Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Francia > Île-de-France > Versailles

Versailles

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Versailles
Vista aerea della reggia di Versailles e dei giardini
Stemma
Versailles - Stemma
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Francia
Versailles
Versailles
Sito istituzionale

Versailles è una città dell'Île-de-France.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La città di Versailles, nota in tutto il mondo per la reggia reale fatto costruire dal re Luigi XIV, è situata a ovest di Parigi, nell'Île-de-France.

Cenni storici[modifica]


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Il modo più veloce per raggiungere la reggia di Versailles e per evitare lunghe code è di acquistare un biglietto direttamente dal sito della reggia: anche se costa leggermente più del biglietto d'ingresso, include anche un biglietto andata e ritorno in metro e/o treno da Parigi, un'audioguida del teatro, della Cappella Reale, degli appartamenti reali e delle mostre temporanee.

Nel caso non si voglia visitare tutte le attrazioni sopracitate o si possegga già un abbonamento dei trasporti pubblici, può essere conveniente acquistare biglietti separati.

In treno[modifica]

A Versailles ci sono tre differenti stazioni ferroviarie: 1 Versailles Château Rive Gauche., 2 Versailles Rive Droite. e 3 Versailles Chantiers.. La stazione di Versailles Château Rive Gauche è la più vicina al palazzo (5 minuti a piedi), mentre le altre due sono circa a un quarto d'ora a piedi.

  • Da Paris Montparnasse: Prendere il Transilien N per Versailles Chantiers, il viaggio dura circa 25 minuti. Tutte le ore, però, parte un treno diretto per Versailles che permette di raggiungere la cittadina in 12 minuti. Nel caso il treno non sia diretto, è consigliabile cambiare a Viroflay Rive Gauche per prendere la RER C per Versailles Chateau Rive Gauche (si veda sotto).
  • Da Paris Saint Lazare: Prendere il Transilien L to Versailles Rive Droite. I tempo di percorrenza è di circa 33 minuti, con la possibilità di vedere o scendere anche a La Défense. Il tragitto dalla stazione alla reggia non è eccessivamente lungo.
  • Da Parigi:
    • linea RER C, direzione Versailles Château Rive Gauche (treno chiamato VICK), scendere alla stazione di Versailles Château Rive Gauche. Questo treno è molto lento, ma la stazione di destinazione è la più vicina alla reggia, rendendo questa opzione la più veloce per raggiungere la reggia. Importante è fare attenzione a non scendere a Viroflay Rive Gauche, il nome sembra simile, ma in realtà non lo è!
    • linea RER C7, direzione Saint-Quentin-en-Yvelines, scendere a Versailles Chantiers (treni chiamati SARA o SLOM). Non prendere il treno RER C CIME con capolinea Versailles-Chantiers poiché prima di raggiungere Versailles passa per i subborghi meridionali di Parigi aumentando notevolmente il tempo di percorrenza.

Versailles è nella zona del trasporto pubblico 4, quindi sono valido solo i titoli di viaggio che includono questa zona (non è per esempio valida la Paris Visite 1–3 - anche se si riuscisse a passare il tornello d'ingresso, a Versailles il controllo viene effettuato anche dai tornelli in uscits). Il biglietto t+ non è valido per il treno, è necessario acquistare un biglietto apposito.

In autobus[modifica]

La linea 171 porta da Pont de Sèvres (capolinea della linea 9 della metro) a Versailles. Il viaggio dura circa 30 minuti ed è più economico del treno poiché si può usare il biglietto t+, ma non è possibile utilizzare uno stesso biglietto per la metro e per il bus.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

I giardini della reggia
  • Attrazione principale 1 Reggia di Versailles (Château de Versailles), Place d'Armes (Possibili rallentamenti in entrata per controlli di sicurezza), +33 1 30 83 78 00. Ecb copyright.svg 20/27€. Simple icon time.svg 9-17,30, Chiuso lunedì. La reggia di Versailles, nota anche come "Castello di Versailles", è stata teatro di molti eventi storici, tra i quali è importante ricordare la firma, avvenuta il 18 giugno 1919, del Trattato di Versailles nella sala degli specchi del palazzo che sancì ufficialmente la fine della Prima Guerra Mondiale e le sanzioni per la Germania. Originalmente il palazzo era una riserva di caccia fatta costruire da Luigi XIII. Il palazzo oggi visibile risale a un progetto voluto dal Re Luigi XIV. Con lo scoppio della rivoluzione francese, nel 1789 il palazzo perse il proprio ruolo di comando e ospita oggi un museo sulla storia francese. L'area del palazzo è composta da due palazzi principali, un grande giardino e un parco, oltre a un grande numero di edifici aggiuntivi o di servizio, tutti con un interesse artistico. Visitare tutto il palazzo in una sola giornata è praticamente impossibile, quindi è consigliabile scegliere prima che percorso effettuare, soprattutto nei giardini, dove è disponibile un trenino che porta i visitatori tra i luoghi suggestivi e le fontane più belle (il biglietto del trenino non è incluso in quello della reggia). La Reggia è inserita nella lista UNESCO deI Patrimoni dell'Umanità.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.