Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Ocrida
Охрид
Ohrid
Panorama del centro
Stemma e Bandiera
Ocrida - Stemma
Ocrida - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa della Macedonia del Nord
Reddot.svg
Ocrida
Sito del turismo
Sito istituzionale

Ocridaè una città della Macedonia del Nord.

Da sapere[modifica]

Ohrid è il maggior centro di villeggiatura della Macedonia del Nord. A dimostrarlo sono i numerosi alberghi allineati sulla riva orientale del suo lago fino al confine con l'Albania. Molti sono di categoria superiore. Ohrid è anche una città d'arte che figura nell'elenco dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO.


Come orientarsi[modifica]

Le principali strade d'accesso portano tutte verso le strade del centro, perpendicolari al lago.

La città vecchia è perfettamente riconoscibile, in quanto si trova su una collina. Ai suoi piedi un' area pedonale comprende ciò che resta del vecchio bazar.

La città vecchia è visitabile a piedi. Lungo la costa una passeggiata artificiale permette di raggiungere passeggiando il vecchio borgo di pescatori di Kaneo.

Quartieri[modifica]

  • Kaneo — Antico quartiere di pescatori ai piedi della collina dove sorge la città vecchia. Attualmente è un luogo turistico, con bar e ristoranti a bordo lago.
  • Antico bazaar (lungo via San Clemente di Ocrida) — Conserva ancora un paio di edifici in pietra tradizionali. Ci sono anche due moschee (quella di Ali Pasha; in restauro a settembre 2017) ed un albero secolare (Chinar tree).


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

Provenendo dalla Grecia, si raggiunge Bitola, superata la quale si percorre per un breve tratto la R1101, per poi lasciarla ed inoltrarsi tra i monti lungo strade generalmente ben asfaltate, ma a corsia unica.

Provenendo dall'Albania, si costeggia il lago, attraversando Struga per poi raggiungere Ocrida.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Architetture religiose[modifica]

Chiesa di Santa Sofia
Chiesa di San Panteleimon
  • 1 Chiesa di Santa Sofia. Cattedrale di Santa Sofia (Ocrida) su Wikipedia cattedrale di Santa Sofia (Q164743) su Wikidata
  • 2 Chiesa dei Santi Clemente e Panteleimon (Црква Свети Климент и Пантелеjмон / Crkva Sveti Kliment i Pantelejmon). Monastero di San Pantaleone su Wikipedia monastero di san Pantaleone (Q1283696) su Wikidata
  • 3 Chiesa di San Giovanni a Kaneo (Свети Јован Канео / Sveti Jovan Kaneo). Church of St. John at Kaneo (Q164664) su Wikidata
  • 4 Chiesa di S. Erasmo (Свети Еразмо / Sveti Erazmo). Saint Erasmus, Ohrid (Q7401208) su Wikidata

Architetture civili e militari[modifica]

  • 5 Casa della famiglia Robevi. Robevi family house (Q3406442) su Wikidata
  • 6 Fortezza dello zar Samuele. Samuil's Fortress (Q1283801) su Wikidata

Siti archeologici[modifica]

  • 7 Antico anfiteatro. antico teatro di Ohrid (Q3180446) su Wikidata
  • 8 Plaošnik. Plaošnik (Q7201685) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Hotel Donco

Prezzi modici[modifica]

  • Vila Mal Sveti Kliment, Metodi Patcev 10, +389 46 250 655. Ecb copyright.svg € 30. Piccolo e tranquillo albergo in una delle più antiche strade di Ocrida, ospitato in un edificio tradizionale ricostruito.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • 2 Trebeništa - Necropoli del VII secolo a. C. che ha restituito numerosi manufatti in oro tra cui maschere funebri.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Ocrida
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Ocrida
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.