Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Medio Oriente > Giordania > Giordania settentrionale

Giordania settentrionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Giordania settentrionale
Piazza ovale romana di Jerash
Stato

Giordania settentrionale è la più sviluppata regione della della Giordania e comprende anche Amman.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Ajlun — Nelle sue vicinanze sta la Riserva naturale di Ajlun e la Riserva forestale di Dibeen.
  • Al-Himma (Mukheibal) — Centro famoso ai tempi dell'antica Roma per le sue sorgenti termali.
  • Al-Salt — L'antica capitale della Transgiordania.
  • Amman — Le capitale della Giordania.
  • Azraq — Cittadina di 10.000 abitanti al centro di un'oasi oggi molto meno folta dopo la realizzazione di un acquedotto volto a soddisfare il fabbisogno idrico delle città di Amman e Irbid. Nei suoi dintorni sta Qusayr Amra, il meglio preservato dei palazzi del deserto.
  • Hammam as-Sarah — A 2 km dal precedente, Hammam as-Sarah è un sito archeologico comprendente un complesso di epoca omayyadi ricavato da un fortilizio del tempo di Caracalla.
  • Irbid — Seconda città del paese per numero di abitanti, Irbid vanta anche una università, quella di Yarmouk, famosa in tutto il Medio Oriente. A 10 km da Irbid sta il sito archeologico di Abila (Quwaylibal) una delle antiche città della Decapoli.
  • Jerash — L'antica Gerasa a circa 30 km dalla capitale Amman.
  • Mafraq — 80 km ad est della capitale giordana, Mafraq è un centro di 60.000 abitanti senza gran che da offrire a chi la visita.
  • Qasr al-Hallabat — Un fortilizio d'epoca romana sulla Via Nova Traiana, la strada che collegava Damasco ad Aqaba passando per Amman e Petra.
  • Umm Qais — Villaggio a 25 km da Irbid nelle cui vicinanze stanno le rovine della città ellenistica di Gadara [1], [2].
  • Umm al-Jimal[3] Chiamata la "Perla Nera del Deserto", Umm al-Jimal conserva estese rovine di una antica città non ancora identificata. Fu avamposto militare in epoca romana e di quell'epoca conserva rovine di fortificazioni e caserme. Fiorì anche nel successivo periodo bizantino come attestano i ruderi di molte chiese.
  • Zarqa — Terza città del paese, Zarqa è stata raggiunta dalla marea di cemento dei sobborghi di Amman e ha scarso interesse turistico.

Altre destinazioni[modifica]

Al-Maghtas
  • Betania oltre il Giordano (Al-Maghtas) — Unesco Situato a ovest del confine con Israele è il luogo dove Gesù è stato battezzato.
  • Pella (Taqabat Fahl) — Sito archeologico con le rovine di città della Decapolis.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Castello di Ajlun. Il castello di Ajlun è un grande esempio di architettura militare islamica del periodo delle Crociate. È un labirinto interessante di passaggi e livelli e offre una splendida vista sulla zona circostante: dalla Giordania nordoccidentale fino alla Galilea.
Qasr Al-Abd
  • 1 Qasr al-Abd (Nel villaggio di Iraq al-Amir a A 5 km dal distretto Wadi al-Seer, Amman). Questo monumento è un grande palazzo ellenistico risalente al 200 a.C. Qasr al-Abd su Wikipedia Qasr al-Abd (Q7267043) su Wikidata


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.