Scarica il file GPX di questo articolo

Africa > Nordafrica > Tunisia > Tunisia settentrionale > Bulla Regia

Bulla Regia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Bulla Regia
بولا ريجيا
Ingresso al sito
Stato
Regione
Sito istituzionale

Bulla Regia è un sito archeologico situato nella Tunisia settentrionale.

Da sapere[modifica]

Questo sito archeologico romano presenta diversi edifici ancora in piedi nonché diversi mosaici perfettamente conservati.

Come arrivare[modifica]


Permessi/Tariffe[modifica]

Il costo del biglietto è 8 DT. Il sito è aperto dal 16 settembre al 31 maggio: 08:30-17:30, dal 01 giugno al 15 settembre: 08:00-19:00, durante il Ramadan: 8:30-17:00.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Teatro di Bulla Regia
  • 1 Teatro di Bulla Regia. Il teatro di Bulla Regia è stato costruito sotto Marco Aurelio e Lucio Vero e rinnovato nel IV secolo. Qui Sant'Agostino avrebbe pronunciato intorno al 399 un suo sermone. L'edificio si presenta ben conservato e al suo interno sono state trovate delle statue ora esposte al museo del Bardo. Theatre of Bulla Regia (Q42755003) su Wikidata
Tempio di Apollo
  • 2 Tempio di Apollo. Questo tempio sorge probabilmente su un tempio punico dedicato a Baal. L'edificio venne ristrutturato nel III secolo d.C. al suo interno sono state trovate delle statue esposte al Museo del Bardo, mentre altre statue minori sono presso il museo locale. (Q42610898) su Wikidata
  • 3 Museo di Bulla Regia. Il museo espone alcuni dei reperti di Bulla Regia. Bulla Regia Museum (Q3329710) su Wikidata
Terme di Julia Memmia
  • 4 Terme di Julia Memmia. Questo edificio è una della quattro terme presenti a Bulla Regia ed è anche il meglio conservato. Esso venne eretto di Alessandro Severo tra il 222 e il 235 d.C. Julia Memmia baths (Q42610721) su Wikidata
Peristilio casa della caccia
  • 5 Casa di caccia. Questa abitazione presenta un peritilio ben conservato ma non possiede un atrio, da considerare come uno degli aspetti tipici delle case africane antiche. House of the Hunt (Q42610827) su Wikidata
  • 6 Casa di Anfitrite. Questa casa oltre a mantenere le mura originali presente degli splendidi mosaici interni. House of Amphitrite (Q42610767) su Wikidata
  • 7 Chiesa del prete Alessandro. Gli scavi del 1914 hanno messo in luce la presenza di reperti bruciati, l'edificio probabilmente è stato trasformato da forte bizantino. Church of the priest Alexander (Q42610860) su Wikidata
  • 8 Forte bizantino (الحصن البيزنطي).
  • 9 Campidoglio. Questo era l'edificio principale della città ma di cui oggi resta molto poco.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.