Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Territorio della Transbajkalia
Stazione centrale di Čita
Localizzazione
Territorio della Transbajkalia - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Territorio della Transbajkalia - Stemma
Territorio della Transbajkalia - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Territorio della Transbajkalia è una regione della Siberia orientale appartenente alla Russia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il Territorio della Transbajkalia in russo: Забайкальский край, traslitterato Zabajkal'skij kraj) è un soggetto federale della Russia, situato nella Siberia orientale e istituito il 1º marzo 2008 in seguito alla fusione dell'Oblast' di Čita e del Circondario autonomo di Aga Buriazia, dopo un referendum tenutosi l'11 marzo 2007. Il territorio dell'oblast' è interamente montuoso (Monti Jablonovyj, Monti Borscovocny). L'economia è prettamente agricola e forestale anche se ultimamente sono sfruttate maggiormente le risorse del sottosuolo (ferro, carbone, rame, stagno e molibdeno).

Lingue parlate[modifica]

La regione è stata da secoli luogo di deportazione di molti prigionieri politici che hanno poi creato delle piccole comunità. Se a questo si aggiunge la vicinanza ai confini mongolo e cinese, si capisce quante culture possano intrecciarsi in questi posti. Sono diffuse più di 50 lingue. Tra le maggiori del ceppo slavo ci sono russo, bielorusso e ucraino oltre al cinese nelle zone di confine.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Čita (Чита ) —
    Chiesa dei decabristi a Čita
    Čita è una città della Russia, capoluogo del Territorio della Transbajkalia.
  • Aginskoe (Агинское) — La città si trova nella valle del fiume Aga, affluente dell'Amur e dista 150 chilometri da Čita; venne fondata nel 1811 e presente numerosi elementi dell'architettura buddista.
  • Krasnokamensk (Краснокаменск) — È una città della Russia siberiana sudorientale, situata alle falde dei monti dell'Argun', 535 km a sudest del capoluogo Čita, non lontano dal confine cinese.
  • Nerčinsk (Нерчинск) — Importante città del XVI secolo, più volte scenario di eventi centrali nei rapporti tra Russia e Cina, questa città si trova in una posizione privilegiata essendo situata alla confluenza del Neča in un altro affluente minore dell'Amur i quali creano un paesaggio molto fertile e vivace.
  • Petrovsk-Zabajkal'skij (Петровск-Забайкальский) — Fondata nel 1789 con il nome di Petrovskij Zavod venne poi scelta come luogo di confino per alcuni decabristi, tra i quali Ivan Ivanovič Gorbačevskij, che vi morì nel 1869.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Čita, il capoluogo, è fornita di un aeroporto internazionale (altri locali ci sono nelle piccole-medie città).

In treno[modifica]

Nella regione passa la Transiberiana che rappresenta il principale mezzo di comunicazione con le regioni vicine.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.