Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa settentrionale > Danimarca > Jutland

Jutland

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Jutland
Vennebjerg Mølle, Vendsyssel 2004.jpg
Stato
Superficie
Abitanti

Jutland è una regione della Danimarca.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Regions on Jutland
      Jutland orientale
      Jutland meridionale
      Jutland occidentale

Centri urbani[modifica]

Versante orientale (Mar Baltico)

  • Aalborg — Quarta città del paese, Aalborg è una città industriale con scarse tracce del suo passato. Løkken-Vrå. A 45 km da Aalborg, sulle rive del Mare del Nord sta il centro balneare di Løkken-Vrå.
  • Billund — 25 km più ad est di Jelling, Billund è la sede della LEGO, la casa produttrice dei celeberrimi mattoncini di plastica assemblabili. Per la gioia dei più piccini la società ha messo su a Billund il parco a tema Legoland.
  • Ebeltoft — Situata sulla penisoletta di Djursland, Ebeltoft e le spiagge dei dintorni richiamano folle di vacanzieri durante la bella stagione. La spiaggia più rinomata è quella di Grenå.
  • Hobro — Piacevole borgo di 10.000 abitanti nei cui dintorni si trovano le rovine di Fyrkat, la più antica delle fortezze vichinghe.
  • Jelling — Capitale di un regno vichingo, Jelling non è che un villaggio di 3.000 abitanti con qualche traccia del suo passato. Tra queste le due "pietre runiche" inscritte nella lista dei Patrimoni dell'Umanità.
  • Kolding — Dominata dal Koldinghus, una fortezza medievale oggi trasformata in museo, Kolding è una vivace città di 80.000 abitanti.
  • Randers — Città di 60.000 abitanti, Randers merita una sosta per il suo curatissimo giardino zoologico.
  • Silkeborg — Una cinquantina di km ad est di Århus, Silkeborg è adagiata sulle rive di un lago e offre ai suoi visitatori piacevoli escursioni nei boschi intorno.
  • Skagen — Situata all'estrema punta settentrionale dello Jutland, là dove si uniscono le acque del Baltico e del Mare del Nord, Skagen è molto visitata nonostante la balneazione nelle sue acque non sia consentita a causa di forti correnti marine.
  • Sønderborg — Distrutta dai bombardamenti della II guerra mondiale, Sønderborg si presenta ai visitatori con un aspetto completamente moderno. Le spiagge nella vicina isola di Als sono molto frequentate d'estate.
  • Vejle — Nota per la chiesa di San Nicola nel cui transetto si trova una teca in vetro che custodisce il corpo mummificato della cosiddetta "Donna di Haraldskær", vissuta nel VI secolo a. C. e rinvenuta nel 1835 in una torbiera dello Jutland.
  • Viborg
  • Århus — Seconda città del paese, Århus è un centro universitario con interessanti musei. D'estate la vita ferve sulla spiaggia di "Moesgård Strand", 10 km più a sud.

Versante occidentale (Mare del Nord)

  • Esbjerg — Porto industriale, Esbjerg non ha molti monumenti ma è comunque una meta interessante per il modo di vivere dei suoi residenti.
  • Hanstholm — Un porto moderno senza particolare interesse. Nelle sue vicinanze la si trova la spiaggia di Klitmøller molto apprezzata dai surfisti per i forti venti che vi spirano.
  • Hvide Sande (Sabbie Bianche) — [1] — Porto peschereccio sulla laguna di Ringkøbing contornato da sabbie chilometriche.
  • Ribe — Con un piccolo centro storico molto curato, Ribe detiene il primato di città più antica di Danimarca, Nei suoi paraggi è stato allestito un parco dedicato ai Vichinghi e al modo in cui si svolgeva la loro vita con tanto di villaggio fedelmente ricostruito.
  • Rømø — Caratterizzata da lunghi arenili che si prestano per escursioni a cavallo, l'isola di Rømø richiama migliaia di turisti durante la bella stagione.
  • Tønder — Fondata nel XIII secolo, Tønder è un borgo di circa 10.000 abitanti votata al turismo. Nelle sue vicinanze si trova il castello di Schackenborg, una residenza reale.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

All'aeroporto di Billund opera Ryanair con voli anche da città italiane.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Itinerari[modifica]

L'itinerario si svolge sul tratto della E45 che va dai confini con la Germania (Padborg) fino al porto di Frederikshavn, dove ci si può imbarcare alla volta di Oslo o Göteborg (Svezia). In totale sono 352 km. I luoghi d'interesse che si incontrano lungo il tracciato e le sue diramazioni, sono sommariamente descritti di seguito: Sønderborg, Kolding, Vejle, Jelling, Billund, Århus, Ebeltoft, Silkeborg, Randers, Viborg, Hobro, Parco nazionale di Rebild e Aalborg.

Dopo Aalborg la strada si sdoppia: la E45 conduce a Frederikshavn, un porto con collegamenti marittimi regolari con Svezia e Norvegia ma senza interesse mentre la E39 termina a Hirtshals, un centro di 6.000 abitanti con una lunga tradizione marinara alle spalle e con un acquario tra i più grandi d'Europa.

Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti