Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Annapurna
Vista dell'Annapurna dal campo bas
Localizzazione
Annapurna - Localizzazione
Stato
Regione

Annapurna è una regione del Nepal occidentale.

Avviso di viaggio! ATTENZIONE: Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikivoyage è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Da sapere[modifica]

Chulu West peak (6419 meter) durante il trekking nella regione dell'Annapurna.

È un'area dove si trovano alcuni dei trekking più popolari. La regione è generalmente considerata come aree intorno alla catena dell'Annapurna (Annapurna Himal), alla catena del Dhaulagiri e alla valle del fiume Kali Gandaki. Le vette dell'Annapurna includono: Annapurna (8.091 m), Nilgiri (7.061 m) e Machhapuchchhre (6.993 m). Il Dhaulagiri (8.167 m) si trova appena ad ovest dell'Annapurna, la maggior parte di questi picchi sono visibili in tutta la regione nelle giornate limpide.

Nella regione si trova anche l'Annapurna Conservation Area.

Tra i trekking popolari nella regione ci sono il trekking del circuito dell'Annapurna, che circonda la catena dell'Annapurna, il trekking della valle del fiume Kali Gandaki, che ti porta nella valle più profonda del mondo e il trekking Annapurna Sanctuary fino al campo base dell'Annapurna. Ci sono molti altri sentieri per trekking più brevi. La regione comprende le aree trans-himalayane a nord delle principali catene himalayane, dove la terra è arida e la cultura più tibetana che indù.

Cenni geografici[modifica]

Annapurna è una sottospecie dell'Himalaya. L'Annapurna raggiunge gli 8.091 m (26.538 piedi), rendendola la decima vetta più alta del mondo, una delle quattordici oltre 8000 metri nelle catene dell'Himalaya e del Karakorum. Si estende a est da un'enorme gola tagliata attraverso l'Himalaya dal fiume Kali Gandaki fino al fiume Marsyangdi. La catena del Dhaulagiri sorge a ovest del Kali Gandaki. 8.167 m Dhaulagiri I è a soli 34 km dall'Annapurna I, rendendo la valle tra oltre 6.000 m di profondità.

Annapurna è un nome sanscrito, letteralmente "pieno di grano", che può anche essere tradotto come "dea dei raccolti". È un avatar (forma alternativa) della dea Durga.

Lingue parlate[modifica]

"Namaste" è la parola di saluto in nepalese. Le persone salutano gli altri con questa parola e se lo aspettano in cambio. Le persone lungo il percorso generalmente possono capire l'inglese ma potrebbero non rispondere fluentemente.

Territori e mete turistiche[modifica]

Checkpost tipico nel Giro dell'Annapurna.

La regione dell'Annapurna, come la conoscono i viaggiatori, non è una regione amministrativa. L'area si trova in due zone: Gandaki e Dhaulagiri. I distretti nella regione dell'Annapurna sono Baglung, Kaski, Lamjung, Manang, Mustang e Myagdi.

Mustang (pronunciato come "Moo stung") si trova nella parte occidentale del Nepal ed è ufficialmente il nome del distretto che ha una regione simile al Tibet. L'area è divisa in due parti: Upper Mustang e Lower Mustang. L'Upper Mustang è in gran parte occupato dal popolo Manangi e arriva fino all'antica capitale di Lo Manthang. Mentre il Mustang inferiore copre la parte della valle inferiore lungo il fiume Kali Gandaki. Mustang è l'unico distretto in Nepal con un proprio re. I cittadini di Mustang si chiamano Lobas.
"Mustang" è una valle perduta tibetana e si erge come un tesoro nascosto del Nepal. Una vasta ampiezza di roccia; deserto di enormi proporzioni, il Mustang è stato aperto solo per gruppi organizzati selezionati dal 1992. Mustang offre un'opportunità davvero eccezionale per viaggiare in un'area ricca di antiche tradizioni e mitologia. Un'area quasi senza alberi, paesaggio arido con una campagna simile all'altopiano tibetano. Nel Mustang inferiore le colline tendono ad essere grandi scogliere con scanalature rosse, mentre il Mustang superiore offre una distesa infinita di dolci colline gialle e grigie, erose dal vento, che è prevalente in questa zona. Il trekking ti porta alla città murata di Lo Manthang, un luogo visivamente straordinario, sede dell'attuale Mustang's King e pieno di bellissimi templi e un Gompa.

Centri urbani[modifica]

Besishahar
  • Chomrong — Un villaggio sulla strada per il campo base dell'Annapurna con viste mozzafiato sull'Annapurna e Machapuchre.
  • Ghorepani — Il punto più alto sulla strada per Tatopani sul fiume Kali Gandaki da Pokhara. Base per gite di un giorno a Poon Hill. Poon Hill Tower è a circa 30 minuti in su da Ghorepani.
  • Jomsom — Spesso usato come la fine (o, meno comunemente, l'inizio) dell'Annapurna Trek. Ha un aeroporto con una pista asfaltata con servizio a Pokhara. La maggior parte dei servizi di base può essere trovata qui con gli hotel trekker vicino all'aeroporto. È disponibile anche il viaggio in autobus verso sud per Pokhara (NPR300 per il nepalese e NPR600 per gli stranieri).
  • Manang — Punto di sosta abituale per l'acclimatazione all'elevazione durante il trekking sul circuito dell'Annapurna.
  • Tatopani — Diversi hotel lungo il fiume all'estremità inferiore della ripida gola del Kali Gandaki attraverso la catena principale dell'Himalaya. Biglietto d'ingresso per il bagno caldo: per nepalesi: NPR10, stranieri: NPR40.
  • Tukuche — Centro della cultura Thakkali, importante villaggio commerciale, hotel e ristoranti.

Altre destinazioni[modifica]

Manaslu.
  • Manaslu — È l'ottava montagna più alta del mondo. Le due settimane del Manaslu Circuit Trek riceve circa 2.000 visitatori all'anno, il che è piccolo rispetto all'Annapurna o all'Everest. Il trekking è simile in molti modi al Circuito dell'Annapurna in quanto circumnaviga la vetta del Manaslu, percorre una lunga gola ripida e verdeggiante (il fiume Buddhi Gandaki), incontra i ghiacciai e altri spettacolari paesaggi di alta montagna. Solo nel 2010 sono state costruite abbastanza case da tè in modo che gli escursionisti potessero completare il circuito senza campeggiare. Ora è un viaggio in una casa da tè, anche se alcuni lodge sulla strada sono ancora molto semplici rispetto alle loro controparti dell'Annapurna di oggi. Alcuni lo paragonano al Circuito dell'Annapurna come era in passato. Il trekking può essere fatto quasi tutto l'anno, anche se fa molto freddo da fine dicembre a febbraio e troppo caldo e nebbioso a maggio per essere piacevole. A differenza del circuito dell'Annapurna, il Manaslu Circuit Trek richiede un permesso per area ristretta (RAP) di 50 USD, e richiede che i trekker siano in un gruppo di due o più e viaggino con una guida. Ciò è dovuto principalmente alla vicinanza dell'area al confine tibetano. Gli escursionisti devono anche pagare un biglietto d'ingresso all'area protetta di Manaslu di NPR2000.
  • Muktinath — Tra l'alta valle del Kali Gandaki e la catena montuosa dell'Annapurna, questo obiettivo di pellegrinaggio ha 108 fontane dove i fedeli si bagnano e fiamme perpetue alimentate dal gas naturale. Questa regione è famosa anche per gli Shaligram, ammoniti fossili che si dice siano una manifestazione del dio Vishnu. Se stai scendendo dal Thorung La, questo villaggio ha alcune sistemazioni decenti e buon cibo.


Come arrivare[modifica]

È necessario un permesso per entrare nell' "Annapurna Conservation Area Project" (ACAP), che comprende la maggior parte della regione. I permessi vengono rilasciati a Pokhara e Kathmandu. Dovrai mostrare il permesso alle stazioni di polizia in diverse città lungo il percorso.

In aereo[modifica]

L'unica altra opzione per entrare nell'area è in aereo fino a Jomsom (JMO IATA). Ci sono diversi voli giornalieri da / per Pokhara ma dipendono molto dalle condizioni meteorologiche, in particolare dal vento, e generalmente sono di mattina presto. L'aeroporto è piuttosto semplice ma ha una pista asfaltata.

In auto[modifica]

Un taxi da Pokhara a NayaPul è il modo più conveniente.

In autobus[modifica]

La maggior parte degli autobus nella zona arrivano da Pokhara e scendono a Birethanti.

Come spostarsi[modifica]

Non ci sono strade asfaltate, solo sentieri pedonali, attraverso l'area. Porta con te una buona mappa o una guida di riferimento poiché a volte può essere difficile per gli stranieri distinguere il sentiero principale del trekking da qualsiasi numero di sentieri locali. Puoi vedere i fiumi che scorrono direttamente attraverso le montagne e camminare vicino a loro. Il sentiero attraversa villaggi e foreste.

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]

Andare in bici
  • Trekking. Mentre la catena dell'Everest ha montagne più alte, l'Annapurna è molto più accessibili. L'accesso sorge a breve distanza a nord di Pokhara. In pochi giorni gli escursionisti a piedi possono essere circondati da alte vette. Mentre l'Himalaya e il confine settentrionale del Nepal coincidono generalmente a est di Kathmandu, nel Nepal occidentale le montagne si avvicinano più a sud, offrendo agli escursionisti l'opportunità di viaggiare dalle foreste basse alle montagne e all'altopiano tibetano senza lasciare il Nepal.
  • Bicicletta. Andare in bicicletta nella regione di Muktinath, Jomseom e fino a Tatopani sta diventando popolare. Con noleggio disponibile in più posti. Le mountain bike disponibili sono decenti.


A tavola[modifica]

Dal-bhat-tarkari (lenticchie su riso bollito con verdure al curry) può essere un gusto acquisito, ma è onnipresente, sicuro, nutriente ed economico. Non sei limitato alle lenticchie, però. I cibi comuni nella maggior parte dei lodge (case da tè) includono patate, solitamente fritte o bollite con spezie, vari piatti di riso, pasta in qualche forma (maccheroni, spaghetti o stile ramen), eccellente porridge di farina d'avena, pane fritto tibetano, curry, buone zuppe e anche pizze di base. Quello di cui non c'è molto è carne, di qualsiasi specie. Il pollo potrebbe apparire quando è disponibile.

Bevanda di miglio fermentata conosciuta come Chaang si trova in un certo numero di ristoranti.

Bevande[modifica]

Tè (con latte e zucchero), biscotti indiani e noodles sono disponibili nella maggior parte delle case da tè per spuntini veloci lungo la strada. Per qualcosa di un po' più indigeno prova a chiederekha-ja, che è qualcosa di simile ai popcorn, anche se le varietà locali di mais non "pop" sempre. Tuttavia, è economico, abbondante e piuttosto gustoso.

Se riesci a trovare liquori locali nelle alte valli è più probabile che sia daru, distillato dai cereali e decisamente meno ruvido del normale raksi a base di frutta. La Chang (birra fatta con il miglio) non deve essere trascurata se riesci a farla con acqua bollente. Altrimenti stai correndo una grande possibilità. La birra (Everest, Ghorka o Toburg in bottiglie da 660 ml) sembra essere disponibile quasi ovunque con prezzi che vanno da NPR250 a NPR600.

Sicurezza[modifica]

Trekking nella regione dell'Annapurna

Il trekking Jomsom è sostanzialmente protetto dal mal di montagna e dall'ipotermia non superando i 3.000 m e con alloggi confortevoli lungo il percorso. I trekking del Santuario dell'Annapurna e attraverso l'alta Thorung La (5416 m), tra l'alta valle del Kali Gandaki e Manang, sono più esposti a questi rischi. Gli escursionisti dovrebbero prendere precauzioni per se stessi e per tutto il personale di supporto. Le preoccupazioni specifiche includono la forma fisica e l'acclimatazione all'altitudine. Questa non è una preoccupazione banale. Ci sono stati decessi per mal di montagna (edema polmonare o cerebrale). Prenditi del tempo per acclimatarti. Le vaccinazioni che dovrebbero essere considerate includono la tubercolosi, la difterite, il tifo, il tetano, la meningite da meningococco, la poliomielite, l'epatite A e l'encefalite giapponese. Durante il trekking, l'assunzione costante di acqua trattata è essenziale per evitare il mal di montagna avanzato (AMS).

Fare trekking attraverso i passi di montagna dell'Annapurna, come il passo Thorong a 5.000 m di altitudine, può essere pericoloso o mortale se il tempo peggiora; i viaggiatori possono essere intrappolati da bufere di neve o valanghe. Nell'ottobre 2014, almeno 39 escursionisti sono stati uccisi in una singola tempesta [1]. Gli hôtelier, le guide e altri promotori del turismo tendono a minimizzare i rischi molto reali.

I voli per Jomosom non sono completamente privi di rischi. La valle di Kali Gandaki è soggetta a raffiche di vento e si è verificato almeno un grave incidente alla pista di atterraggio di Jomosom.

Ci sono state segnalazioni di rapine e frodi da parte della gente del posto contro i turisti a Manang: gli abitanti (Manangis) hanno la reputazione di uomini d'affari acuti e potrebbero non essere contrari a un rapido profitto con mezzi non etici.

Altri progetti