Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Portogallo > Azzorre > São Miguel (Azzorre)

São Miguel (Azzorre)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

São Miguel (Azzorre)
Sao Miguel Green Island.jpg
Localizzazione
São Miguel (Azzorre) - Localizzazione
Stato
Regione
Superficie
Abitanti

São Miguel è una delle isole Azzorre.

Da sapere[modifica]

Soprannominata "Ilha verde", São Miguel è la più estesa e anche la più popolata delle Azzorre.

In coppia con la più piccola isola di Santa Maria fa parte del gruppo orientale dell'arcipelago ed è quindi la più prossima alla coste europee.

Tenete presente che la costa settentrionale è esposta ai venti molto più di quanto lo sia il versante meridionale come attestato dai numerosi mulini, assenti a sud.

Cenni geografici[modifica]

São Miguel è un'isola montuosa cosparsa di crateri vulcanici molti dei quali sono occupati da laghi pittoreschi. Il suo suolo è molto fertile e si producono in abbondanza frutti tipicamente mediterranei ma anche tropicali quali l'ananas. Vi si trovano perfino piantagioni di tè.

La vetta più alta è Pico da Vara con 1105 m.


Territori e mete turistiche[modifica]


Centri urbani[modifica]

Litorale sud

  • Ponta Delgada — Situata sul tratto di litorale di sud-ovest, Ponta Delgada è una città di circa 70.000 abitanti (anno 2011). Nei suoi immediati paraggi sta l'aeroporto internazionale di Giovanni Paolo II con voli (stagionali) da vari scali europei.
  • Caloura — Località su un'alta e tormentata scogliera con alberghi.
  • Faial da Terra — Pittoresco villaggio sul mare ad est di Povoaçao.
  • Furnas — Superata Vila Franca do Campo, la strada si discosta dal litorale e raggiunge Furnas, in una valle circondata da fitti boschi. Furnas è un apprezzato centro di villeggiatura nonché stazione termale che sfrutta le numerose sorgenti d'acqua calda dei dintorni. Furnas ha il suo scalo marittimo, Ribeira Quente con meno di 800 abitanti e su un tratto di costa ancora vergine.
  • Lagoa — Una ventina di km più ad est del capoluogo si incontra Lagoa, una cittadina di 15.000 abitanti. Dalla località si distacca la strada regionale nº 52 che si addentra nell'interno in direzione di Ribeira Grande, toccando dopo una trentina di km Lagoa do Fogo, all'interno di un cratere le cui pareti sono ammantate da lussureggiante vegetazione. Imperdibile è la passeggiata (a piedi per un breve tratto) alla sorgente di acqua calda detta Caldeira Velha dove il bagno è un'esperienza estremamente piacevole.
  • Povoaçao — A 10 km da Furnas, Povoaçao è un villaggio costiero con chiese ed edifici del XVI secolo.
  • Vila Franca do Campo — Proseguendo ad est sul litorale si incontra Vila Franca do Campo, capoluogo dell'isola fino al 1522, anno in cui fu distrutta da un violento terremoto. Il suo litorale è puntecchiato da isolotti vulcanici tra i quali l'Ilhéu de Vila Franca le cui pareti hanno assunto forme fantasiose a causa dell'erosione marina. Al suo centro sta un cratere occupato da un lago dalla forma perfettamente circolare.

Litorale nord

  • 1 Nordeste — Dopo Faial da Terra la strada si inerpica nell'interno presentando numerosi tornanti e offrendo belle viste sul breve tratto di costa orientale, scosceso e solitario. Soste obbligate sono i belvederi (miradouro) di Ponta de Madrugada e di Salto da Farinha (vicino Pedreira), rinomati per lo spettacolo del sole nascente dalle acque dell'oceano. Nordeste è un villaggio di circa 5.000 abitanti con qualche albergo per quanto i turisti non siano molti a causa della posizione remota del villaggio. Nordeste è caratterizzato da verdissimi dintorni e costituisce la base ideale per escursioni alla vicina Serra da Tronqueira e al Pico da Vara che con i suoi 1.105 m. è la cima più elevata di São Miguel.
  • 2 Ribeira Grande — Dal villaggio di Nordeste fino a Ribeira Grande intercorrono circa 60 km di una difficile strada a tornanti. Si toccano in successione i villaggi di Santana (con una pompa di benzina), Salga e São Brás tutti con belvederi su una costa alta e scoscesa. Ribeira Grande è una pittoresca cittadina su un altopiano che degrada dolcemente sull'oceano, Costituisce la base per escursioni alle Caldeiras da Ribeira Grande, alla Vale das Lombadas e alla Lagoa do Fogo menzionata dianzi.

Nordovest

  • 3 Mosteiros — Villaggio di pescatori (circa 1000 anime) a 15 km da Sete Cidades. Attorniato da spiagge di arena e ghiaia scure, Mosteiros è abbastanza frequentato d'estate per la facilità di trovare alloggio presso privati.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Lagoa das Sete Cidades — Principale attrazione del nord ovest di São Miguel è Lagoa das Sete Cidades, un cratere di 12 km di diametro e occupato da due laghi gemelli, Lagoa Verde e Lagoa Azul, separati tra loro da una sottile lingua di terra ove passa la strada proveniente da Ponta Delgada (23 km). Prima ancora di raggiungere il cratere la strada rasenta il Pico do Carvão con viste che spaziano sia sulla costa settentrionale che meridionale.
Mosteiros


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.