Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Tematiche turistiche > Mal di montagna

Mal di montagna

Jump to navigation Jump to search

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere di un professionista sanitario: leggi le avvertenze.

Il mal di montagna è un gruppo di disturbi corporei causati dal soggiorno in alta quota, senza previa acclimatazione. Può verificarsi dopo aver superato l'altitudine di 2800 m sul livello del mare, o dove la pressione atmosferica è particolarmente bassa.

Sintomi[modifica]

  • disturbi visivi;
  • aumento della pressione sanguigna e aumento della frequenza cardiaca;
  • mal di testa;
  • dolori muscolari.
  • In casi estremi: vomito, perdita di coscienza e gonfiore del cervello.

Per evitare complicazioni maggiori, l'ascesa dovrebbe essere organizzata in modo tale da salire gradualmente di altitudine, evitare inutili sforzi fisici e mantenere il corpo idratato. Se i sintomi persistono, passare immediatamente alle altitudini inferiori.

Va ricordato che l'edema cerebrale può, in casi estremi, essere fatale.

Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Mal di montagna
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Mal di montagna
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe) che dà un'indicazione sommaria sulla tematica trattata. Il piè pagina è correttamente compilato.