Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Slovacchia > Slovacchia orientale > Šariš > Prešov

Prešov

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Prešov
Centro della città
Stemma e Bandiera
Prešov - Stemma
Prešov - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Slovacchia
Prešov
Prešov
Sito istituzionale

Prešov è una città della Slovacchia orientale.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Prešov è situata nella valle del fiume Torysa, alla confluenza con il suo immissario Sekčov.

Cenni storici[modifica]

La regione di Prešov è abitata sin dal Paleolitico. Gli utensili più antichi ritrovati e le ossa di mammuth sono vecchi di 28.000 anni. Gli slavi vivono nella zona della città dal IV o V secolo dopo Cristo.

Con la fine dell'XI secolo la città passò sotto il controllo del Regno d'Ungheria e i soldati ungheresi si stabilirono nella città. nel XIII secolo i coloni tedeschi si stabilirono a Prešov dalla regione di Spiš.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

È possibile raggiungere Prešov con le seguenti strade di prima categoria:

In treno[modifica]

La stazione ferroviaria di Prešov è situata sulle seguenti linee:


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Prešov ha un sistema di trasporto urbano composto da 32 linee di autobus diurne e 3 notturne (sito ufficiale).

Il biglietto normale costa 0,50€ per 30 minuti e 0,40€ per viaggi di meno di 10 minuti. I bambini sotto i 7 anni viaggiano gratis e da 7 a 16 anni ad un tasso ridotto. Per trasportare bagagli e cani (ad eccezione dei cani guida) è necessario acquistare un biglietto ulteriore di 0,40€. È possibile pagare il biglietto via SMS al numero 1144 con un numero di telefono slovacco. Il biglietto è valido per 30 minuti (45 minuti nei fine settimana) e costa 0,70€.

Cosa vedere[modifica]

  • 1 Concattedrale di San Nicola. La chiesa, con tre navate e tre presbiterii, si trova in un edificio tardogotico, del tipo dell'Hallenkirche, cioè presenta navate di eguale altezza sotto la medesima copertura. Nella seconda metà del XVI secolo il tempio fu riarrangiato in stile rinascimentale. Rimangono due stalli da quattro e da sei posti, datati 1568 e 1569. Sono opera di Georg Tischler di Kežmarok. Sulla tribuna occidentale nel 1634 fu costruito un grande organo con ornamenti del primo barocco e statua di san Michele arcangelo sulla sommità. Addossata ad una colonna fra i presbiterii delle navate centrale e meridionale si trova un fonte battesimale di marmo rosso con un coperchio di rame. Di fronte, sul lato settentrionale del presbiterio centrale si ammira un pulpito con una decorazione dorata in rilievo e un'alta statua del Buon Pastore sulla copertura.
Cattedrale del Santo Principe Alexander Nevsky
  • 2 Cattedrale del Santo Principe Alexander Nevsky. La chiesa è costruita nello spirito delle tradizioni dell'architettura ortodossa russa. È decorata con cinque cupole a forma di cipolla che ricordano l'architettura tipica della vecchia Russia zarista ed è stata consacrata nel febbraio del 1950.
  • 3 Sinagoga ortodossa e museo della cultura ebraica, Okružná 32, +421 51 773 16 38. Simple icon time.svg Mar-Mer: 11-15, Gio-Ven: 9-13, Dom: 14-16.
  • Fontana di Nettuno, via Hlavná.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.