; Dom 12:00-00:00. Ottimo pub per serate rilassate. Ottima atmosfera e vicinissimo alla stazione di Baker Street.
  • 3 Windsor Castle, 114 Campden Hill Road, W8 7AR, +44 20 7243 8797. Simple icon time.svg Lun-Sab 12:00-23:00; Dom 12:00-22:30. Pub di zona frequentato dagli studenti della London Business School.
  • 4 The Angel in the Fields, 37 Thayer Street, W1U 2QU (Stzione tube: Bond Street). Simple icon time.svg Lun-Sab 12:00-23:00; Dom 12:00-22:30.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Maroush, 21 Edgware Road, London W2 2JE, +44 20 7723 0773. Simple icon time.svg Lun-Dom 12:00-02:00. Una catena di cibo mediorientale nel quale la sera si esibiscono in spettacoli di danza del ventre.
  • 2 Paul, 115 Marylebone High Street, W1U 4SB, +44 20 7224 5615. Pasticceria e forneria francese con alcuni posti a sedere.
  • 3 The Sea Shell of Lisson Grove, 49-51 Lisson Grove, NW1 6UH (Stazione tube: Marylebone), +44 20 7224 9000, @ . Negozio di "fish and chips" con alcuni posti a sedere che serve centinaia di pasti a portar via ogni giorno. I londinesi viaggiano per chilometri per poter arrivare qui e lo sforzo è ricompensato.

Prezzi medi[modifica]

  • 4 Carluccio's, St. Christopher’s Place, +44 20 7935 5927. Ecb copyright.svg Piatti principali £6-15. Cucina italiana creativa.
  • 5 Tapas room, Marylebone High Street. Al piano superiore si trova il più formale The Providores.
  • 6 MEATliquor, 74 Welbeck Street, W1G 0BA (Stazione tube: Oxford Circus), +44 20 7224 4239. Ecb copyright.svg £20 a testa. Simple icon time.svg Lun-Gio 12:00-00:00; Ven-Sab 12:00-02:00; Dom 12:00-23:00. Bar americano che offre ottimi hamburger. Non c'è bisogno di prenotare.

Prezzi elevati[modifica]

  • 7 Le Gavroche, 43 Upper Brook Street, W1K 7QR, +44 20 7408 0881. Ecb copyright.svg più di £100. Simple icon time.svg Mar-Ven 12:00-14:00; Sat 18:00-22:00. Famoso in tutto il mondo, con varie stelle Michelin, gestito da Michel Roux Jr.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

  • 11 Claridge's, 49 Brook Street, W1K 4HR (All'angolo tra Brook Street e Davies Street), +44 20 7629 8860. Un'istituzione a Londra per coloro che lo conoscono. Famoso per servire il tè del pomeriggio tradizionale. Al suo interno si trova anche il risotrente Fera.
  • 12 The Connaught Hotel, Carlos Place, W1K 2AL, +44 20 7499 7070. Stanze arredate e progettate singolarmente da Guy Oliver. Ospita il ristorante Hélène Darroze, che serve cibo francese ed ha ottenuto una stella Michelin.
  • 13 Dorchester Hotel, Park Lane, +44 20 7629 8888. Uno dei più prestigiosi alberghi a 5 stelle al mondo, di proprietà della famiglia reale del Brunei. Se si chiede quanto costa probabilmente non si hanno abbastanza soldi per permetterselo.
  • 14 Grand Residences by Marriott, 47 Park Street, W1K 7EB, +44 20 7491 7282.
  • 15 Hyatt Regency London - The Churchill, 30 Portman Square, W1H 7BH, +44 20 7486 5800, @ . Albergo a 5 stelle con 444 stanze e suite. Ospita il ristorante Locanda Locatelli, ristorante italiano stellato.
  • 16 London Marriott Hotel Marble Arch, 134 George Street, W1H 5DN, +44 20 7723 1277. Più economico di altri alberghi della zona. Situato in una strada laterale, quindi più tranquillo. Le stanze sono si una grandezza adeguata e i letti sono stati rinnovati. Si trova in un'area con molti negozi e ristoranti medio orientali. Molto vicino a Oxford Street. Offre connessione internet veloce per £15 al giorno.
  • 17 London Marriott Hotel Grosvenor Square, Grosvenor Square, W1K 6JP, +44 20 7493 1232. Nel cuore di Mayfair, adiacente a Hyde Park e a pochi minuti a piedi da Oxford Street e Bond Street.
  • 18 Park Lane Mews Hotel, 2 Stanhope Row, W1J 7BS, +44 20 7493 7222. Un albergo di lusso a 4 stelle. A pochi minuti da Knightsbridge, Oxford Street, Green Park, Buckingham Palace, Regent Street e Hyde Park. Unisce le caratteristiche di un piccolo albergo di lusso con strutture moderne.
  • 19 The Mandeville Hotel, Mandeville Place, +44 20 7935-5599, fax: +44 207 935 9588, @ . Ecb copyright.svg £90-185. Servizi e strutture moderne che comprendono un televisore a schermo piatto, stazioni di attacco per gli iPod e accesso a internet WI-Fi.
  • 20 The Ritz Hotel London, 150 Piccadilly, W1J 9BR (stazione tube:Green Park), +44 20 7493 8181. Uno dei grandi alberghi di Londra aperto da più di un secolo. Situato su Piccadilly con affaccio su parco di Green Park. Se non ci si può permettere di pernottare qui, si consiglia almeno di investire tutti i soldi che si hanno nell'esperienza del tè pomeridiano. Si deve vestire adeguatamente altrimenti non lasceranno oltrepassare la porta.


Come restare in contatto[modifica]

Informazioni utili[modifica]

Sicurezza[modifica]

Nonostante Oxford Street sia una delle strade più sicure di Londra, ci sono comunque alcune cose di cui stare attenti: la folla lungo la strada è molto densa più o meno ogni giorno della settimana e potrebbe essere troppo nel fine settimana, in particolare nelle zone attorno all'incrocio con Tottenham Court Road, Marble Arch e Oxford Circus. Se si va di fretta si deve fare come i londinesi ed evitare la confusione utilizzando le stradine interne che possono portare piacevoli sorprese nello scoprire piccole gemme come ristoranti, caffetterie e bar che si trovano fuori dai percorsi turistici.

I mendicanti in genere non si avvicinano, anche se chiedono soldi e alcuni di loro vendono una rivista che si chiama "Big Issue" che, per coloro che leggono in inglese, è molto interessante e con buoni articoli di attualità con un punto di vista diverso, l'incasso viene spartito tra il venditore e l'associazione caritatevole che lo pubblica. I tipi con le cartelline sono in genere studenti assunti da un'associazione caritatevole per convincere i passanti a sottoscriversi all'associazione. A volte possono essere un po' troppo insistenti, in tal caso basta rispodere con un no deciso e ignorarli.

Autobus notturni per il viaggiatore solitario è più sicuro sedersi al piano sottostante vicino all'autista.

Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al distretto. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.