Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Abruzzo > Val Vibrata > Torano Nuovo

Torano Nuovo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Torano Nuovo
Villa Bizzarri.jpg
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Torano Nuovo
Torano Nuovo
Sito istituzionale

Torano Nuovo è un centro dell'Abruzzo.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Si trova sulle colline della Val Vibrata in Abruzzo. Dista 29 km. da Teramo e 25 da Ascoli Piceno.

Cenni storici[modifica]

Il Mille è indicato come l'anno di fondazione; Torano, che ricava il nome dall'antica divinità della fertilità Turan, era un monastero cassinese in cui si ritirava l'abate di Cassino a villeggiare. Nel Medoevo fu centro fortificato e castello di confine fra lo Stato della Chiesa e il Regno di Napoli. Distrutto nel 1496 durante la guerra del gesso, venne ricostruito. Seguì le vicende del regno di Napoli.

Attività importante della sua economia è la viticultura e la produzione di vino, già noto nell'antichità, tanto che Plinio ricorda come Annibale, reduce dalla battaglia del Trasimeno, usò il vino della zona per curare i suoi cavalli che soffrivano di scabbia.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Sono centri abitati del territorio di Torano Nuovo: Petrella, Valle Santa Maria, Villa Bizzarri.

Come arrivare[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

  • Autostrada A14 Casello sulla autostrada Adriatica, uscita Val Vibrata; dal casello si imbocca la ex statale Val Vibrata strada statale Vibrata, ora provinciale 259, che attraversa tutta la valle da Civitella del Tronto ad Alba Adriatica.


In treno[modifica]

  • Italian traffic signs - icona stazione fs.svg Stazione sulla direttrice adriatica: Alba Adriatica-Nereto-Controguerra

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Linee di pullman gestite da ARPA - Autolinee regionali Pubbliche Abruzzesi [1]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Chiesa di San Massimo a Varano.
  • Chiesa di San Martino.
  • Chiesa della Madonna delle Grazie.
  • Chiesa di San Flaviano e piazzetta.
  • Museo d'arte sacra.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

È sicuramente il vino l'eccellenza di Torano: la produzione di vini D.O.C: (Montepulciano, Trebbiano, Controguerra) e D.O.C.G. (Colline Teramane) è talmente importante che il paese è stato denominato Capitale del Montepulciano d'Abruzzo.

Prosciutti, salumi vari, farro, miele, formaggio completano i prodotti artigianali tipici della sua antica tradizione agricola.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • Poste italiane, via Aldo Moro 21, +39 0861 82972, fax: +39 0861 82972.


Tenersi informati[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Ascoli Piceno — La città dista circa 20 Km da Ancarano percorrendo la SP1b in direzione Castel di Lama per poi incanalarsi nel Raccordo Ascoli Piceno-Porto d'Ascoli in direzione Ascoli e seguire le indicazioni. È nota come la Città delle cento torri. Il suo centro storico è famoso per avere case, palazzi, chiese, ponti e torri elevate in travertino. Qui, la storia e gli stili architettonici hanno sedimentato il loro passaggio dall'età romana al medioevo, fino al rinascimento. Artisti come Cola dell'Amatrice, Lazzaro Morelli, Carlo Crivelli, Giosafatti ed altri valenti scultori, lapicidi, pittori hanno lasciato un segno del loro talento. Accoglie una tra le più belle piazze d'Italia: Piazza del Popolo, centro di vita culturale e politica, incorniciata dai portici a logge, Palazzo dei Capitani e il Caffè Meletti. Ogni anno nel mese di agosto vi si tiene la Quintana, rievocazione storica in costume con corteo e competizione di sei cavalieri in lizza per la conquista del Palio.
  • Civitella del Tronto — Arroccata su un crinale, ci offre lo spettacolo delle sue fortificazioni che sono fra le meglio conservate e le più vaste d'Europa; fu l'ultima roccaforte ad arrendersi, quando ormai tutto il resto del regno borbonico era già stato conquistato all'Italia.
  • Teramo — Antica città con un importante centro storico, vanta una splendida Cattedrale che entra nel novero delle migliori espressioni dell'architettura religiosa abruzzese. Ha importanti resti romani.
  • Giulianova — La città antica, su un colle, conserva resti delle fortificazioni e antiche chiese; lo sviluppo urbanistico dilagato sulla costa costituisce una delle più importanti stazioni balneari della regione.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.