Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Grecia > Isole greche > Isole egee > Egeo Settentrionale > Chio (isola) > Chio (comune)

Chio (comune)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Chio
Χίος
Bellissima chiesetta nell'isola di Chio
Stato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Grecia
Chio (comune)
Chio
Sito del turismo
Sito istituzionale

Chio (Χίος) è una città nella periferia dell'Egeo Settentrionale della Grecia.

Da sapere[modifica]

Chio è gemellata con due città italiane: Genova (dal 1985) e Ortona (dal 2008).

Cenni storici[modifica]

Originariamente era un antico insediamento costruito sulla riva settentrionale di un porto naturale. Nel sedicesimo secolo, la città circondata dalle mura fu ulteriormente fortificata dai successivi dominatori fino a diventare in epoca medioevale un possente castello, il "Kastro".

Nel 1881 ci fu un devastante terremoto e la città fu ricostruita in stile neoclassico sebbene alcune banchine e sobborghi sono in stile moderno.

Come orientarsi[modifica]

Il centro della città è ancora concentrato tra il porto e il castello dove si trovano diversi musei, la principale via commerciale "Aplotaria", e i giardini comunali.

A nord di Chio si trova il sobborgo di Vrontados, mentre l'aeroporto nazionale dell'isola di Chio e la città di Karfas si trovano a pochi chilometri a sud del centro.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

In occasione del gemellaggio con Ortona due piccole reliquie di san Tommaso sono state donate dall'arcivescovo di Lanciano-Ortona Carlo Ghidelli rispettivamente alla Chiesa cattolica ed alla Chiesa ortodossa.

  • Museo archeologico di Chio.
  • Museo bizantino di Chio.
  • Palazzo Giustiniani. Edificio storico (XIV-XV secolo) che ospita esibizioni di pezzi artistici ritrovati sull'isola.
  • Museo marittimo di Chio.
  • Monastero e museo di Nea Moni (All'interno dell'isola, sul monte Provateio Oros, a circa 15 km da Chio.). Monastero di epoca bizantina patrimonio dell'UNESCO costruito nel corso dell'XI secolo. È conosciuta per i suoi mosaici che, assieme a quelli del Monastero di Daphni e di Ossios Loukas, sono tra i migliori esempi di arte macedone rinascimentale della Grecia.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.