Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Italia > Italia meridionale > Puglia > Salento > Specchia

Specchia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Specchia
Palazzo Risolo Specchia.jpg
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Specchia
Specchia
Sito istituzionale

Specchia è un centro del Salento in Puglia.

Da sapere[modifica]

Situato nel basso Salento, a 53 km dal capoluogo provinciale, fa parte del club I borghi più belli d'Italia. Nel 2007 il comune è stato riconosciuto come migliore destinazione rurale emergente in Italia del "Progetto Eden". Fa parte anche dei "Gioielli d'Italia" valutati dal MiBACT.

Il nome del paese deriva dal latino specula, luogo artificiosamente sollevato. Infatti trae origine dalle specchie, cumuli di pietra a forma conica che i Messapi utilizzavano come punto di avvistamento e difesa o come sistema di demarcazione territoriale.

Cenni geografici[modifica]

Il comune di Specchia è situato nell'entroterra del basso Salento a metà strada tra il mare Ionio e il mare Adriatico. L'abitato sorge su una piccola altura ai piedi della Serra Magnone quasi completamente coltivata ad ulivi ed organizzata in terrazzamenti su muretti a secco di contenimento. Il territorio del comune è caratterizzato dalle tipiche costruzioni rurali delle pajare. Il comune comprende anche la località di Cardigliano, un villaggio agricolo costruito in epoca fascista (1930) per la lavorazione del tabacco.

Confina a nord con il comune di Miggiano, a est con il comune di Tricase, a sud con i comuni di Alessano, Presicce e Acquarica del Capo, a ovest con il comune di Ruffano.

Quando andare[modifica]

Dal punto di vista meteorologico Specchia rientra nel territorio del basso Salento che presenta un clima prettamente mediterraneo, con inverni miti ed estati caldo umide. In base alle medie di riferimento, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta attorno ai +9 °C, mentre quella del mese più caldo, agosto, si aggira sui +25,1 °C. Le precipitazioni medie annue presentano un minimo in primavera-estate ed un picco in autunno-inverno.

Cenni storici[modifica]

La posizione di predominio su di una collina, in un territorio piatto, e la lontananza dal mare (al riparo dalle scorrerie Saracene) determinarono una crescita esponenziale della popolazione nel Medioevo. Le notizie certe riguardanti l'insediamento abitativo di Specchia risalgono al periodo normanno e all'inizio dell'età feudale. Come tutti i paesi del Salento è stato possedimento feudale di numerose famiglie, dagli Orsini Del Balzo ai Ligorio, fino al 2 agosto 1806, data di eversione della feudalità.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Chiesa dell'Assunta
Palazzo Barone Ripa
  • Chiesa della Presentazione della Beata Vergine Maria.
  • Chiesa e Convento dei Francescani Neri.
  • Chiesa dell'Assunta.
  • Chiesa di Sant'Eufemia.
  • Chiesa della Madonna del Passo.
  • Palazzo Risolo.
  • Palazzo Barone Ripa.


Eventi e feste[modifica]

  • Notte bianca. Durante l'estate
  • Festa di San Nicola. 7 e 8 maggio
  • Presepe vivente.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • Ufficio postale di Specchia, Via San Giovanni Bosco 2, +39 0833 539038, fax: +39 0833 539038. Simple icon time.svg Aperto tutti i giorni escluso la domenica dalle 8.20 alle 13.35 (il sabato chiude alle 12.35) Per info poste.it.



Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.