Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Cipro > Larnaca

Larnaca

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Larnaca
Λάρνακα
Lungomare delle Palme (Finikoudes in greco)
Stemma
Larnaca - Stemma
Stato
Abitanti
Prefisso tel
Posizione
Mappa di Cipro
Larnaca
Larnaca
Sito del turismo
Sito istituzionale

Larnaca (Λάρνακα) è una città sulla costa meridionale di Cipro.

Da sapere[modifica]

L'attrattiva di Larnaca risiede soprattutto nel suo lungomare ornato da filari di palme che le conferiscono l'aria di certe località di villeggiatura della Costa Azzurra. A nord del centro cittadino si estende un lungo litorale ove si affacciano numerosi alberghi. La realizzazione nel 1974 di un nuovo aeroporto internazionale in sostituzione di quello di Nicosia caduto in mani turche ha contribuito a fare di Larnaca un centro balneare di fama internazionale

Larnaka viene considerata come la città più antica di Cipro dato che sono stati trovati reperti archeologici che testimoniano la presenza dell’uomo risalenti a un periodo precedente al Neolitico.

La moderna Larnaca, come molte altre città costiere cipriote, è divisa in due parti: un centro storico e la parte nuova con i ristoranti e le aree commerciali che si sono sviluppate lungo le spiagge.

Cenni geografici[modifica]

Larnaca è situata sul tratto orientale della costa meridionale di Cipro, limitata a sud-ovest da un lago che d'estate si trasforma in una crosta di sale. D'inverno vi svernano numerose specie di uccelli migratori provenienti dall'Europa. Sul litorale est si trova la base militare di Dhekelia sotto piena sovranità britannica.

Cenni storici[modifica]

Veduta aerea del "Salt Lake" e del monastero musulmano (tekke) di Hala Sultan

Larnaca occupa il sito dell'antica Kition (Cizio in italiano), fondata probabilmente nel tardo miceneo (XIII secolo a.C.). Nell'Antico Testamento, il termine serviva a designare l'intera isola di Cipro. A Larnaca fu trovata una stele dell'VIII secolo a.C. che menziona l'atto di vassallaggio reso da 7 re locali a Sargon II, sovrano assiro. A quell'epoca risalgono i primi insediamenti di Fenici, interessati al commercio del rame estratto dalle miniere di Tavassos. Furono poi i Persiani ad occupare l'isola. Cimone, figlio di Milziade cercò di liberare Larnaca con una flotta di 200 navi ma morì di peste nel corso di un'epidemia scoppiata sulle navi che cingevano d'assedio della città. Malgrado la morte dell'ammiraglio, la flotta ateniese riuscì a riportare una celebre vittoria sui Persiani nelle acque di Salamina in Cipro. A Cimone è dedicato un busto sul lungomare di Larnaca ove si legge la frase "Sebbene morto, egli vinse". A Larnaca nacque anche il filosofo Zenone (333 a.C. – 263 a.C.), fondatore della corrente filosofica dello Stoicismo.

Secondo il racconto della Leggenda Aurea, San Lazzaro di Betania trascorse i 30 anni della sua seconda vita a Larnaca fondandovi un vescovado indipendente che durò fino alle prime incursioni musulmane (VII secolo d.C.) che determinarono lo spopolamento della costa.

Ricostruita in periodo bizantino con il nome di Larnaca, la città si sviluppò dopo la conquista dei Genovesi (1373) ai quali si deve la sistemazione di Skala, il porto di Larnaca.

Come orientarsi[modifica]

Lungomare di Finikoudes


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale di Larnaca, il più grande di Cipro, è 4 km circa a sud est del centro cittadino. Per arrivare in città in taxi ci vogliono circa 15 minuti, ma ci sono anche autobus.

Cyprus Airways opera voli diretti da Milano-Malpensa e Roma-Fiumicino.

In auto[modifica]

Ci sono dei taxi (grammi) che collegano Larnaka a Nicosia e Limassol.


Come spostarsi[modifica]

Larnaca è abbastanza piccola e si può girare tranquillamente a piedi. La passeggiata lungomare (Phinikoudes) è molto bella nelle ore serali.

Con mezzi pubblici[modifica]

Sul lungomare di Finikoudes passano autobus che collegano non solo con l'aeroporto ma anche con altre località (Nicosia, Limassol, Agia Napa) Tutte le informazioni sono consultabili su Cyprus By Bus.

Le informazioni però non sono sempre aggiornate e attendibili: in caso di festa ad esempio il lungomare è pedonalizzato nel pomeriggio e le fermate degli autobus spostate su altre strade senza nessun avviso.


Cosa vedere[modifica]

Larnaca: chiesa di San Lazzaro
L'acquedotto di Larnaca
  • Forte. Eretto dagli ottomani nel 1625 sulla riva del mare, ospita un museo mentre il suo cortile interno è usato d'estate per rappresentazioni teatrali.
  • Chiesa di San Lazzaro (Agios Lazaros) (Vicino alla fortezza di Larnaca). La chiesa fu costruita nell'890 dall'imperatore bizantino Leone VI sul luogo ove fu rinvenuta la tomba del santo con l'iscrizione "Lazzaro, l'amico di Cristo", fratello di Maria di Betania. In cambio l'imperatore richiese il trasferimento delle spoglie a Costantinopoli donde furono trafugate dai Crociati nel 1204 e trasportate a Marsiglia.
Larnaca; tekke del sultano Hala
  • Tekké del sultano Hala (A cinque km dal centro sulle rive del lago salato). Una delle più famose attrazioni cittadine è questo monastero che si specchia nelle acque del lago salato (asciutto d'estate) in una cornice idilliaca degna di un racconto di "Mille e una notte". La moschea custodisce la tomba di "Umm Haram", considerata a lungo una zia (o madre adottiva) di Maometto mentre in realtà non era che la zia di un umile segretario del profeta. Secondo la tradizione ella aveva voluto accompagnare il marito nella spedizione del 648 a Cipro, allora in mano bizantina. Caduta dal mulo e fratturatosi il collo morì e fu sepolta sul luogo stesso della sua caduta. Nella seconda metà del XVIII secolo gli Ottamani iniziarono la costruzione di una moschea e quindi di un mausoleo. Il termine tekke (convento) può essere indizio che nel complesso si installò una confraternita Sufi.
  • Chiesa di Faneromeni (Ekklisía tis Faneroménis). Un mix di stili architettonici in centro città.
  • Acquedotto ottomano. L'acquedotto serviva all'approvvigionamento idrico della città e convogliava le acque del fiume Trimithos. È rimasto in funzione fino al 1960. Il tratto meglio conservato sta sulla strada Larnaca-Limassol, rimasto in funzione fino al 1960.
  • Lago salato (Vicino all’aeroporto). Da novembre a marzo vi si possono vedere migliaia di fenicotteri rosa.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Relitto della Zenobia

Per molti appassionati di immersioni subacquee il motivo principale per venire a Larnaka + il relitto della Zenobia, un traghetto affondato nel 1980 durante il viaggio inaugurale a poche centinaia di metri dal porto a causa di un errore nel sistema computerizzato della zavorra. Il relitto giace sul fondo a 42 metri di profondità, ma la parte superiore è a 18 metri e quindi più facilmente accessibile. Atterrando all’aeroporto a volte è possibile vedere la sagoma del relitto.


Acquisti[modifica]

Il vicino villaggio di Lefkara è famoso per i merletti e l’argenteria, e a Larnaca si vendono gran parte di questi prodotti.

Attorno a Ermes/Ermou Street poi ci sono diversi gioiellieri e orologiai.

  • Oro Fino Jewellery, Pavlou Valsamaki, 26 (A 50 metri dalla spiaggia di Foinikoudes vicino San lazzaro), +357 24-654666. Pezzi unici creati dagli artigiani del luogo.


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

In centro e poco lontano dal lungomare si trovano moltissimi locali notturni. A 15-20 minuti fuori città, in direzione est verso Ayia Napa lungo la Dhekalia road si trovano hotel e nightclub frequentati soprattutto da turisti britannici.

  • Dimmers Bar, Piazza Dimitriou n° 16, +357 99 639892. Aperto solo nei giorni di venerdì e sabato dalle 10:30 alle 03:00
  • Rock Bar Savino, Gouitkins n° 9 - Laikì Yitonià, +357 99 42601. Aperto dalle 17:00 fino alle 03:00. L'architetto che lo ha restaurato ha voluto ricreare atmosfere tipiche dei locali di fine 800. I visitatori stranieri lo troveranno d'aspetto dimesso. Fatto sta che è frequentato da persone di tutte le età.
  • Galu Bar, Mesopotamias 34, +357 24824100.
  • Secrets, +357-99-557433. Un locale gay lungo la strada per l'aeroporto


Dove mangiare[modifica]

Le spiagge di Larnaca sono ricche di ristoranti di pesce che ospitano i turisti. Il modo più semplice per trovare un buon posto è semplicemente passeggiare fino a trovare un ristorante affollato non di turisti, ma di ciprioti. Ci sono poi tante altre cose da mangiare spendendo poco: oltre ai soliti fast-food provate gli hot-dog, costano poco e sono buoni.

Prezzi modici[modifica]

  • Prasino Amaxoudi, 20 Turan Road (Angolo tra Turan Road e Buyuk Cami Road vicino alla moschea alla fine della passeggiata), +357 24 622 939. Servono le tipiche Sheftalia (polpette tradizionali cipriote) e altre specialità del luogo.
  • Militzis, 42 Piale Pascha. Simple icon time.svg +357 24 655867. Cucina tradizionale cipriota.

Prezzi medi[modifica]

  • Hobo's, Phinikoudes Promenade. Bar ristorante con cucina tradizionale e internazionale. Impossibile non vederlo.
  • Nippon, Grigoris Afxentiou Ave (Di fronte all'American Academy), +357 24657555. Ecb copyright.svg Da €50. Costoso ma rinomato ristorante di sushi. Prenotazione altamente consigliata perché è sempre affollato.
  • Viale, +357 24664888. Simple icon time.svg 10:00-00:30. Bar/ristorante anche a colazione e cena. Cucina internazionale con alcune specialità come i gamberi.

Prezzi elevati[modifica]

  • Kantara, Rendez-Vous, e il Ganga in Dhekelia Road sono probabilmente i migliori ristoranti di Larnaca. Più cari degli altri, ma ne vale la pena Sia il Kantara che il Rendez-Vous hanno una buona scelta di vini internazionali (i vini ciprioti si apprezzano col tempo)


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Appartamenti[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Aya Napa - Tra i maggiori centri balneari di Cipro, Aya Napa, paragonata spesso a Rimini, è qualche decina di km ad est di Larnaca.
  • Leukara (Lefkara) - splendido villaggio a soli 30 km.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.