Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Caracas
Parque Central
Stemma e Bandiera
Caracas - Stemma
Caracas - Bandiera
Appellativi
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Venezuela
Reddot.svg
Caracas
Sito istituzionale

Caracas è la capitale del Venezuela.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

  • 1 La Plaza Bolivar. La piazza centrale di Caracas con al centro la statua equestre di Simon Bolivar. Bolivar Plaza (Caracas) su Wikipedia Bolívar Square (Q6079441) su Wikidata

Quartieri[modifica]

  • 1 Sabana Grande (Plaza Venezuela, Sabana Grande and Chacaíto metro stops). Sabana Grande è la principale zona dello shopping con molti negozi alla moda, come Balu (H&M), AISHOP, Planeta Sports, Brands Shop e molti altri. Sabana Grande è anche il nome di un ampio viale ombreggiato da alberi, fiancheggiato da entrambi i lati da eleganti boutique, alberghi e ristoranti. Molti dei palazzi di Sabana Grande sono considerati patrimonio architettonico ma parecchi versano in cattive condizioni e avrebbero un urgente bisogno di opere di restauro. Sabana Grande, Caracas (Q2076998) su Wikidata


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • 2 Aeroporto Internazionale Simón Bolívar (IATA: CCS) (28 km dalla piazza centrale Simon Bolivar tramite l'autostrada Caracas-La Guaira.). Il principale aeroporto internazionale del Venezuela è situato sul tratto di costa detto Maiquetia. Il viaggio fino al centro di Caracas dovrebbe durare circa 40 minuti in condizioni di traffico normale. Aeroporto Internazionale Simón Bolívar (Venezuela) su Wikipedia Aeroporto Internazionale Simón Bolívar (Q1058344) su Wikidata

In autobus[modifica]

  • 3 Terminal degli autobus interurbani La Bandera (Terminal de Pasajeros La Bandera), Av. Nueva Granada (A 400 m. / 5 min. dalla stazione metro La Bandera), +58 212-6614678. Vi fanno capolinea gli autobus da/per città ad ovest di Caracas come La Victoria (1 ora), Maracay (1 ora e ½), Valencia (2 ore ½) e Mérida (~ 12 ore). Il terminal non è sicuro dopo il tramonto e i viaggiatori devono prestare attenzione in ogni momento.
  • 4 Terminal de Pasajeros de Oriente, Autopista Petare - Guarenas, +58 212-2423435. Attenzione ai piccoli servizi di autobus "indipendenti" che vengono annunciati dai "voceros" su entrambi i terminal. Sebbene abbiano orari di partenza più flessibili, gli autobus possono essere piccoli e scomodi, con altoparlanti che suonano musica ad alto volume anche di notte.
Ci sono anche vettori privati che offrono più comfort. Costano anche un po 'di più. I più noti sono Expresos Alianza ed Expresos del Oriente, che operano dai propri terminali privati, un aspetto da tenere in considerazione se si prevede di trasferire per una destinazione che non coprono. (Q6142783) su Wikidata


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Architetture civili[modifica]

  • 2 Palacio Federal Legislativo. Palacio Federal Legislativo (Q6396914) su Wikidata
  • 3 Universidad Central de Venezuela (Metro Ciudad Universitaria). Questo grande campus universitario è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO nel 2000. Progettato dal famoso architetto venezuelano, Carlos Raul Villanueva, il campus, noto come "Ciudad Universitaria", è un complesso tentacolare considerato un capolavoro degli anni '50 e l'architettura degli anni '60 si fonde con l'arte. Una passeggiata nei giardini, tenendo d'occhio le opere d'arte moderna di artisti come Fernand Leger. Università Centrale del Venezuela su Wikipedia Università Centrale del Venezuela (Q936476) su Wikidata
  • 4 Panteón Nacional de Venezuela. Pantheon Nazionale (Venezuela) su Wikipedia Pantheon Nazionale (Q994694) su Wikidata

Architetture religiose[modifica]

  • 5 Cattedrale metropolitana di Sant'Anna. Cattedrale metropolitana di Sant'Anna su Wikipedia cattedrale metropolitana di Sant'Anna (Q1736173) su Wikidata
  • 6 Iglesia de Nuestra Señora de la Candelaria. (Q28664214) su Wikidata

Musei[modifica]

  • 8 Museo de Arte Colonial, Av Panteon in San Bernardino. Una magione in una tenuta di campagna dove spesso si tengono concerti. Quinta Anauco (Q6095057) su Wikidata
  • 10 Museo Colección Ornitológica William Phelps, Viale Sabana Grande, +58 212 761 5631. Museo con la più importante collezione ornitologica dell'America Latina. Sabana Grande, Caracas (Q2076998) su Wikidata
  • 11 Museo de Bellas Artes, Plaza de los Museos, Parque Los Caobos. Ecb copyright.svg Ingresso libero. Simple icon time.svg 09:00 AM - 5:00 PM. Inaugurato nel 1917, è uno dei più importanti musei venezuelani. Vi sono esposte opere di artisti di fama internazionale come Picasso e Botero. L'edificio neoclassico è in fase di restauro, poiché recentemente ha compiuto 100 anni. Il museo ha la più importante collezione di arte europea in Venezuela. Museo de Bellas Artes de Caracas su Wikipedia Museo de Bellas Artes de Caracas (Q2630111) su Wikidata
  • 13 Casa John Boulton, Avenida Panteon (A fianco del Panteon Nacional), +58 212 861 4685. Simple icon time.svg Tu-F 9:30AM-4PM, Sa-Su 10AM-4PM. Accanto al Panteon Nacional. Collezione privata della famiglia di Boulton. Una delle gemme nascoste di Caracas.

Parchi e giardini[modifica]

  • 15 Jardin Botanico, a fianco dell'Università (Stazioni metro: Ciudad Universitaria oppure Plaza Venezuela). Ospita una grande varietà di piante tropicali. Central University Botanical Garden (Q3079714) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Don Chisciotte al teatro Teresa Carreño
  • 1 Teatro Teresa Carreño. Teresa Carreño Cultural Complex (Q173876) su Wikidata
  • 2 Teatro Municipal Alfredo Sadel. Teatro Municipal de Caracas (Q9082170) su Wikidata
  • 3 Ateneo de Caracas. Caracas Athenaeum (Q5037563) su Wikidata
  • 4 Cinemateca Nacional de Venezuela. Cinemateca Nacional de Venezuela (Q5769657) su Wikidata
  • 5 Estadio Universitario. Estadio Universitario (Q2576232) su Wikidata


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

A causa della violenza politica tra sostenitori del governo e manifestanti antigovernativi, la situazione della sicurezza in Venezuela è disastrosa. Con la mancanza di un'efficace applicazione della legge e di un sistema di giustizia penale, anche la criminalità è diffusa e spesso rimane impunita. Non c'è fiducia nelle statistiche del governo, ma nemmeno nelle statistiche delle ONG. La ricercatrice Dorothy Kronick ha dimostrato che le statistiche vengono manipolate per dimostrare che Caracas è ancora più pericolosa, distorcendo la realtà. Secondo Kronick di Prodavinci, Caracas Chronicles e InsightCrime, alcune ONG esagerano il problema. Anche così, Caracas non è una città sicura. I principali problemi di sicurezza di Caracas sono i drogati, i senzatetto che si trovano in tutta la città e gli aggressori armati. I seguenti consigli, la maggior parte dei quali sono di buon senso, dovrebbero rendere il soggiorno più piacevole e ridurre al minimo il rischio di problemi:

  • Cercare di limitare le attività al giorno e ricordare che il crimine a Caracas colpisce in qualsiasi momento. Quindi stare attenti.
  • Evitare di camminare da soli e non avventurarsi in posti dall'aspetto losco. Fidatevi del vostro istinto.
  • Non contrassegnare i taxi per strada ma chiamarli per telefono o cercare di organizzare qualche forma di trasporto privato di fiducia.
  • Non lampeggiare alcun dispositivo elettronico (iPod, fotocamere, telefoni cellulari) e non lasciare i propri gioielli in hotel.
  • Circolare con le copie del passaporto e dei documenti importanti e lasciare gli originali in hotel.
  • Bisogna essere consapevole di ciò che ci circonda e anche se ci si è persi, cercare di dare l'impressione di sapere dove stai andando (in tal caso provare a trovare un negozio o un centro commerciale, così ci si può raggruppare e scoprire dove ci si trova.
  • Nei trasporti pubblici, cercare di sederti davanti ed evitare di usare i dispositivi elettronici.

La criminalità violenta a Caracas è un grave problema, ed è costantemente peggiorata negli ultimi anni: Caracas è infatti la terza città più pericolosa del mondo, con 100 omicidi ogni 100.000 persone nel 2018, che è più del 50% superiore a quella di Saint Louis, che ha avuto il più alto tasso di omicidi negli Stati Uniti. Tuttavia, Prodavinci (portale degli intellettuali dell'opposizione venezuelana) non si fida affatto di queste cifre. In realtà, nessuno conosce davvero la verità perché quelle cifre non sono ufficiali. La produzione di dati senza definizione di procedure, sistemi di classificazione standardizzati e funzionari debitamente formati per la sua applicazione non garantisce dati accurati, imparziali, interpretabili e coerenti. Le accademie delle università venezuelane non si fidano completamente di queste cifre.

L'OVV ha riconosciuto di aver contato una parte delle morti violente due volte all'anno, creando la falsa impressione che ci fosse un aumento della violenza in quell'anno, che ha prodotto stime artificialmente alte per il 2014 e il 2015. Invece di aggiungere A + B, hanno aggiunto A + B + B. Per correggere questo errore, hanno sottratto un'altra B (casi di resistenza all'autorità). Dopo aver apportato questa modifica, l'OVV ha prodotto una stima rivista di 81 morti violente per 100.000 abitanti nel 2015 (equilibrio tra la sua stima originale di 90 e la stima di Kronick di 68,5). Per raggiungere quella B finale che hanno sottratto, l'OVV ha utilizzato una media della percentuale di casi di resistenza e omicidi che erano resistenza, dal 1990 al 2010 (B / (A + B)). Tuttavia, tale percentuale non è stabile, quindi il bilancio delle vittime finale è stato gonfiato e modificato. L'Osservatorio Venezuelano della Violenza non ha risposto al motivo e non ha giustificato le sue azioni. Tuttavia, hanno ammesso che c'erano errori di calcolo.

Mancano informazioni ufficiali e poca collaborazione tra le ONG private e le autorità. Le statistiche sono state modificate dall'Osservatorio venezuelano della violenza, come ha sottolineato Kronick. La cosa più curiosa, cioè, le critiche sono state ricevute anche dalla stessa opposizione venezuelana. Il signor Kronick ha anche pubblicato le sue stesse statistiche su Caracas Chronicles, che sono meno scandalose di quelle dell'Osservatorio venezuelano della violenza. Anche così, i tassi di violenza a Caracas rimangono alti. Tenere presente che ciò che si legge sulla stampa potrebbe essere esagerato e questo è stato dimostrato accademicamente.

Rimanete nelle zone turistiche, vestitevi come i venezuelani medi (jeans e maglietta a maniche corte) e non indossate gioielli dall'aspetto costoso. I "barrios" (quartieri poveri o baraccopoli) sono da evitare. Sono per lo più costruiti sulle colline intorno al lato ovest di Caracas, simili alle "favelas" in Brasile. Questi quartieri sono estremamente pericolosi, ma sono lontani dalle principali zone turistiche. Tuttavia, il quartiere di Petare si trova nella parte orientale di Caracas, che è la più grande favela del paese. Alcuni dicono che Petare potrebbe essere la più grande favela dell'America Latina, ma tutta l'area non è stata ancora esaminata. Nel caso in cui verrete derubati, consegnate semplicemente ciò che vi viene chiesto. Per questo motivo si consiglia di portare con sé un portafoglio “esca” con banconote di piccole dimensioni (circa 50 $). La maggior parte dei ladri porta armi e le useranno indipendentemente dalle conseguenze (c'è un senso di immunità dovuto alla scarsa sorveglianza).

Il rapimento è un grave problema per i venezuelani della classe superiore, ma è improbabile che sia una preoccupazione per i viaggiatori. Come per molte altre nazioni in via di sviluppo, i piccoli furti sono un problema. Chiedi alla direzione dell'hotel di conservare i tuoi oggetti di valore quando lasci la tua camera e usa una cintura porta soldi per il tuo passaporto / denaro extra quando viaggi. Secondo la guida Lonely Planet: "Evita la polizia in divisa blu". Al giorno d'oggi, è consigliabile seguire il buon senso per stare al sicuro a Caracas.

La polizia nella maggior parte dei distretti della città tende ad essere corrotta, anche in aeroporto. Al giorno d'oggi, non ci sono affatto quartieri sicuri. Si consiglia di evitare strade buie dopo le 21:00. Le strade solitarie non sono consigliate in nessun momento della giornata, ad eccezione della guida. I turisti dovrebbero rimanere in zone frequentate da un alto traffico veicolare e pedonale. I venezuelani in generale sono amichevoli e disponibili e vivono quotidianamente il pericolo, quindi non saranno timidi nelle loro preoccupazioni per la tua sicurezza. Vestiti come un venezuelano medio e segui le indicazioni dell'hotel. È più probabile che tu stia bene. I venezuelani in generale sono amichevoli e disponibili. La raccomandazione più comune è di non portare lo smartphone in luoghi aperti.

Le statistiche dell'Osservatorio Venezuelano della Violenza sono state fortemente distorte, come dimostrato da Dorothy Kronick di Prodavinci. Tuttavia, il problema della criminalità è ancora grave. Le stime di Kronick non sono state molto indietro nel dimostrare la violenza a Caracas, ma hanno reso evidenti gli errori statistici di alcune ONG. Rapine, aggressioni e rapimenti sono molto comuni, quindi si consiglia di non uscire per strada con oggetti di valore, tenere i cellulari fuori dalla vista degli altri mentre si è in luoghi pubblici ed evitare alcune zone di Caracas. L'ultimo rapporto sulla sicurezza dell'Ambasciata degli Stati Uniti è aggiornato (gennaio 2018). In precedenza, i distretti di Chacao e Baruta erano abbastanza sicuri, ma la situazione è cambiata. In effetti, il rapimento è molto comune in questi distretti. I rapitori chiedono somme di denaro che possono arrivare a 20mila dollari. Las Mercedes e El Rosal sono buone alternative per i turisti più esigenti che hanno un budget confortevole per pagare i taxi di linea o noleggiare un'auto in città. Per passeggiare in città e utilizzare i mezzi pubblici, la zona ideale della città può essere Sabana Grande, seguendo i consigli dell'hotel. I quartieri precedentemente menzionati hanno zone più sicure di altri e l'hotel vi fornirà le informazioni necessarie per rendere piacevole il vostro soggiorno a Caracas. Hotel Alex e Hotel Waldorf sono le opzioni più consigliate per soggiornare nel centro di Caracas, entrambi gli hotel si trovano a La Candelaria. L'Hotel Waldorf è un nuovissimo hotel a cinque stelle ed è un punto di riferimento dell'architettura venezuelana.

Tutte le zone di Caracas sono vulnerabili al crimine, ma l'obiettivo delle bande non è lo stesso. Il gangster che ruba un telefono non è professionale come quello che fa parte di una banda di rapitori. L'idea migliore è stare in luoghi affollati, dove si vedono rivolte di persone, come il viale di Sabana Grande e le aree commerciali di Chacao e Baruta. In questi ultimi due, tenere presente che la maggior parte delle persone viaggia in auto privata e non a piedi. Le aree commerciali e residenziali di Caracas hanno dinamiche diverse. Nei quartieri commerciali affollati, è prudente non indossare abiti eleganti e vestirsi come la popolazione locale. Al giorno d'oggi, le precauzioni devono essere prese in tutti i quartieri di Caracas. Certo, le condizioni del quartiere lo rendono più vulnerabile a certi tipi di danno. Mentre i borseggiatori abbondano a Sabana Grande per essere il corridoio commerciale più importante della città, le bande di rapitori sono più comuni nelle aree residenziali e buie del distretto metropolitano. Queste zone sono: Santa Monica, Florida, Altamira, El Hatillo, Prados del Este, El Cafetal, Los Palos Grandes, ecc. Si deve seguire il proprio istinto e non lasciarsi trasportare dalle prime impressioni. Spesso queste bande di rapitori ricevono informazioni dal personale della sicurezza che lavora nelle residenze. Non parlare di dollari con persone sconosciute.

Infine guidare una Mercedes in un quartiere povero può essere spiacevole sia per il guidatore che per la gente del posto (proprio come in qualsiasi altra parte del mondo).

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • 5 Parco nazionale El Ávila (Parque nacional El Ávila)


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Caracas
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Caracas
  • Collabora a Wikiquote Wikiquote contiene citazioni di o su Caracas
  • Collabora a Wikinotizie Wikinotizie contiene notizie di attualità su Caracas
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.