Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Costa degli Etruschi
Panorama di Castiglioncello
Stato
Regione

Costa degli Etruschi è una zona della Toscana che corrisponde al litorale livornese centro-meridionale e il suo immediato entroterra.

Da sapere[modifica]

Questa porzione di costa è così denominata per le numerose necropoli etrusche presenti principalmente tra il Golfo di Baratti e Populonia, che in origine era l'unica città etrusca sorta lungo la fascia costiera; la denominazione si è estesa successivamente all'intero litorale della provincia di Livorno, in gran parte corrispondente alla Maremma livornese (l'antica Maremma pisana).

Cenni geografici[modifica]

La Costa degli Etruschi comprende l'intero territorio continentale della provincia di Livorno, interessando da sud verso nord tutti i territori comunali da Piombino a Rosignano Marittimo, nonché gli adiacenti comuni dell'entroterra.

La costa si presenta prevalentemente bassa e sabbiosa nel tratto tra Rosignano Solvay a nord e il Golfo di Baratti a sud, con spiagge generalmente di colore dorato, ad eccezione del tratto costiero tra Rosignano Solvay e Vada dove si estendono le suggestive Spiagge Bianche.

Più a nord, gli ameni promontori di Castiglioncello e Quercianella (facente parte delle Terre livornesi), segnano la costa in prossimità di Livorno, alle cui spalle si estendono le cosiddette Colline livornesi. A sud, invece, si innalza il promontorio di Piombino, sulla cui sommità sorge Populonia, che divide il Golfo di Baratti dalla stessa Piombino, segnando nel contempo il confine tra Mar Ligure e Mar Tirreno.

Quando andare[modifica]

Il clima della zona risulta particolarmente mite e soleggiato, grazie anche alla costante ventilazione. Le piogge sono concentrate soprattutto nei mesi autunnali e sono comprese mediamente tra i 600 e i 700 mm annui; punte superiori si registrano nelle località in prossimità dei rilievi collinari delle Colline Metallifere.

Film suggeriti[modifica]

  • Il sorpasso (1962) di Dino Risi, con Vittorio Gassman e Catherine Spaak — La scena simbolo del film è girata nelle tortuose strade a picco sul lungomare di Castiglioncello.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Le Spiagge Bianche viste dalle dune

Le Spiagge Bianche costituiscono un tratto di circa quattro chilometri del litorale sabbioso del comune di Rosignano Marittimo, tra le frazioni di Rosignano Solvay e il centro della frazione di Vada. L'insolito colore della sabbia, motivo per cui la spiaggia viene paragonata alle coste tropicali, è conseguenza di anni di lavorazione e degli scarichi di carbonato di calcio da parte di un impianto del gruppo Solvay, situato a Rosignano Solvay, a circa un chilometro dalla costa. Ciononostante, questo tratto di costa è stato premiato più volte con la Bandiera Blu e le Spiagge Bianche rimangono comunque una delle mete balneari più frequentate della Toscana.

Il Palio della Costa Etrusca è una competizione equestre nata nel 1995 che mette in competizione i comuni toscani di Bibbona, Campiglia Marittima, Castagneto Carducci, Cecina, Piombino, Rosignano Marittimo, San Vincenzo e Suvereto. La manifestazione si svolge annualmente nel periodo di Pasqua (Lunedì di Pasqua), direttamente sulla spiaggia di San Vincenzo. Fino all'edizione del 2017 sono stati utilizzati cavalli purosangue, dall'edizione successiva per ragioni di opportunità si é deciso di ricorrere all'utilizzo di cavalli angloarabi. È capitato più volte che a correre siano stati gli stessi cavalli (e fantini) impegnati poi nel più famoso Palio di Siena. La spiaggia di San Vincenzo è stata calcata dai più forti fantini del circuito paliesco. Il Palio è arrivato alla sua X edizione nel 2004, dopo una sospensione di oltre dieci anni, è rinato nel 2017. La nuova formula adottata dalla XI edizione vede la partecipazione di 32 binomi (fantino e cavallo) e consiste in una serie di batterie (4) con 8 partecipanti ciascuna, i migliori 2 di ogni batteria vengono poi assegnati tramite sorteggio a ciascun Comune per contendersi la vittoria finale. Contestualmente a partire dalla XII edizione viene disputata una corsa riservata ad amazzoni, e, il giorno precedente, una quintana (giostra dell'anello).

Eventi e feste[modifica]

  • Sognambula, Castagneto Carducci, . Ecb copyright.svg 11€ intero, 7€ ridotto. Simple icon time.svg Tre giorni nella seconda metà di agosto. Festival degli artisti di strada che si svolge ogni anno a Castagneto Carducci.

Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

Strada del vino
10 annate di Bolgheri Sassicaia

Bevande[modifica]

La zona è particolarmente vocata alla produzione di eccellenti vini, soprattutto nell'area di Bolgheri, località citata da Giosuè Carducci nella celebre poesia Davanti a San Guido e nota per il suggestivo Viale dei Cipressi. Proprio davanti all'oratorio di San Guido si trova la rinomata tenuta dove viene prodotto il Bolgheri Sassicaia, uno dei migliori vini del panorama italiano e mondiale. In particolare il Sassicaia del 2015 è stato eletto miglior vino del mondo da Wine Spectator, un importante rivista di settore. Un altro Supertuscan di altissimo livello prodotto sempre a Bolgheri è l'Ornellaia.

Sicurezza[modifica]


Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.